Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 06:07 - 23/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

none_o

Una mostra dedicata alla città, in tutte le sue sfaccettature. 

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
CICLISMO
Il Tuscany Trail del monsummanese Tommaso Mattei

5/6/2023 - 10:27

E’ partito il 1 e 2 giugno il Tuscany Trail 2023 che si è confermato come l’evento di bikepacking più grande al mondo, con ben 4.800 ciclisti provenienti da oltre 40 paesi diversi. Questa incredibile esperienza, che si è svolta su un percorso di 480 chilometri, ha offerto ai partecipanti un’esperienza indimenticabile attraverso paesaggi mozzafiato, foreste incantate e centri storici millenari.

 

Quest’anno ha deciso di partecipare anche Tommaso Mattei, grossetano ma residente a Monsummano Terme, già finisher a fine aprile alla The Traka in Spagna. Tommy ha deciso di sfidarsi ancora una volta, affrontando il Tuscany Trail come un ulteriore traguardo. E ha vissuto un’indimenticabile avventura, un percorso ciclistico di 480 km con 7000 m di dislivello positivo. Terminato in 27h pedalate, 2 giorni in sella. Oltre ai numeri, ciò che ha reso speciale questa esperienza è stata la sensazione di libertà che ha contraddistinto ogni pedalata.


«Partire all’alba e iniziare il Tuscany Trail – dichiara Tommaso – è stato come aprire una porta verso l’ignoto. Non sapevo cosa mi aspettasse lungo il percorso, ma quel senso di avventura era irresistibile».

 

La gara ha preso il via da Donoratico, dal suggestivo parco delle Sughere, e ha attraversato una serie di città e paesini affascinanti lungo il percorso ad anello. I ciclisti hanno avuto l’opportunità di visitare luoghi come Cecina, Vada, Rosignano, Santa Luce, Volterra, San Gimignano, Monteriggioni, Siena, Buonconvento, Montalcino, Seggiano, Paganico, Castiglione della Pescaia, Follonica, Suvereto e infine sono tornati a Donoratico. 

 

«Sono stato sorpreso dalla mia capacità di superare le sfide fisiche e mentali lungo il percorso. Ogni salita ripida e ogni tratto difficile mi hanno permesso di scoprire nuovi limiti e di spingermi oltre le mie aspettative. L’esperienza del Tuscany Trail mi ha insegnato che la libertà non è solo una questione di luoghi da visitare, ma di poter decidere cosa esplorare sulla mia bici. È una sensazione di controllo e di scoperta che consiglio a tutti di provare almeno una volta nella vita».

 

Il Tuscany Trail 2023 ha offerto a Tommaso e a tutti i partecipanti un’esperienza unica, combinando la sfida sportiva con l’esplorazione di una delle regioni più affascinanti d’Italia. I ciclisti hanno avuto l’opportunità di immergersi nella bellezza della Toscana. I partecipanti hanno attraversato foreste incantate, colline ondulate, vigneti pittoreschi e panorami mozzafiato, rendendo il Tuscany Trail un’esperienza multisensoriale che ha toccato nel profondo tutti i partecipanti.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/6/2023 - 11:55

AUTORE:
Pietro

Bravo Tommaso!!!