Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 24/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

none_o

Confermata anche nel 2024 la presenza dell’associazione pistoiese Culturidea sul palco del Porretta Soul Festival.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Bardelli (Indipendenza): "Irragionevole la richiesta di togliere i manifesti contro l'ideologia gender"

22/12/2023 - 8:55

La consigliera comunale del Pd Antonella Cotti ha presentato in consiglio comunale un testo sottoscritto da tutte le forze politiche di opposizione per chiedere al sindaco Tomasi e alla giunta la rimozione dei manifesti di Pro vita & famiglia, affissi negli spazi pubblici e lungo le vie della città. Si tratta di manifesti in cui campeggia la scritta “Basta confondere l'identità sessuale dei bambini nelle scuole. Stop gender e carriera alias", con l'immagine delle gambe di un bambino con una calzatura da uomo e una calzatura da donna. Sulla vicenda interviene Elena Bardelli (Movimento Indipendenza).

 

"Francamente, in virtù dell’articolo 21 della nostra Costituzione, che sancisce e tutela la libertà di pensiero e di espressione, ci resta assai difficile capire il senso della richiesta della sinistra pistoiese. Riteniamo infatti che non ci sia niente di offensivo, e quindi degno di censura, nel ricordare e sottolineare la libertà educativa dei genitori, così come sancita dall’art. 30 della carta costituzionale e dall'art. 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. L’educazione dei bambini spetta prima di tutto ai genitori: i progetti didattici e educativi ispirati all’ideologia gender e la carriera alias, peraltro non ancora regolamentata da legge, non possono essere introdotti e imposti nelle scuole senza il consenso informato delle famiglie. Vogliamo sperare e augurarci che non solo il sindaco, ma anche i consiglieri comunali di FdI prendano immediata e ferma posizione contro la irragionevole richiesta".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/12/2023 - 12:04

AUTORE:
Bibi

Quando leggiamo , purtroppo prima ancora di addentrarci nella questione , andiamo ad indagare su chi scrive .

La signora Bardelli , fresca fresca di Alemannote acuta .

Questo basterebbe per chiudere il discorso , ma per non incorrere nell'
abitudine fascista dell' annullare l avversario , andiamo avanti .

Mi viene da ridere che una postfascista citi la Costituzione antifascista per sostenere la propria tesi .

Siamo veramente al paradosso .

Il postfascista non ha bisogno di argomentare le proprie affermazioni , altrimenti che fascista è ?

Al dunque , penso che l opposizione in consiglio , abbia fatto autorete .

La rimozione dei manifesti è fuori luogo .

Solo se si ritiene contrario alle leggi quel tipo di immagine , non è l amministrazione comunale cui ci si deve rivolgere .

Non escluderei che il messaggio veicolato da questi manifesti collidesse con l art 3 della costituzione in cui l immagine delle calzature , discrimina o cittadini con un messaggio esattamente contrario a chi li ha voluti .

Insomma un pasticcio che senza polemiche sarebbe passato senza che nessuno se ne accorgesse.

Roba da vecchi rancorosi,rispetto a cose veramente serie quali il livello di educazione da parte dei genitori ed il cui i pessimi risultati sono sotto gli occhi di tutti .

Per l argomento sessualità, i manifesti mi sembrano veramente lunari rispetto ad argomenti seri da trattare con garbo e non da cenciaioli .

Una prossima corale figura penosa