Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:10 - 05/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per me , la misura è colma .
La tua genia un po' mi diverte un po' mi intristisce .

Sei buono solo a pontificare ed a gonfiare il tuo petto come davanti ad uno specchio .

Sei la rana di Fedro. .....
BASKET

Il debutto, come normale, ha riservato luci e ombre per gli Herons.

PODISMO

Ancora un successo per il veterano Alessandro Calzolari (Montecatini Marathon) che si aggiudica la settima edizione della <<Avis Run Montecatini>>.

RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 7 ottobre alle ore 17 nelle vetrine e negli spazi espositivi della biblioteca San Giorgio.

none_o

C’è tempo ancora fino a domenica 9 ottobre per visitare “Pistoia Piccola Compostela”.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di ottobre.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Da Flora Toscana allarme rincaro materie prime e bollette quintuplicate "Da 60mila euro l'anno a 300mila"

21/9/2022 - 13:07

Dal rincaro del 20% sulle materie prime, come concimi, fertilizzanti e vasi, alla bolletta elettrica per i frigoriferi in cui conservare i fiori che è quintuplicata rispetto allo scorso anno. È questo l’allarme lanciato da Flora Toscana, cooperativa agricola con sede a Pescia con 250 soci produttori e 45 milioni di fatturato nel 2021.

 

“I nostro soci - spiega il direttore Simone Bartoli - hanno problemi sul fronte della produzione per i fortissimi rincari sia delle materie prime, intorno al 20%, e poi sul gasolio agricolo per il quale non sono state azzerate le accise”.

 

La cooperativa Flora Toscana, per andare incontro alle difficoltà dei suoi soci, spiega Bartoli, contribuisce pagando a fondo perduto il 10% dei costi sostenuti dai produttori. “Abbiamo attivato questa misura di aiuto grazie al nostro ‘fondo sviluppo soci’ pensato proprio per situazioni di questo genere”.

 

I problemi dei soci produttori si sommano a quelli della cooperativa che ha il compito di vendere e commercializzare piante e fiori in Italia (per l’80%) e all’estero (20%), vendendo per circa il 60% alla grande distribuzione.

 

“Noi abbiamo anche il compito - spiega Bartoli - di conservare piante e soprattutto fiori recisi nei nostri frigoriferi, con un grande consumo di energia elettrica. La nostra bolletta è passata da circa 60mila euro annui a 300mila euro l’anno. Per questo motivo abbiamo deciso di accelerare sul nostro progetto di installare pannelli solari sul tetto del magazzino per produrre 120 Kw”.
 
Giuseppe Gori, presidente di Confcooperative Toscana Nord spiega che “in queste settimane stiamo raccogliendo notizie sempre più allarmanti dalle nostre cooperative che, come Flora Toscana, si trovano a dover gestire costi molto più alti di quanto previsto. Anche le imprese cooperative e noi come associazione di rappresentanza ci uniamo alle richieste di intervento urgente che arrivano da altri comparti produttivi. Non c’è più tempo da perdere, c’è bisogno di dare subito liquidità e supporto alle aziende per scongiurare una drammatica contrazione del nostro prezioso tessuto produttivo”. 

Fonte: Flora Toscana
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: