Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 23:07 - 12/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

CALCIO

Gradito ritorno a Larciano per Leonardo Antonelli, esterno mancino classe 2002.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale.

PODISMO

Nuova settimana top per gli scatenati podisti della Silvano Fedi, con il sodalizio biancorosso giunto a 80 successi stagionali.

BASKET

Con l’inizio dell’estate, si può considerare archiviato in maniera particolarmente positiva il primo anno di partnership fra A.S. Pistoia Basket 2000 e Gonzaga University.

PODISMO

Circa 180 podisti hanno preso il via alla gara podistica "Corsa Parco verde in festa" che si è disputata a Olmi di Quarrata sulla distanza di km 8

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

none_o

Dal 13 luglio al 25 agosto, a Palazzo dei Capitani a Cutigliano.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Il difficile mestiere di genitore

9/7/2024 - 11:59

Cari lettori, buon inizio luglio! State bene? Vi state gustando una buona lettura oppure avete solo voglia di vacanze? 


In questo nostro ultimo incontro prima della pausa estiva (Ilaria e io vi aspettiamo cariche di libri a settembre!), vi propongo "Quello che serve di notte", l'esordio di un autore francese, Laurent Petitmangin.


Converrete con me che uno dei mestieri più difficili resta quello del genitore. Benché si possano leggere libri, ascoltare i consigli di altri, metterci in gioco e a disposizione, restiamo sempre soli e titubanti di fronte alle avversità della vita, soprattutto quando queste riguardano i nostri figli. Nel romanzo che accogliamo oggi nel nostro spazio letterario, un padre si mette a nudo raccontandoci la sua storia, in prima persona, senza filtri, senza nasconderci nulla, nemmeno la sua vergogna.
 
"Alla fine avevo capito che la vita di Fus era andata in pezzi per un evento fortuito. Che le vite di tutti noi, nonostante la loro apparente linearità, dipendevano solo da imprevisti, casualità, incontri e appuntamenti mancati. Le nostre vite erano solo un susseguirsi di eventi fortuiti, che a seconda della loro concatenazione ci trasformavano in re del mondo o in ergastolani".
 
Cosa succede a una famiglia quando i guai dei figli la travolgono? Quanto possiamo cambiare il susseguirsi degli eventi con le nostre scelte o addirittura peggiorarlo con la nostra miopia? Quanto siamo capaci di accettare le decisioni e gli interessi dei nostri ragazzi se sono completamente opposti ai nostri? Se sono a noi incomprensibili? Quanto possiamo essere in grado di ragionare, ascoltare, aiutare?


Spesso ci dimentichiamo che i nostri figli hanno il diritto di fare le proprie scelte, che dobbiamo accompagnarli in questo lungo percorso che è la vita solo facendo umilmente del nostro meglio.


Con la potente scrittura di Petitmangin tradotta armoniosamente da Elena Cappellini, un romanzo struggente e delicato che potrebbe riguardare tutti noi e che con capacità ed eleganza riesce ad esplorare la nostra situazione attuale, la critica crisi sociale e l'incapacità della nostra politica europea di dare prospettive alle giovani generazioni.
 
Sappiate godere di queste giornate assolate e di questo preziosissimo tempo presente. Vi aspetto a settembre!

 

di Maria Valentina Luccioli

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/7/2024 - 17:46

AUTORE:
Valentina

E' proprio vero. Il mestiere del genitore è tra i più difficili.
Un articolo bello, bello!
Valentina ci lasci, per questa pausa estiva, con un ottimo consiglio di lettura.
Interessante e delicato.
Grazie infinite e buone vacanze!

9/7/2024 - 15:59

AUTORE:
Sabrina

Servirebbero centinaia di libri per scrivere di questo argomento oppure bastano poche righe perché il succo sta proprio lì, dentro poche righe. Il mestiere di genitore è il più difficile al mondo, non sappiamo mai quando sbagliamo o facciamo bene. Forse la scelta giusta è proprio quella di accompagnare i figli nelle loro scelte e far sì che possano andare avanti nel miglior modo possibile. Perché anche noi siamo stati figli e sappiamo cosa avremmo voluto fare o non fare. Aspetto con il vostro carico di libri dopo la pausa estiva.
Un caro saluto.

9/7/2024 - 13:26

AUTORE:
stefano cannistrà

Valentina è sempre attenta nelle sue proposte di lettura.
L'Autore proposto, al suo esordio, non lo conosco, ed è per questo che sarà un piacere leggerlo.
Grazie Valentina, e buone vacanze!!