Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 15/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

CALCIO

Gradito ritorno a Larciano per Leonardo Antonelli, esterno mancino classe 2002.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale.

PODISMO

Nuova settimana top per gli scatenati podisti della Silvano Fedi, con il sodalizio biancorosso giunto a 80 successi stagionali.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Lo Sporting Club espugna Livorno

11/3/2012 - 23:20

Arriva nel mitico Pala Macchia il terzo successo in trasferta dello Sporting Club 1949. Sul famoso parquet livornese, teatro di tante sfide storiche del passato, i ragazzi di Massimo Angelucci si impongono sul Don Bosco Livorno con il punteggio di 91 a 80 e raggiungono la sesta posizione in classifica. Una bella prova di tutta la squadra, dove ben sei giocatori raggiungono la doppia cifra.
Montecatini parte subito in quarta grazie alle triple di Mirko Cavallaro (3/3) e ad un Saverio Cei che diventa un incubo per l’area labronica. I 14 punti dell’esterno vigevanese sono una mannaia per la squadra di Andrea Da Prato che in soli 10 minuti subisce ben 33 sigilli (33 – 24 per i termali alla prima sirena).
Il Don Bosco sente di dover fare qualcosa e riprende le ostilità con un 9 a 0 che riporta la partita in perfetta parità dopo soli 2 minuti. Un campanello d’allarme importante per lo Sporting Club che si rimbocca le maniche e si inventa un micidiale contro break di 18 a 4 frutto di un ottimo lavoro dal perimetro (in particolare con la coppia Cavallaro – Stanic) e di una supremazia sotto canestro dove spiccano i rimbalzi importanti di Alessio Tessitori (5 fino a quel momento). Le squadre tornano, così, negli spogliatoi con i rossoblu avanti di 12 lunghezze (53 – 41).
Il gioco riprende con Tessitori che diventa padrone assoluta dell’area e segna i primi 6 punti dei montecatinesi.
I livornesi cercano di rimanere attaccati alla partita e riducono il divario fino al - 7 (52 – 59 al 26’). Nicolas Stanic prova a respingere il ritorno dei padroni di casa con 5 punti di seguito, ma Francesco Modica (il migliore dei labronici con 26 punti finali) riaccende la speranza dei ragazzi di coach Da Prato fino al meno 4 (60 – 64). Capitan Niccolai con 4 punti importanti prende la squadra per mano e la accompagna fino al + 8 in concomitanza con la terza sirena (63 – 71).
Nell’ultima frazione, il Don Bosco cerca disperatamente di tornare in partita, ma Montecatini non concede questa opportunità agli avversari. Con Tommei salito in cattedra nel momento giusto (12 punti tutti nel quarto conclusivo), Stanic autore di una partita straordinaria (22 di valutazione per il play argentino), Cavallaro vero leader della squadra (18 i sigilli dell’esterno rossoblu), Tessitori dominatore sotto le plance (9 rimbalzi) e con una prova corale di grande qualità, lo Sporting Club non si fa riprendere e chiude la partita a proprio favore.
Adesso Montecatini ha un’occasione d’oro davanti: tre partite consecutive casalinghe in una settimana. Dopo il recupero contro la Fortitudo di sabato 17 (ore 21), i ragazzi di coach Angelucci, infatti, accoglieranno tra le mura amiche Cecina (giovedì 22 ore 20.30) e Empoli (domenica 25 ore 18). Tre incontri importanti per continuare a sognare.
 
Tabellini
 
Sporting Club 1949: Tommei 12, Cei 11, Niccolai 11, Cavallaro 18, Procacci 4, Giarelli 5, Tessitori 12, Gangarossa ne, Barraco 2, Stanic 16. All. Angelucci.

Don Bosco Livorno: Cunico, Niccolai 10, Piccini 7, Agostini 2, Martini 11, Casagrande ne, Modica 26, Mariani 5, Saponi 11, Bernardi 8. All. Da Prato.
 
Parziali: 24-33, 41-53, 63-71, 80-91.
 
Arbitri: Guida Guido, Nicosia Giuseppe.

Fonte: Sporting Club 1949
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: