Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 21:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
LAMPORECCHIO
Opere pubbliche, l’amministrazione traccia il bilancio del 2022 e anticipa gli interventi del 2023

10/2/2023 - 11:20

L'amministrazione comiunale interviene in tema di lavori pubblici.

 

Un anno di lavoro intenso in attività di progettazione per partecipare ai bandi pubblicati per l’assegnazione di risorse, svolto in stretta sinergia tra amministratori e strutture tecniche, ha consentito di intercettare importanti contributi da investire per lo sviluppo del territorio.


Non solo. Lo sforzo straordinario messo in campo ha lasciato nei cassetti dell’amministrazione Torrigiani una serie di progetti pronti per essere utilizzati in futuro alla prima occasione utile. Progetti che, come più volte osservato, in caso di carenza costituiscono una delle principali cause per la quale non riusciamo a spendere i fondi comunitari che vengono assegnati al nostro paese.


Sulla base di queste considerazioni il sindaco e l’assessore ai lavori pubblici hanno presentato, in un incontro con gli organi di stampa, un report contenente l’elenco dei progetti che sono stati redatti nel corso dell’anno per partecipare ai bandi a valere sulle risorse del Pnrr, nazionali e regionali, ma anche per realizzare opere finanziate direttamente dal bilancio comunale.


E la lista è lunga. C’è il progetto per la realizzazione della nuova scuola secondaria di 1° grado e per l’ampliamento della scuola dell’infanzia di Mastromarco, quello per l’efficientamento energetico del teatro, della biblioteca e della scuola primaria. Poi ci sono quelli che riguardano gli impianti sportivi con l’efficientamento energetico della pubblica illuminazione di tutti i campi sportivi, l’aumento della capienza dei Giardinetti e la completa ristrutturazione della piscina intercomunale con adeguamento sismico, impiantistico e energetico della struttura. Senza dimenticare quelli che riguardano la riqualificazione del centro commerciale di San Baronto, di piazza Berni, della valorizzazione attraverso la street art di alcune aree verdi e quello della promozione delle attività culturali, sportive e turistiche del Montalbano. Per concludere con quelli attinenti a interventi di messa in sicurezza degli edifici e del territorio, siano essi legati a criticità di natura idrogeologica che di sicurezza stradale.


Tante proposte di cui alcune sono state premiate con l’ottenimento del finanziamento richiesto e le altre sono inserite nelle graduatorie pronte ad essere utilizzate in caso di disponibilità di ulteriori fondi oppure di rinuncia da parte di altri enti assegnatari.


E quelle ad oggi finanziate, sottolineano dall’amministrazione, sono opere di fondamentale importanza per il patrimonio pubblico di Lamporecchio poiché attengono al risparmio energetico e alla sicurezza degli edifici; l’efficientamento energetico del teatro Comunale e della biblioteca (€. 305.000 cofinanziati dal Ministero della Cultura), la sostituzione di parte dell’impianto di climatizzazione (€. 70.000 interamente finanziati dal Pnrr) e l’adeguamento alla normativa antincendio della scuola primaria “Giovanni Dei” (€. 305.000 finanziati con il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2021/2027), l’efficientamento energetico dell’illuminazione di tutti gli impianti sportivi comunali (€. 259.000 cofinanziati dalla Regione).


Opere che, oltre a migliorare la sicurezza complessiva degli edifici e degli impianti, produrranno un ulteriore sensibile abbassamento dei costi energetici dell’ente e i benefici attesi dal programma di transizione ecologica europeo.


A questo pacchetto di interventi ci sono poi da aggiungere tutte le opere finanziate con risorse proprie del bilancio comunale che vedranno la loro esecuzione a breve. Investimenti in sicurezza, manutenzione e riqualificazione del territorio che fanno parte del programma di mandato amministrativo e che l’amministrazione, nonostante le gravi difficoltà del post pandemia e della crisi energetica, sta cercando di realizzare rispettando il cronoprogramma stabilito.


Eccone alcuni. Si completerà l’intervento di adeguamento sismico del palazzo comunale con  ulteriori opere necessarie sia alla funzionalità che alla valorizzazione esterna dell’edificio, saranno realizzati l’estensione della pubblica illuminazione in via Poggio alla Cavalla, il rifacimento del parcheggio adiacente l’area verde e la scuola materna di Borgano, l’asfaltatura di tratti di strade comunali (via Verdi e via Giugnano), vari interventi sulla segnaletica stradale e sulla sicurezza di alcuni tratti pericolosi, l’installazione della fibra alla scuola primaria e secondaria di primo grado, l’integrazione di giochi e attrezzature ludiche presso le aree verdi di Mastromarco e Cerbaia.


Insomma tanti investimenti da realizzare sul territorio nei prossimi mesi, commentati con grande soddisfazione dall’amministrazione".


“E’ stato un anno di lavoro straordinario, sia sul fronte delle progettazioni che della partecipazione a bandi per l’assegnazione delle risorse messe a disposizione. Un lavoro di alto livello che ci ha visto premiare progetti importanti, portando sul territorio investimenti sul patrimonio pubblico per quanto attiene al risparmio energetico e alla sicurezza degli edifici. Direi che a oggi, per il comune di Lamporecchio, l’obiettivo Pnrr è stato centrato. Sono fiducioso comunque che i nostri progetti, nel breve periodo, riceveranno nuovi spazi per l’assegnazione di ulteriori fondi”, ha dichiarato il sindaco Alessio Torrigiani.

 

Sulla stessa linea le parole dell’assessore ai lavori pubblici Alessandro  Bochicchio. “L’anno appena concluso sarà sicuramente ricordato come l’anno dei progetti e delle progettualità per il territorio e la comunità di Lamporecchio. Sapevamo che il periodo sarebbe stato molto impegnativo per il ruolo fondamentale richiesto agli enti locali nella grande sfida nazionale del Pnrr e ci siamo fatti trovare pronti. Abbiamo messo in campo ottimi progetti e tutti attinenti agli obiettivi strategici richiesti dal Piano e i risultati sono arrivati e arriveranno ancora. E questo senza lasciare indietro tutta una serie d’interventi in sicurezza, manutenzione e riqualificazione del territorio che fanno parte del programma di mandato amministrativo e che vedranno la loro realizzazione nei prossimi mesi. Insomma, senza dubbio un anno straordinario. Ringrazio pubblicamente gli uffici per il grande lavoro svolto e la disponibilità dimostrata in questi mesi ad operare in condizioni numeriche oggettivamente difficili.“

Fonte: Comune Lamporecchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: