Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:01 - 20/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
 0
Sono disponibili 2920 articoli in archivio:
 [1]  ...  [109]   [110]   [111]   [112]   [113]   [114]   [115]  ...  [117] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: poveri automobilisti del 26/4/2011 - 21:12
????
AUTORE: MASSIMO
email: -

27/4/2011 - 15:50

Cerchiamo di riportare tutto alla normalita', senza fare esasperazioni da una parte e da un'altra. IO ho detto solamente che nelle strade ci sono anche i ciclisti, e trovare 30/40 persone in bicicletta e' cosa normale la domenica mattina, visto che lo sport amatoriale piu' praticato e' il ciclismo. Il codice della strada dice che un ciclista puo' stare entro 50 cm dalla riga bianca. Se si trovano 40 persone in mezzo alla strada avete ragione, ma con le strade che abbiamo noi, e con le carreggiate che diventono sempre piu' strette, vuoi per divisori, marciapiedi,ecc.. basta una bicicletta sulla riga bianca, che si blocca una strada. Vado tutti igiorni a lavorare in bicicletta, e vi posso assicurare che strade comunali, provinciali, non fa differenza, le macchine mi superano a velocita' non controllata... Quindi non facciamo di un erba un fascio, ma consideriamo il ciclista, non come una rottura di scatole, ma come un esempio da insegnare ai ns.figli. Poi non mi sembra che ci sia un codice della strada che vieta di andare su bici da corsa fuori dalle gare, senno' ci sarebbero milioni di persone incazz.... perche' non possono usare la propria bicicletta.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Poveri ciclisti del 26/4/2011 - 10:43
poveri automobilisti
AUTORE: giuseppe
email: -

26/4/2011 - 21:12

rispondo al signor massimo che forse non è al corrente che nelle corse ciclistiche non autorizzate non si può viagcgiare appaiati addirittura la bicicletta da corsa non è idonea per la circolazione su strade provinciali giuseppe
----------------  RISPONDI





In risposta a: Poveri ciclisti del 26/4/2011 - 10:43
Doppia fila
AUTORE: CIiclisti
email: -

26/4/2011 - 12:09

Ognuno ha una sua verità su tutte le cose,ma no si può fare l'offesi per una constatazione veritiera sull'abitudine di viaggiare in bici appaiati e colloquianti con il compagno.Ecco se ci sono regole per l'automobilista non vedo perchè non ci dovrebbero essere per i ciclisti che,viaggiando come sopra,occupano lo stesso spazio di una macchina è innegabile.Se poi lo scrivente abbia più o meno furia di arrivare,questo non significa che abbia tutti i suoi torti,e debba passare,per forza, dalla Fi-Mare.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Un pericolo quei ciclisti sul Serravalle del 25/4/2011 - 11:34
Poveri ciclisti
AUTORE: massimo
email: [protetta]

26/4/2011 - 10:43

Da ciclista posso dire che e' pericoloso andare su tutte le strade. Purtroppo bisognerebbe obbligare gli automobilisti ad andare piu' piano. e se il signore in questione aveva urgenza di andare a pt, doveva prendere l'autostrada. E' l'ora di farla finita con queste polemiche sui ciclisti. E' inutile incentivare all'ecosistema, e poi si prende la macchina per fare pochi metri per il lavoro. Facciamo piste ciclabili, e marciapiedi a modo per far passeggiare le persone, ed allora anche il traffico sara' migliore per tutti.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Luigi
email: -

25/4/2011 - 11:34

Stamani mattina ho avuto la necessità di andare a Pistoia ed ho percorso la strada provinciale. Ebbene sulla salita del Serravalle ci saranno stati una quarantina di ciclisti che viaggiavano in doppia fila bloccando di fatto il traffico. Credo che la polizia dovrebbe intervenire perchè questi ciclisti rappresentano un pericolo per sè e per gli altri, Credo anzi che ai ciclisti dovrebbe essere vietato di viaggiare sulle strade provinciali. Tante volte capitano incidenti. ma è inevitabile perchè le auto sfrecciano accanto alle bici a 50 centimetri. Basta nulla e capita la tragedia
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
DESIDERIO
AUTORE: Giuseppe Marangoni
email: -

25/4/2011 - 8:56

E se non fosse
il tempo e il luogo.

E se questa vita
non bastasse
ti rincorrerò in altre,
nel profumo dell'immenso
----------------  RISPONDI





In risposta a: La chiusura di viale Verdi una grande opportunità del 23/4/2011 - 18:59
Promozione e rilancio
AUTORE: G:T:
email: -

24/4/2011 - 9:20

Chiudete pure fate quello che volete ma non riesco a capire come dipenda tutto o quasi dalla chiusura del viale Verdi,l'accostamento con la passeggiata di Viareggio è impropria e poi di che rilancio si parla quando,attualmente,Montecatini offre un prodotto che non interessa ,l'acqua ,caro signore,è acqua punto e basta.Sempre che si trovi la collocazione alternativa dei mezzi di questi pedoni,vedrete che avranno l'effetto contrario sul malcapitato turista,se ce ne fossero ncora in giro,con storme di giovinastri provenienti dalle zone limitrofe che invaderanno il Viale lasciando,sicuramente,tracce delle loro passegiate "ecologiche" con utilità minima per quelo che sarebbe il "rilancio"auspicato.
----------------  RISPONDI





AUTORE: G. B.
email: -

23/4/2011 - 18:59

Il dibattito sulla chiusura del viale Verdi è incomprensibile. La chiusura del viale Verdi è indispensabile al rilancio del termanlismo. Non riesco a comprendere come si possa fare di Montecatini la città della salute e del relax, senza predisporre specifci spazi pedonali, dove i turisti possano camminare in tranquillità senza essere soffocati dallo smog ed essere soverchiati dal rumore del traffico. La città, se vuole richiamare nuovi visitatori, deve proporre qualcosa di diverso, rinnovando la sua antica tradizione di accoglienza, per la rigenerazione del fisico e della mente.

Il traffico che passa in mezzo alle terme è semplicemente un assurdità. Non capisco come si faccia a non comprendere questo. Non capisco come gli interessi di tutta una città debbano essere ostaggio di quattro commercianti quattro, perchè questo è più o meno il numero delle attività che si trovano su viale Verdi. e In ogni caso anche se il numero fosse superiore, nelle sue scelte il Comune deve privilegiare gli intressi collettivi, che in questo caso coincidono con la soprvvivenza economica della città. Montecatini è sprofondata proprio perchè le categorie sono in lotta tra loro da anni per piccolissimi interessi, e ricordano dolorosamente i polli di Renzo. Si beccano tra di loro senza rendersi conto che così facendo fanno sprofondare la città.

La chiusura di viale Verdi non deve essere vista come una penalizzazione, ma come una grande opportunità di promozione e di rilancio. Non deve essere il fine, ma solo il mezzo, lo strumento per rilanciare la città e la sua immagine. Ci vuole un po' di fantasia, un po' di lungimiranza. Viale Verdi deve essere proposto come la "Passeggiata" della Toscana, una alternativa invernale alla "Passeggiata" estiva di Viareggio. Le auto dovrebber essere tolte in modo definitivo e quindi mi auguro che questa coraggiosa scelta del Comune sia soltanto l'inizio. L'intera strada dovrebbe essere pedonalizzata, e trasformata in un lunghissmo giardino, dovrebbe diventare il più lungo giardino d'Italia, da piazza del Popolo al Tettuccio.

Ma come dicevo, questo dovrebbe essere solo l'inizio. Una volta chiusa la strada, dovrebbero essere create e inventate manifestazioni capaci di richiamare nuove persone, per riportare davvero Montecatini allo splendore di un tempo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Le querce
AUTORE: andrea
email: -

21/4/2011 - 19:15

sono uno che abita in via togliatti a monsummano ,scrivo al signor sindaco vanni,per informarla della situazione che dobbiamo subire x 365 giorni all anno,dovuta alla incivilta e al poco rispetto di una famiglia ,che con isuoi tre quercie che danno sulla strada comunale,e non solo danno,ma i rami toccanno in terra,e oltretutto coprono totalmente la luce al lampione pubblico della strada.specialmente di questi giorni di vento e cambiamento di foglie,invito il signor sindaco a venire a vedere cosa si trova in quella strada.non mi sembra giusto che titti i giorni per entrare in casa mia e dei miei vicini bisogna usare la mitica scopa,e non e quella magica di harry potter che fa tutto da se'.mi auguro nella vostra giunta ,che almeno un sollecito a questa famiglia possa arrivare facendoli capire che signori si nasce e non si diventa.grazie un saluto.
----------------  RISPONDI





In risposta a: CIRCO del 16/4/2011 - 18:21
Che dire...complimenti ...
AUTORE: Bla, Bla, ...
email: -

17/4/2011 - 21:08

anche al sig. Gandolfi che ha scoperto che i vigili di montecatini multano solo i commercianti che NON RISPETTANO LE LEGGI mentre non fanno altrettanto con i circhi.
Consiglio i vigili di provvedere a sanzionare il circo subito, qualora non lo avessero già fatto ma ritengo che il sig. Gandolfi abbia già verificato questa eventualità prima di scrivere, altrimenti si potrà dire veramente che i vigili tengono di più al circo (dove vanno a fare la spesa) che ai commercianti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
CIRCO
AUTORE: Carlo Gandolfi
email: -

16/4/2011 - 18:21

E' possibile che i tanto solerti Vigili Urbani non si siano accorti che il Circo appena arrivato a Montecatini:
- fa pubblicità fonica che è assolutamente VIETATA
- ha messo cartelli pubblicitari ABUSIVI su tutte le rotonde e le strade.
Però in compenso multano subito i negozianti che mettono fuori una fioriera, un cartello o che magari sono aperti il primo giorno dell'anno.
Che dire...complimenti!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: non solo il giovedì del 14/4/2011 - 19:43
Bus prepotenti
AUTORE: Sergio P.
email: -

15/4/2011 - 11:28

mi associo con Andrea,visto che lavoriamo in Montecatini,questi Bus che sono anche prepotenti non cè mai controllo,addirittura ieri sera uno volevo svoltare a sx al semaforo del Tommei,da Corso Matteotti per entrare in via Bicchierai,visto che cè un divieto per non fare il giro fino alla rotonda della stazione(Piazza Italia)e tornare indietro.Ma queste telecamere funzionano???Poi se azzardi per dirgli qualcosa ti mandano al quel paese...,prepotenti peggio dei Camionisti(gli strnieri + cattivi)
----------------  RISPONDI





In risposta a: mercato e bus turistici del 14/4/2011 - 10:48
non solo il giovedì
AUTORE: andrea f.
email: -

14/4/2011 - 19:43

L'atteggiamento sottolineato da Cristina è una costante giornaliera da parte degli autisti dei Bus turistici ; effettuano il carico e scarico dove vogliono , intasano costantemente Via Sardegna ogni mattina ,anche se non ci dovrebbero passare, spesso e volentieri caricano e scaricano con il motore acceso ,regalandoci degli ottimi gas di scarico,talvolta si vedono circolare dei reperti storici le cui emissioni sembrano quelle di una locomotiva a vapore.Ma non ci sono regole da rispettare per loro? Certo che sì,siamo così bravi a scrivere regole , ma forse un po' meno a farle rispettare.L'importante è che paghino il ticket ,portandoci tutto il benessere del turismo di massa, e per il resto non stiamo sempre a lamentarci !!!!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
mercato e bus turistici
AUTORE: cristina f.
email: -

14/4/2011 - 10:48

Stamani 14 Aprile ho deciso di venire a Montecatini per farmi una passeggiata al mercato,abito a Pieve a Nievole così ho preso la mia macchina ,tanto c'è il parcheggio dell'ippodromo che è così comodo con il passaggio sotto la ferrovia.Sono arrivata un po' prestino , verso le 7 e mezza ed al momento di entrare nell'ippodromo ,dall'ingresso davanti al Palavinci, mi sono trovata davanti ad un convoglio di 7 autobus turistici che uscivano dal cancello.Ho avuto il sospetto che ci fosse qualcosa che non andava bene ma per sicurezza ho voluto ricontrollare la segnaletica ; mi ricordavo bene perchè l'uscita dal parcheggio deve avvenire dall'altra parte,verso la fine di Via Marrruota,per capirsi. Per inciso avrei voluto farvi vedere le facce degli autisti,italiani,francesi,spagnoli,sembravano i padroni della strada ! Forse avevano ragione loro,perchè la Polizia gli lascia campo libero, ma se un giorno urtassero un pedone uscendo controsenso, chi sarebbero i colpevoli ? Loro o chi gli permette di fare come vogliono?
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Proposta
AUTORE: Maurizio Barsottini
email: -

12/4/2011 - 15:14

Credo che Montecatini Terme meriti un cambiamento di passo che vada verso l'ecologia, che rappresenta oggi più che mai motivo di attualità qualificante.
Propongo: parcheggio sulle strisce blù per i veicoli elettrici gratuito; riduzione tariffaria per i mezzi a GPL e metano.
Inoltre la creazione diffusa di piazzole di alimentazione elettrica da fotovoltaico (in condizioni di irraggiamento solare) o dalla rete, gratuiti o con piccoli compensi.
Questo sarebbe il primo segnale per una Città Verde che rispecchierebbe lo spirito di salubrità ambientale dalla quale la nostra città non può dissociarsi.
maurizio barsottini
----------------  RISPONDI





In risposta a: Prostitute, solo falso moralismo del 7/4/2011 - 8:25
io sono nessuno
AUTORE: tonio
email: -

12/4/2011 - 13:09

il problema sostanziale non è quello che "queste signorine" possano o "meno esercitare il loro diritto d'uso di beni privati" ma che lo esercitino a casa loro. Poi ci sarebbe da chiedere perchè io paghi le tasse e loro no ma questa è un altra storia.
Tornando al discorso di Franco, ti ringrazio per paragonarmi al mitico Ulisse,
IO SONO NESSUNO.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Migranti a Montecatini Alto: non è vero del 9/4/2011 - 8:27
Migranti a Montecatini Terme
AUTORE: Piero
email: -

9/4/2011 - 14:08

Questa è davvero una bella notizia per i residenti di Montecatini Alto, perchè la notizia era stata data per certa.
Ringrazio la redazione di Valdinievoleoggi.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Giuseppe
email: -

9/4/2011 - 8:27

Circola la voce in città secondo cui circa duecento migranti tunisini sarebbero destinati a Montecatini Alto in una struttura. La notizia è completamente priva di fondamento. Infatti nella provincia di Pistoia gli immigrati sono tutti ospitati in una struttura di Lizzano a San Marcello
----------------  RISPONDI





In risposta a: prostitute= delinquenza del 4/4/2011 - 13:19
Prostitute, solo falso moralismo
AUTORE: Franco
email: -

7/4/2011 - 8:25

L'accanimento contro le prostitute non è dettato da motivi di ordine pubblico, ma solo da un falso moralismo. Salvo alcuni casi, la maggior parte fa questo lavoro per libera scelta, e non dà fastidio a nessuno. Ci sono reati ben più gravi da perseguire che non le prostitute, che tra l'altro non commettono alcun reato. Le ordinanze dei sindaci sono illegittime perchè multano chi esercita la prostituzione, che incvece per legge non è vietata
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ma a chi danno fastidio le prostitute? del 20/2/2011 - 14:48
prostitute= delinquenza
AUTORE: tonio
email: -

4/4/2011 - 13:19

a chi danno fastidio le prostitute? a tutti quelli che cercano di dare valori alla famiglia o coppia che sia!! la prostituzione di strada non solo è un reato ma è la porta di ingresso della delinquenza. noi per strada troviamo "una donna" ma dietro ci sono uomini che ce la mandano e la sfruttano, da una parte "maiali" da l'altra schiavisti o comunque gente non perbene.
Se Voi ritenete che la prostituzione sia lecita resta solo da capire se siete di una parte o dell'altra. sinceramente mi son rotto del tutto va bene o del perbenismo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: .....ancora basta!!!! del 1/4/2011 - 23:42
precisazione ad una lettrice
AUTORE: sdegnato
email: -

3/4/2011 - 22:54

Cara,una lettrice;
per quanto riguarda lo sporco,non mi riferisco alle foglie,ma alla raccolta porta a porta ,attuata in alcune strade cittadine , con esiti veramente negativi ,per chi vi abita e non.e questo non e' essere negativi, e' realta'.un consiglio? Eliminiamola!
Montecatini non e' solo Piazza del popolo ,v.le Verdi ecc. ecc.,
Sono felice per te, che ti senti sicura,ma molti non la pensano come te,purtroppo
E per un rilancio?pensi che un turista ( di quelli che da qualche anno vengono a montecatini)sia un turista da Panteraie? da villa?I giovani di montecatini e quello che vengono da tutta toscana, si divertono ,ma servono a ben poco per il rilancio.Non so' quanti anni hai, ma io mi ricordo ,e probabilmente era gia' cambiato qualcosa,quando Montecatini era veramente TERME D'EUROPA.
----------------  RISPONDI





In risposta a: dossi del 3/4/2011 - 16:44
dossi
AUTORE: adolfo
email: -

3/4/2011 - 22:51

Gentile redazione,
molto probabilmente non vi è arrivata la email, perchè vi ho già mandato il testo in formato pdf all'indirizzo sopracitato (info@valdinievoleoggi.it) ma non vedendolo pubblicato l'ho inserito nel forum. Comunque ora vi rispedisco il testo all'indirizzo email.
Cordiali Saluti
Segretario gioventù italiana
Dott.Adolfo Denesi

RISPONDE LA REDAZIONE

Gentile Danesi, abbiamo pubblicato il suo intervento, che ci è prevenuto tramite email, in data odierna nella sezione cronache.
Cordiali saluti
La Redazione
----------------  RISPONDI





In risposta a: dossi a montecatini del 31/3/2011 - 13:12
dossi
AUTORE: adolfo
email: [protetta]

3/4/2011 - 16:44

Per chi volesse leggere tutto l'articolo sui Dossi a Montecatini può consultare il blog Montecatini, dove ho pubblicato l'articolo per intero visto che il Tirreno ne ha pubblicato un estratto, la Nazione e Valdievole oggi non lo hanno preso nemmeno in considerazione. Forse è un argomento che fumenta un pò di rabbia nei cittadini di Montecatini e zone limotrofe.

Segretario Provinciale Di gioventù italiana
Dott. Adolfo Danesi

RISPONDE LA REDAZIONE

Spett. Danesi il suo intervento non ci è pervenuto. Il giorno 30 marzo nel forum è comparso solo l'inizio del suo articolo, e quello abbiamo pubblicato, perchè mancava il resto del testo. Pensavamo a un suo ripensamento. Se ci fa pervenire il testo integrale lo pubblicheremo molto volentieri. Può inviarcelo nel forum (però attenzione alla lunghezza, può darsi che non ci sia pervenuto perchè era troppo lungo); oppure, meglio ancora, può inviarcelo tramite e mail (info@valdinievoleoggi.it). Le assicuriamo una pubblicazione rapida e integrale.
Grazie per l'attenzione
La Redazione
----------------  RISPONDI





In risposta a: Basta critiche del 31/3/2011 - 23:08
Tutto roseo
AUTORE: Alla lettrice che dice basta
email: -

2/4/2011 - 8:58

Il suo augurio di voler vedere le cose dal solo lato positivo,cozza,purtroppo,con la realtà,a Montecatini come del resto un pò in altri posti,proprio per il bene e l'attaccamento alla propria terra,occorre stimolare i "dormiglioni"con suggerimenti vari che hanno lo scopo non di polemizzare per forza,ma almeno di dare un'indirizzo a chi dovrebbe provvedere.Quindi se lei dice basta,l'unica cosa da fare è quella di non leggere il Forum,creato appositamente per tutti i cittadini che non la pensano come lei,in democrazia si fà così.La saluto.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Non basta il verde del 1/4/2011 - 14:25
.....ancora basta!!!!
AUTORE: Una lettrice
email: -

1/4/2011 - 23:42

Caro sdegnato, mi dispiace che continui a pensarla solo in negativo!!! Ma quando dici che a Montecatini non c' e' nessun locale pensa alle panteraie, che attirano ragazzi da tutta la Toscana, al gambrinus, al sirah, e poi quando si e' in buona compagnia basta poco per divertirsi!!!!! Per la sicurezza....Io non ho paura quando giro per strada da sola, non mi sono mai sentita insicura. E poi lo sporco... Forse in particolari periodi dell'anno quando ci sono tante foglie secche in terra ma in generale le strade sono in ordine! Insomma cerchiamo ogni tanto di vedere anche le cose che ci circondano con maggiore positività' , ed invece di criticare semplicemente, provare a proporre quello che ci piacerebbe cambiare e come lo si vorrebbe, per vivere tutti meglio!! Un posto, più bello e', meglio si vive tutti!!!!!! Un caro saluto
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 2920 articoli in archivio:
 [1]  ...  [109]   [110]   [111]   [112]   [113]   [114]   [115]  ...  [117]