Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

“Raccontami un libro”.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
none_o
Rubati 6mila cipressi da un vivaio a Piuvica

29/9/2022 - 11:11

PISTOIA - 6000 Cupressus sempervirens totem non ci sono più. Erano appena stati piantati in un vivaio nella zona di Piuvica. “Facevano parte di un lotto di 15000 cipressi – spiega Coldiretti Pistoia - che un nostro socio aveva appena messo a dimora. Rubati! con una perdita per l’impresa agricola immediata, stimabile in 10 mila euro, ma anche prospettica. Non potendo rispettare le consegne anche quelle previste tra qualche anno, una volta che le giovani piante avrebbero terminato il ciclo produttivo”.
 
“Dopo la siccità estrema di questa estate – spiega Coldiretti -, le piogge delle ultime settimane hanno reso il terreno adatto alla piantumazione di diverse specie di piante ornamentali: cipressi, magnolie, cedri, photinie. Tutte piante che fanno gola ai ladri, per il loro valore e per la facilità di ‘estirpazione’”.
 
Una refurtiva che può essere nascosta facilmente anche in un bagagliaio di una grossa auto, per poi essere ripiantate altrove. Un carico prezioso e un danno enorme per le aziende: un singolo cipressino costa circa 1 euro. Per estirpare un ettaro di piantine bastano poche ore, mentre per piantumare i piccoli cipressi occorre oltre una settimana di lavoro per un singolo addetto.
 
“Il furto è stato naturalmente denunciato alle autorità – spiega Coldiretti - e le indagini faranno luce sull’ennesima sottrazione di piante. Certamente è più che plausibile l’ipotesi che si tratti di furti sistematici e organizzati da ‘professionisti’, che sanno quando e dove colpire. Per questo invitiamo le aziende vivaistiche a controllare ancor di più l’origine delle piante che si acquistano, come pure  a vigilare sulle piantumazioni effettuate”.

Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/10/2022 - 10:50

AUTORE:
Bibi

Gabriele sostenitore del manganello come giusta punizione immediata ...

Ma insomma , oltre criticare quel che viene scritto , nel merito cosa pensi dei ripetuti furti di piante ,
Il seggiolone ? Certo la mia infanzia poteva essere meglio , per te l esistenza poteva essere meglio .

30/9/2022 - 15:05

AUTORE:
Gabriele

Nessuno ci sarebbe mai arrivato!

E tu in solo mezza giornata hai già risolto l'enigma!

Mi domando le FFO come farebbero senza il tuo prezioso contributo.

Tu devi aver avuto un'infanzia difficile... O un seggiolone troppo alto.

29/9/2022 - 18:17

AUTORE:
Urano

Confermo che è difficile trovare un appassionato disposto a mettere sul terrazzo 6000 cipressini .
Altrettanto credo esistano appassionati che decidano di acquistare 6000 cipressini da fare crescere in giardino .
Si tratta di furto!
Allora abbiamo a che fare con un ladro .
Un ladro che conosce la merce e che ha il cliente cui rivenderla .

Acquistare merce rubata , è un delitto che ha nome ricettazione .

Quindi gente ruba o fa rubare gli alberi , e altri li ricetta e li fa crescere e magari venderli al nero mancando la fattura di acquisto .

Si tratta di un giro di disonesti , questo è indubbio .

29/9/2022 - 11:56

AUTORE:
luigi filippo d'Orléans

Le consegne fra qualche anno ? Ma se erano stati appena messi a dimora ?

Possibile che i vivaisti ignorino ogni tipo di allerta ?

Telecamere a infrarossi autoalimentate e capaci di trasmettere costano cifre limitatissime e avvertono sul telefonino che tutti portano anche al cesso .

E allora ???????