Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 06:07 - 23/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

none_o

Una mostra dedicata alla città, in tutte le sue sfaccettature. 

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
"Obiettivo città nuova, lasciamoci alle spalle le difficoltà": intervista a Franchi

10/5/2023 - 22:46

Riccardo Franchi, cosa ti ha spinto a candidarti come sindaco di Pescia? Cosa rappresenta per te questa città? 
"Pescia è la città dove sono nato, ho frequentato le scuole, giocato a basket per oltre 30 anni. È il luogo in cui lavoro dal 1996. Parliamo del territorio che vivo quotidianamente, da sempre. Credo che Pescia sia il cuore della Valdinievole oltre che un territorio ricco di possibilità. L’obiettivo della nostra coalizione è lavorare a una città tutta nuova, che guardi al futuro e sia in grado di lasciarsi alle spalle le difficoltà degli ultimi anni, tornando a ricoprire il ruolo di primo piano che merita. Una sfida davvero stimolante, perché è come mettersi a sistemare una casa in cui si sono accumulati problemi e caos per troppi anni: può essere faticoso, ma alla fine vederla bella, pulita e vivibile sarà una grande soddisfazione, e sarà ancora più un piacere viverla".
 
Non sarebbe la tua prima volta come sindaco: sei stato per ben 10 anni primo cittadino del Comune di Uzzano. Cosa significa per te ricoprire una carica politica? 
"Nella mia vita ho sempre lavorato, perché penso che la politica sia non una professione ma una passione da coltivare mantenendo i piedi ben saldi nella realtà. Fare politica significa impegnarsi per contribuire al miglioramento del proprio territorio e della propria comunità, ascoltare i bisogni dei cittadini e offrire loro un aiuto concreto nelle situazioni d’emergenza così come nella quotidianità. A Uzzano ho provato cosa significa essere il sindaco di una comunità, un punto di riferimento, una figura sempre al fianco del cittadino con credibilità, semplicità e autorevolezza, che è ben diverso da essere "uomini solo al comando". Adesso voglio poter dare lo stesso contributo anche a Pescia, dove al momento c’è grande bisogno di ritrovare questa credibilità".

Quali potrebbero essere, in caso di vittoria, i primi passi della vostra amministrazione? 
"Tra le priorità che la nostra coalizione ha individuato, sottolineo: il controllo delle effettive condizioni del bilancio comunale; una serie di interventi per il decoro degli spazi pubblici e ludico-sportivi a disposizione dei cittadini; la verifica legale della reale situazione della concessione dei parcheggi ospedalieri; la creazione di comunità energetiche per abbassare i costi per l’energia di famiglie e imprese; lo sblocco degli interventi sul Mercato dei fiori con i 3 milioni di euro individuati nel 2022, di cui 2 della Regione; la verifica delle tempistiche per la partenza dei lavori al ponte del Marchi; il coordinamento con gli enti vicini per consentire i lavori a Ponte all’Abate con il minor impatto possibile per i cittadini e per scegliere la soluzione più efficace per la realizzazione della variante stradale esterna a Collodi; la creazione di un tavolo di lavoro tra Amministrazione e Rioni, associazioni e commercianti per iniziative che rilancino tutte le frazioni del territorio, montagna inclusa, sin dalla prossima estate".

Tra i più grandi timori relativi a queste elezioni c’è l’astensionismo. Cosa diresti a un giovane per spronarlo a venire a votare? 
"Che la sua città ha molto da offrirgli e con il nostro progetto può esserne davvero protagonista: gli direi di non lasciare scegliere gli altri, ma di appropriarsi del proprio ruolo e decidere, contribuire, partecipare e se serve criticare. Non solo per i giovani, ma per tutta la cittadinanza pesciatina la politica è da anni un susseguirsi di problemi, questioni giudiziarie, solite promesse difficilmente mantenute. Con la mia candidatura voglio aprire una storia interamente nuova e riportare a Pescia una sana normalità: un’amministrazione umile e che lavora giorno dopo giorno, senza show o fuochi d’artificio, per far sviluppare il territorio. E che lo fa ascoltando i cittadini, le associazioni, i commercianti con competenza e capacità di decidere".

Raccontaci la tua campagna elettorale
"Emozionante. Vedi tutto con occhi diversi, con la responsabilità di chi dovrà prendersi cura delle persone, dei loro sogni e delle loro aspettative. Devo moltissimo alla mia squadra di volontari e candidati: persone dal grande cuore, di ogni età e con caratteristiche davvero diverse tra loro, che si sono messe a totale disposizione di questo progetto con entusiasmo e passione. Di questi tempi riuscire a coinvolgere con entusiasmo le persone in un progetto politico è già una vittoria, e noi ci siamo riusciti pienamente. Adesso manca ancora l’ultimo sforzo perché questo progetto diventi quello di tutta la città: concretezza, competenza, trasparenza e sviluppo".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: