Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 12:07 - 24/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
PODISMO

Non molte le gare disputate in questi ultimi giorni, sufficienti però per regalare altre 4 affermazioni ai podisti della Silvano Fedi (raggiunta quota 90 dal 1° gennaio).

BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

none_o

Confermata anche nel 2024 la presenza dell’associazione pistoiese Culturidea sul palco del Porretta Soul Festival.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Medioevo a Pistoia, 11mila visitatori alla mostra: è il numero di presenze più alto nella storia di Pistoia Musei

1/6/2022 - 18:17

Si è chiusa con grande successo di critica e di pubblico la mostra Medioevo a Pistoia. Crocevia di artisti fra Romanico e Gotico, presentata da Pistoia Musei all’Antico Palazzo dei Vescovi e al Museo Civico dal 27 novembre 2021 al 29 maggio 2022. La mostra, che per la prima volta ha illustrato lo straordinario panorama delle arti a Pistoia dal XII agli inizi del XV secolo, ha registrato 11mila presenze, riscontrando il numero di visitatori più alto nella storia di Pistoia Musei.


«Siamo davvero soddisfatti – commenta Monica Preti, direttrice di Pistoia Musei – del successo ottenuto da Medioevo a Pistoia. Oltre ai moltissimi visitatori, la mostra (insieme al relativo catalogo edito da Mandragora) ha infatti avuto un riscontro molto positivo anche all’interno della comunità scientifica nazionale e internazionale».


«Grazie alle numerose attività educative, e ai tanti eventi aperti alla città – prosegue Preti – abbiamo coinvolto attivamente i diversi pubblici del territorio, creando un’offerta culturale approfondita di cui tutti hanno potuto beneficiare, e rendendo il museo uno spazio vivo, partecipativo e accessibile. Tutto ciò, all’interno dell’Antico Palazzo dei Vescovi, edificio storico parzialmente riaperto ai visitatori grazie al lavoro di Pistoia Musei, che ne sta curando l’ampio piano di ristrutturazione secondo un nuovo progetto museologico e museografico».


«Sono molto contenta – conclude la direttrice di Pistoia Musei – della fiducia che Fondazione Caript mi sta dando. L’attività del polo museale che dirigo è infatti orientata sulle stesse linee guida dell’ente: la valorizzazione e lo sviluppo del territorio e del suo straordinario patrimonio artistico. I risultati ottenuti con questa iniziativa, che oltretutto ha coinvolto chiese, monumenti e altri musei del centro storico, mi sembra che vadano in questa direzione».
 
Le attività di Pistoia Musei non si fermano qui. Recentemente inaugurato, il percorso stabile Collezioni del Novecento è visitabile a Palazzo de’ Rossi tutti i giorni dalle 10 alle 20, con apertura straordinaria domani giovedì 2 giugno.
 
Inoltre, domenica 5 giugno alle 18 è possibile visitare Palazzo de’ Rossi, storico edificio settecentesco nel cuore della città. La sede di Fondazione Caript si apre al pubblico con uncalendario di visite guidate gratuite, alla scoperta di ambienti normalmente non accessibili, che ospitano parte delle sue collezioni d’arte. I partecipanti hanno diritto al biglietto d’ingresso ridotto a Collezioni del Novecento. Prenotazioni online su pistoiamusei.it
 
Per quanto ai prossimi eventi espositivi, a partire da sabato 18 giugno l’Antico Palazzo dei Vescovi accoglierà In fabula. Capolavori restaurati della Collezione Bigongiari, a cura di Monica Preti e Alessio Bertini. Realizzata in partnership con Intensa Sanpaolo, la mostra è dedicata a un nucleo di dipinti appena restaurati della collezione di Piero Bigongiari (1914-1997). In fabula consentirà di riscoprire i capolavori selezionati, valorizzando gli elementi di novità emersi durante i restauri e il legame tra le opere e il collezionista e porrà i dipinti in dialogo con pubblici diversi, per dar vita a nuove interazioni e nuovi racconti.
 
Da sabato 25 giugno, infine, sarà aperta al pubblico la mostra diffusa Pistoletto Pistoia | Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria, a cura di Monica Preti e co-progettata con Cittadellarte. Una serie di opere-faro del grande Maestro abiterà gli spazi dell’Antico Palazzo dei Vescovi, della Chiesa di San Leone, della Biblioteca Fabroniana, di Palazzo Fabroni e dell’Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un Terzo Paradiso nel territorio della Valdinievole, nei pressi dell’oasi naturale del Padule di Fucecchio.

Fonte: Fondazione Pistoia Musei
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: