Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:02 - 09/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della strage di Portius citata come contraltare , ad esempio a Sant Anna di Stazzema , ne ho piene le balls .
Se poi leggiamo il Battaglia , primo libro di successo pubblicato sulla guerra partigiana .....
ATLETICA

Remo Marchioni, presidente dell’Atletica Pistoia, classe di ferro 1935, e i suoi compagni Azzurri non finiscono di mietere allori.

GINNASTICA

Il 2023 non sarà un anno qualunque per la Ferrucci Libertas.

VOLLEY

Un risultato che sposta l’asticella degli obiettivi prefissati per questa stagione sportiva.

BASKET

Ennesima sfida fra Gioielleria Mancini e Fides Livorno che nelle ultime due stagioni hanno incrociato la loro strada per ben sette volte. Sfida che riporta i monsummanesi ai dolci ricordi della cavalcata promozione dello scorso anno.

BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

none_o

Da pochi giorni è in vendita il nuovo romanzo di Sandro Bonaccorsi.

none_o

L'artista piega il rigore dei linguaggi astratti al sentimento della natura.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
BASKET
Gema, parte il girone di ritorno

21/1/2023 - 8:11

Il girone di ritorno di Gema Montecatini inizia su uno dei parquet più rappresentativi della pallacanestro italiana, il PalaMacchia di via Allende a Livorno, "teatro" di centinaia di sfide storiche della serie A e anche di derby infuocati tra le due società labroniche. Un match tornato assoluto protagonista anche in serie B (anche se giocato al Pala Modigliani i primi di dicembre) e che infiamma una delle città più "cestofile" e appassionate d'Italia: si gioca domenica alle 18, sarà il match valido per la sedicesima giornata tra Gema e la Pielle di coach Cardani, beffata dalla mancata qualificazione alla Coppa Italia per differenza canestri, ma comunque una delle tre leader del girone, assieme a Vigevano e a Livorno sponda Libertas (record 12 vinte e 3 perse), e candidata al salto di categoria in A2.

Pronostico tutto in salita per i rossoblu di Massimo Angelucci, reduci dalla convincente vittoria su Borgomanero (la sesta in stagione) e dal blitz sfiorato solo nel finale a Pavia: in settimana la squadra si è allenata intensamente per migliorare l'inserimento nei meccanismi dei due nuovi acquisti, i "due Marco" Laganà e Di Pizzo, e per aumentare ritmo e intensità.

"La Pielle ha un roster importante, profondo e un'ambizione dichiarata di promozione. Un gruppo rimpolpato anche dall'arrivo dell'esterno Graziani dopo l'infortunio a Loschi - dichiara Massimo Angelucci, coach Gema - e quindi con possibilità di fare anche turnover ora che il giocatore si è ripreso. Giocano sempre almeno in dieci giocatori, con minutaggi distribuiti, grande ritmo e grande energia. In più in casa hanno il valore aggiunto di un pubblico caloroso e molto numeroso che li spinge al massimo". 

Venendo ai singoli, Angelucci si sofferma in primis sull'area colorata: "Attenzione al 5 della Pielle, Giovanni Lenti, molto solido vicino a canestro, così come il 4 Lo Biondo, giovane emergente che ha vinto il campionato ad Agrigento, senza dimenticare la verticalità di Diouf dalla panchina. Negli esterni hanno solo l'imbarazzo della scelta: dal play Rubbini a un cambio super come Piazza, e ancora Campori, classe '99 molto bravo e lo stesso Loschi, più il tiratore Almansi, davvero pericoloso".

Un roster davvero competitivo per la categoria, quello della Pielle. "Dovremo provare a pareggiare la loro intensità - ha concluso Angelucci - e non farli correre come sanno, altrimenti segnano in mille modi in ogni zona del parquet. E sul versante offensivo l'obiettivo è esprimere al meglio il nostro potenziale: ci stiamo lavorando e anche se non siamo ancora "oliatissimi", penso che potremo fare bene anche contro un'avversaria di prima fascia".  

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: