Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 21:06 - 16/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
GOLF

Sabato 15 e domenica 16 giugno, presso il circolo La Pievaccia del Montecatini Golf, Bonvicini Fashion Gallery & Stores organizza grazie al main sponsor Peuterey la gara di golf più attesa di tutta la stagione.

CICLISMO

Domenica 16 giugno si svolgerà la manifestazione ciclistica “14° edizione Gran Fondo Edita Pucinskaite”. Per permettere l’iniziativa sono previste alcune modifiche alla viabilità.

CALCIO

Si è conclusa con la vittoria ai tempi supplementari il torneo dei Rioni di Ponte Buggianese che ha visto trionfare il rione Anchione Ponte di Mingo e Vione sul Centro Nord per 2-0.

TAEKWONDO

Primo campionato internazionale di combattimento per la categoria Kids cinture rosso/nere al Kim e Liu’ 2024 di Roma con l’Europeo Italy Open e straordinario podio per Sofia Palomba, pluricampionessa Italiana di taekwondo.

PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

none_o

Mostra collettiva Foreigners in Venice. Inaugurazione sabato 15 alle 17,30.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PIEVE A NIEVOLE
Rossi (Pdl): "Basta attacchi personali e avanti con il mio mandato"

30/6/2011 - 11:15

Il capogruppo consiliare del Pdl, Alessandro Rossi, interviene con l'obiettivo di chiudere la discussione emersa attorno alla vicenda legata al Polo Civico.


"A seguito di quanto emerso dall’incontro con militanti e simpatizzanti del PdL pievarino,  alla presenza del coordinatore provinciale Lapenna e del consigliere provinciale La Pietra, desidero puntualizzare quanto segue, al solo scopo di porre una pietra tombale sull’argomento Panzi, Suzzi e Polo Civico. D’ora in avanti il PdL di Pieve utilizzerà la stampa unicamente per dare conto ai cittadini del proprio operato in consiglio comunale e sulle istanze pervenute dai pievarini, come si è sempre cercato di fare.

Poiché  sono stato accusato di aderire alla causa del Pd, ricordo le mie ultime interrogazioni sui semafori T red, sull’acquisizione del Viale Minnetti, sull’accorpamento della Polizia Municipale, ed il mio intervento su bilancio e compleanno della Pieve che non paiono molto ruffiani verso la giunta Alamanni.

Gli attacchi al sottoscritto e al giovane consigliere Baldascino sono scesi sul piano personale, oltre che politico, vigliaccamente gestiti da quei soggetti trombati dagli elettori alle amministrative 2009.

Si è alzato il tiro, dopo aver sparso tanto letame anche su altri nostri militanti, fino alla richiesta di verifica per Baldascino trasformatasi poi in denuncia, protocollata il 15 maggio scorso e non mi dilungo per non tediare chi legge sui vari risvolti normativi, che confortano comunque la legittima presenza di Baldascino in Consiglio.

I provvedimenti del partito a livello provinciale hanno sorpreso chi ha finora ha tramato in maniera indegna all’interno del PdL di Pieve, mentre chi ci vota aspettava da tempo una mossa decisa per fermare questa vergogna che ha trasformato il partito nella burletta del paese.

Sono stato tacciato di arroganza perché ho difeso la dignità di Baldascino e la mia personale e non ultima quella del PdL, dalle accuse infamanti e reiterate di persone che non perseguono il bene della collettività pievarina, ma quello personale (sintomatico è infatti l’interessamento all’area P.I.P) dimostrando un attaccamento alla poltrona che è semplicemente ridicolo.

Dunque, confidando sulla già confermata fiducia del partito nei miei riguardi, porterò avanti le mie idee politiche senza commistioni ed inciuci, come forse qualcun altro auspicava.

Ho la coscienza serena di aver sempre agito in modo serio e coerente, superando le difficoltà poste non dagli avversari politici, come dovrebbe succedere, ma da autentici buffoni in malafede che hanno solo sfruttato il partito pensando di essere una corazzata Potemkin, mentre si sono rivelati un’armata Brancaleone che però fa ridere amaramente per l’immagine di basso profilo che mostra alla cittadinanza.

E’ stato quindi impossibile per me accettare compromessi di sorta, unicamente per spirito di servizio verso il partito, com’è giusto che sia quando si è stato eletti dal popolo. Intendo proseguire con il consigliere Baldascino il mio mandato istituzionale fino alla naturale scadenza,  invitando il consigliere Panzi a meditare sui propri errori, frutto di frequentazioni negativamente condizionanti, per rientrare nella politica vera e seria.

Fonte: Pdl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: