Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

“Raccontami un libro”.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
BASKET
Herons: “Non possiamo permetterci cali di tensione"

4/10/2022 - 22:36

Il debutto, come normale, ha riservato luci e ombre per gli Herons. Dopo il match casalingo vinto con Langhe Roero di coach Jacomuzzi, un gruppo Under 19 di grandissima prospettiva che gioca in B per far crescere il proprio bagaglio di esperienze con la tranquillità di chi guarda la classifica senza patemi, Federico Barsotti si esprime così:“Non sono molto soddisfatto, dopo due quarti con buone cose, ci siamo disuniti su un paio di situazione sfavorevoli. Era comunque importante iniziare con il piede giusto”.


“Disponiamo di un roster lungo, gestiamo numerosi cambi – analizza il coach -, a patto che chi entra pareggi l’energia di chi va a sostituire, non può certo entrare in punta di piedi, altrimenti rischiamo di smarrire la nostra identità”.


La sua riflessione entra più nello specifico: “A questo livello avere dei cali può essere devastante. Lo abbiamo visto a Livorno in SuperCoppa. Se giochiamo compatti esprimiamo anche un basket di buon livello. Abbiamo fatto tanta zona press e ci hanno battuti alle volte, ma questo è normale, dobbiamo allenarla per capire dove dobbiamo lavorare perché vogliamo disporre anche di questa arma”.

 

Federico Barsotti è da sempre un allenatore che chiede molto ai suoi atleti, alzare l'asticella è l'imperativo. Agli Herons non si scherza su questo.

 

"Non accetto che si accontentino di quello che sanno fare, a prescindere dalla loro età, perché si può migliorare sempre. Poi si cambia fisicamente ed atleticamente nel tempo, quindi occorre adeguarsi".

 

Entrando nello specifico degli Herons edizione 2022-23, per il campionato di Serie B, Barsotti ha già le idee chiare: "Qualcuno sta facendo passi da gigante, uno di questi è Marco Giancarli, ha capito bene la sua missione. La crescita di Laffitte non mi sorprende più di tanto, è il frutto di un'estate di sudore in palestra, ha lavorato con noi duramente ed i risultati sono alla luce del sole".

 

Le nuove leve si stanno adeguando ai ritmi di allenamento di Barsotti. "I nostri giovani hanno il privilegio di stare in una società che non fa mancare loro niente - dice il coach -, poi hanno dei compagni più esperti che hanno voglia di insegnare, con grande disponibilità. Carpanzano e Natali sono i primi a dare l'esempio, sempre sereni, sempre propositivi. E' il modo di stare in campo durante la settimana. Per questi ragazzi è una grande occasione e li invito a sfruttarla. I leader non li scelgono gli allenatori ma emergono dal gruppo spontaneamente".

 

Domenica la prima uscita ha evidenziato già alcune criticità, su cui il tecnico ed il suo staff hanno già iniziato a porre rimedio.


"Abbiamo dimostrato delle fragilità, in Serie B le partite in casa vanno vinte perché danno solidità alla classifica, se poi piazzi qualche colpo fuori fai un balzo in avanti e ti posizioni in un'area di tranquillità".

Fonte: Mtvb Herons Basket
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: