Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:08 - 13/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Visconte, oltre carenze linguistico logiche , Ella sbaglia anche sull allusione alla bugia .
Il concorso non è a Pracchia ma a
Le Piastre .
Quanti strafalcioni in in paio di righe !!!!
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

BASKET

Per i ciabattini non era sufficiente avere la squadra senior in Serie C, non erano nemmeno sufficienti le sei squadre Under e tutte le categorie del minibasket, la squadra Uisp nonché il superteam Overlimits.

PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
 3
Sono disponibili 3085 articoli in archivio:
 [1]  ...  [104]   [105]   [106]   [107]   [108]   [109]   [110]  ...  [124] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: Soluzioni queste sconosciute del 24/4/2012 - 15:10
E' proprio così!
AUTORE: Massimiliano
email: -

25/4/2012 - 14:15

Infatti, mi hai tolto le parole di bocca.
In passato la gente comune si associava e manifestava la prorpia idea...oggi nessuno vuole occuparsi di niente e poi ci lamentiamo col vicino di ombrellone. Ma se si va avanti così col cavolo che avremo due soldi per andare in spiaggia!
Anzi mettere tasse su tasse, secondo il mio modesto parere, svuoterà i portafogli delle famiglie, che spenderanno meno in tutti i beni ... e allora sì che ci sarà recessione e perdita di posti di lavoro.
C'è bisogno di persone nuove, ma non come Grillo, che ha un sacco di proseliti, ma che si lamenta senza proporre qualcosa di nuovo. C'è bisogno di nuove proposte e soluzioni e basta politicanti per mestiere... a metter le tasse per sanare erano bravi tutti... persino io!
----------------  RISPONDI





In risposta a: speriamo del 2/4/2012 - 20:07
per completezza
AUTORE: atene 5
email: -

25/4/2012 - 10:16

In riferimento all'articolo apparso oggi 25/4/2012 sul quotidiano La Nazione a pagina 18 e riguardante "la guerra dei taxi", vorrei completare l'informazione. Le vetture taxi segnalate alla Polizia Municipale di Firenze sono diverse ed in particolare si tratta di vetture a cui vengono tolti tutti i segni che ne impediscono di riconoscere la provenienza. Ci sono cioè Taxi che dovrebbero avere degli adesivi e delle targhe con indicati comune di provenienza e numero di licenza, invece hanno questi segnali applicati con calamite e al momento opportuno vengono staccati per non farsi riconoscere.Questo fenomeno riguarda soprattutto macchine tipo furgone e sono molto attive in stazione ed in areoporto. Addirittura qulcuno toglie anche il cartello Taxi e si spaccia per NCC. Speriamo che la vigilanza della Polizia Municipale produca i suoi effetti , lasciando in pace chi opera secondo la legge e colpendo i "furbi".
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Soluzioni queste sconosciute
AUTORE: Marco D.
email: -

24/4/2012 - 15:10

Io soluzioni attuabili e certe non ne ho, certo che se continuiamo a lamentarci nelle nostre camerine e poi quando usciamo fuori tutti in silenzio e accettiamo le peggiori nefandezze dove vogliamo andare...

Avete sentito qualc'uno lamentarsi dell'aliquota IMU al 5,5xmille? Io nessuno, nessuna opposizione, nessuna associazione niente di niente...

Avete visto qualche effetto nell'applicazione del referendum sull'acqua? Abbiamo visto qualche associazione che ha chiamato a raccolta i cittadini di fronte ai vari municipi per far si che fosse richiesta l'applicazione della legge e del volere del 98% dei votanti? Silenzio assoluto!

Sono un paio di argomenti che toccano tutti noi, possibile che non ci sia un modo di aggregarsi ed iniziare a fare una qualche resistenza a partire da ogni singolo comune?

C'è bisogno di idee e di persone nuove che abbiano voglia di mettersi in gioco ma soprattutto c'è bisogno che ognuno di noi inizi a partecipare in qualche modo... Solo così forse possiamo iniziare a risolvere qualche problema... Tutto quello che sta accadendo oggi succede principalmente perchè tutti noi abbiamo DELEGATO senza controllare...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Soluzione!??? del 22/4/2012 - 21:30
Soluzione!???...
AUTORE: antonio
email: -

23/4/2012 - 13:04

Ahhh... scusate un'ultro pensiero:
ma la politica non doveva essere un pensiero ideologico (o qualcosa del genere)??
Ed allora perchè questi politici si fanno pagare???
----------------  RISPONDI





In risposta a: Soluzione!??? del 22/4/2012 - 21:30
Soluzione!??? si ma leggi le fa chi??
AUTORE: antonio
email: -

23/4/2012 - 13:00

Io l'ho già detto: te la faresti te una legge contro di te?
A pagare sono sempre i soliti sia economicamente che penalmete se non lo fanno...
C'è chi dice: pagare più tasse serve solo a far si che "chi mangia" possa averne di più.
Datemi una soluzione che voglio partecipare!!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Tasse e niente più del 21/4/2012 - 15:07
Soluzione!???
AUTORE: Massimiliano
email: -

22/4/2012 - 21:30

Ok, parliamone! ma la soluzione non la troveremo, la situazione per le famiglie in questo momento è a dir poco allarmante (benzina, tasse, lavoro, aumento iva, etc.).
Forse l'unica cosa che potremo fare tutti noi italiani è protestare e far sentire la nostra voce, invece di stare zitti e pagare ribellarci.
Ma non saprei dire come.
E poi a pagare son sempre i soliti. Chi ha evaso fino ad ora continuerà a farlo indiscriminatamente: le auto di grossa cilindrata le immatricolano e le assicurano all'estero, le barche le spostano nei porti esteri e se ne vanno pure in vacanza all'estero per paura delle incursioni della finanza, le case le intesteranno alle società con sedi chissà dove... e via via.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Tasse e niente più
AUTORE: Marco D
email: -

21/4/2012 - 15:07

Alcuni giorni fa una signora, Mafalda mi sembra, si era lamentata che pochi scrivono su questa bacheca.

Provo a scrivere di un problema molto sentito da tutti, e che lo sarà ancora di più tra un paio di mesi...

Molti comuni della Valdinievole si sono accordati sull'applicazione dell'aliquota della famigerata IMU al 5,5% per le prime case. Il Governo ha istituito un'aliquota base pari al 4xmille aumentabile o diminuibile a piacere dei comuni stessi di un 2xmille.

Ovviamente cosa hanno fatto le "nostre" amministrazioni? L'hanno portata un pochino sotto il limite massimo, tanto per non dare nell'occhio, dove invece altre amministrazioni, Firenze per esempio, l'hanno lasciata al 4xmille che poi è la quota che il Governo richiede indietro ai comuni stessi.

E' notizia di oggi poi che probabilmente questa tassa possa essere raddoppiata attraverso l'introduzione di una "tassa di scopo", un altro 5xmille, che possa servire ai comuni al fine di fare opere pubbliche... Che intenzioni avranno di fare i nostri Sindaci? Applicare anche questa?

Mi sembra che questo sia un argomento meritorio di essere dibattuto no? Magari più importante di giornalieri battibecchi tra tassisti o tra albergatori e commercianti...

Vogliamo, tutti noi, farci espropriare di un bene come la casa o vogliamo iniziare a controllare a fondo i bilanci di queste amministrazioni e vedere come vengono spesi i NOSTRI soldi? Vogliamo continuare ad appoggiare questo tipo di amministratori?

Vediamo se riesco a dar vita ad un dibattito proficuo....
----------------  RISPONDI





In risposta a: L'ora di indignarsi del 18/4/2012 - 13:28
Indignarsi? sì per i voltagabbana
AUTORE: Marco
email: -

20/4/2012 - 19:10

In Consiglio Comunale di Montecatini Terme ho scoperto che è presente : Alessandro Sartoni appartiene formalmente al gruppo del PDL quando in realtà ha dichiarato più volte di essersene distaccato e allontanato. Leggo in un post su questo sito internet che adesso simpatizza per il movimento a cinque stelle. Non male per uno che è passato prima da alleanza nazionale, poi al pdl e, solo dopo aver litigato con i veritici del partito, ha poi deciso di fondare un partito autonomo chiamato "movimento per montecatini". Noi simpatizzanti de la destra sociale non ci riconosciamo in questo politico che non ci rappresenta e mai più ci rappresenterà. E' finita l'epoca dei politici vecchio stampo che vanno dove e quando cambia il vento. Abbasso i voltagabbana, viva la destra sociale. PS a Pistoia votate celesti la nostra scelta!
----------------  RISPONDI





In risposta a: L'ora di indignarsi del 16/4/2012 - 21:38
L'ora di indignarsi
AUTORE: antonio
email: -

18/4/2012 - 13:28

Il problema è che indignarsi è sminualte al comportamento che andrebbe tenuto!! E poi punire chi? questo sembra fosse già stato "punito" per reati del genere, e a quanto pare, inutilmente.
Credo che noi tutti dovremmo chiederci in che razza di mondo stiamo crescendo i nostri figli dove le regole ed il rispetto non esistono più. Non si sente altro che di nefandezze di ogni genere (lascio stare la politica x carità...) ma di "punizioni esemplari" mai!

Oggi tutto è permesso e lecito chi ci rimette tanto è sempre la povera onesta gente.
saluti
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
L'ora di indignarsi
AUTORE: Marco Morini
email: -

16/4/2012 - 21:38

Pedofilia.
Quando leggi fatti di cronaca riguardanti i casi di pedofilia non pensi mai succedano vicino a te.
Invece questo orribile reato ha colpito anche Montecatini ovvero al peggio non vi è mai fine.
E' l'ora, cari amici, di indignarsi di fronte a fatti di tale nefandezza e sinceramente non capisco perchè sono il primo.
Ovviamente la Magistratura effettuerà le dovute indagini e punirà l'imputato se colpevole.
Ma oltre l'eventuale punizione quest'ultimo deve sentire tutto lo sdegno della società civile per aver circuito bambini o poco più.
----------------  RISPONDI





AUTORE: PALTRINIERI MARIA ROSA
email: [protetta]

14/4/2012 - 9:38

Caro Profili,


questo tuo articolo è una riprova delle ragioni per cui, seppur con dolore, ho lasciato il PD di Uzzano; nonostante ne sia stata una delle fondatrici ( e prima ancora dell’Ulivo) e per cinque anni consigliere comunale.
E’ la seconda volta che un tuo intervento mi fa prendere carta e penna, come sai, ed anche oggi è per manifestarti il mio dissenso.
La Storia è: non si può né accettare ne rifiutare: è quella.
L’iniziativa dell’Assessorato “Appuntamenti con la storia del nostro territorio” è interessante e positiva perché ci aiuta a conoscere quello che siamo stati, capire meglio il nostro presente
e progettare, con più consapevolezza il nostro futuro. L’on. Diecidue fa parte di questa nostra storia, che ti piaccia o non ti piaccia, caro Profili, così pure Don Marchetti.
Per quanto mi riguarda, se il personaggio fosse stato un altro, fosse stato un comunista o un socialista o un fascista, non avrebbe cambiato il valore dell’incontro.
Per te invece sì.
Come vedi, non solo la mia visione del ruolo della storia è diversa dalla tua, ma anche l’idea della democrazia.
Visto che tu fai ampiamente uso di elementi autobiografici pseudo-storici, io te ne voglio invece ricordare solo uno, ma sicuramente storico: Ottobre-Novembre 1956, avevo 7 anni: mio padre disoccupato, in una cucina con pochi arredi, un fuoco, una stufa, una piccola radio su una mensola in alto. Mio nonno, in piedi, sotto la mensola, ascoltava le notizie: tutti gli adulti erano preoccupati: era l’invasione dell’Ungheria da parte dei Sovietici.
Poi c’è stata la Cecoslovacchia: allora avevo 19 anni.
Poi la caduta del muro di Berlino.
Io ho scelto la D.C. quando avevo 27 anni, non ero più una bambina ed è stata una scelta consapevole, di chi pensava che questo partito, pur tra i suoi limiti, aveva garantito, dopo una terribile guerra, la crescita economica e democratica del paese. Voi, sudditi dell’URSS, cosa avreste garantito? Domandalo ai cittadini dei paesi che facevano parte del patto di Varsavia e sentirai quanto amano la madre Russia..
Riguardo alla Resistenza, siamo stufi di sentir dire che l’hanno fatta solo i “compagni” .Non è vero, documentati !
Sulla massoneria,a cui io sono contraria, vorrei chiederti: tu sei sicuro che nessuno dei tuoi ne faccia parte?
Sulla possibilità di crescita delle classi più umili, ti invito a leggere l’articolo sul “Tirreno” di oggi che illustra la vicenda di un uomo che, dal nulla, è diventato un grande imprenditore del marmo e del granito, senza mai licenziare nessuno.
Sinceramente, l’obiettività non mi sembra il tuo forte.
Con la schiettezza, che mi contraddistingue, ti dico che, quando voi “nostalgici stalinisti” ve ne sarete andati, io rimetterò piede nel P.D.. Fino ad allora, no. Anche se mi dispiace per il segretario, persona di grande valore, e di tutti gli altri giovani, che principalmente grazie al mio impegno, sono lì.
Infine, ti garantisco, che combatterò affinchè l’incontro previsto (è stato cancellato, chissà perché?). in futuro sia fatto, perché nessuna amministrazione comunale deve essere ostacolata o condizionata da un partito, tantomeno dalle sue frange conservatrici.


Uzzano 13 Aprile 2012

Cordiali saluti.

Maria Rosa Paltrinieri
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
curiosità
AUTORE: mafalda
email: -

13/4/2012 - 19:16

non è un po' strano che che quasi tutti gli "articoli" manchino di commento? Non c'è partecipazione da parte dei lettori o non c'è abbastanza coraggio da pubblicare quello che la gente dice, pensa, interviene...nell'un caso o nell'altro trovo la situazione piuttosto grave!
----------------  RISPONDI





In risposta a: anchio ci sarò ad aspettarvi del 2/4/2012 - 15:21
speriamo
AUTORE: atene 5
email: -

2/4/2012 - 20:07

Conosco personalmente un tassista montecatinese ed a quattrocchi mi dice che hanno santi in paradiso , sono protetti in municipio , poi se non bastasse potrebbero venire co auto private. Occhi aperti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: anchio ci sarò ad aspettarvi del 2/4/2012 - 15:21
Belloni presidente del futuro
AUTORE: Gianni
email: -

2/4/2012 - 18:16

ottimo risultato per belloni e per la "banchina". Quando un termale vero ha successo la città deve gioire con lui.
Gianni
----------------  RISPONDI





In risposta a: FINALMENTE, CON I TAXI, SI E' FATTO CHIAREZZA del 1/4/2012 - 14:37
anchio ci sarò ad aspettarvi
AUTORE: tassista cotafi
email: [protetta]

2/4/2012 - 15:21

appoggio in pieno la questione, ho acquistato l'anno scorso un pulmino da 8 posti, ho speso un sacco di soldi e devo pagare per 60 rate.
tutto questo per offrire un servizio a clienti della mia sigla cotafi.
Adesso dico anchio basta, siamo stufi di vederci portare via il lavoro.Adesso che finalmente si è fatto chiarezza, con il nuovo regolamento comunale non avrete pezze di appoggio per contrastare le nostre ragioni.
Montecatinesi, vi aspetteremo nella nostra città, e ne discuteremo a quattrocchi
----------------  RISPONDI





In risposta a: basta capirsi del 31/3/2012 - 7:19
FINALMENTE, CON I TAXI, SI E' FATTO CHIAREZZA
AUTORE: sandro35
email: -

1/4/2012 - 14:37

Premetto che sono un tassista con Licenza a Firenze, da quando un consorzio di tassisti di Montecatini Terme si è presentato da noi a Firenze per usufruire della gestione delle corse taxi del loro Comune, mediante la nostra centrale, sono rimasto molto contento, hanno dimostrato di essere maturati professionalmente.
Allora ho visitato il sito internet del Comune di Montecatini e mi sono scaricato il loro, regolamento del servizio taxi, del 18 novembre 2011;
Sfogliando il regolamento, ho notato che all'art. 23 comma 6 non è consentita l'acquisizione della
corsa l'utilizzo di mezzi diversi da quelli indicati dai commi 3, 4 e 5(ad esempio mediante rapporti
personali, telefoni cellulari, ecc. )
comma 7 la prenotazione del servizio è consentita solo quanto è indirizzata al servizio centralizzato radiotaxi.
Allora dico, se è vero che le prenotazioni passano dalla nostra centrale radiotaxi (Firenze) come è possibile che i tassisti ricevano una corsa con prelevamento in Firenze se la nostra centrale non gliele passa? Perché di diritto toccano a noi che siamo di Firenze.
I tassisti di Montecatini Terme però quotidianamente, si presentano in aeroporto di Pereto la e anche
presso le nostre stazioni ferroviarie nonché in centro città, con tanto di cartello con su scritto il nome del o dei clienti, il nome dell'Hotel, questi colleghi ci portano via il pane di bocca, e non possono!.
I tassisti di Montecatini vengono a svolgere l'attività abusiva da noi, ricevendo prenotazioni al di fuori della centrale radiotaxi.
Bene adesso basta!!
Invito caldamente i colleghi della mia città a prendere provvedimenti.
Come? Non servirà chiamare i Vigili, si circonderanno come abbiamo già fatto altre volte, come non molto tempo fà ad alcuni Tassisti abusivi; voglio proprio vedere come caricheranno.
----------------  RISPONDI





In risposta a: numeri taxi del 30/3/2012 - 14:12
basta capirsi
AUTORE: caro bimbo
email: -

31/3/2012 - 7:19

Caro bimbo, basta capirsi perchè se prendi un cellulare e lo chiami radiotaxi allora per il comune va bene
----------------  RISPONDI





In risposta a: sempre peggio,purtroppo del 16/3/2012 - 10:50
numeri taxi
AUTORE: Bimbo
email: -

30/3/2012 - 14:12

caro Albergatore ti devi aggiornare,i numeri dei Taxi a Montecatini adesso sono 4(3+1,1 è sempre cellulare non autorizzato,ma tutto tace...),è già qualcosa
----------------  RISPONDI





In risposta a: Rispondo al Cittadino del 29/3/2012 - 13:55
Rispondo a... tutti
AUTORE: antonio
email: -

29/3/2012 - 15:08

Quest'argomento ricordo fù affrontato già tempo addietro su questo forum ma a quanto pare con gli stessi risultati. Io, che non conto niente, continuo a dire che le leggi non sono fatte per tutti ma solo per chi le fà e finchè a chi le fà non interessa non si fà niente. le leggi ci sarebbero basterebbe poterle attuare ma oggi è più grave dare una pedata ad un cane (passatemi il paragone) che agire contro chi delinque. Il che lascia un solo pensiero interssa a qualcuno o chi comanda fà parte della "gente interessata"? Non a caso un via tra le più usate dalle lucciole è via nazario sauro... proprio davanti ai carabinieri....
La mia non come polemica ma come asseritore che la realtà dei fatti è che... siamo rimasti in pochi fà comunque piacere quando trovo che non sono il solo a pensare come erika!
saluti
----------------  RISPONDI





In risposta a: Cosa state dicendo? del 27/3/2012 - 21:53
Rispondo al Cittadino
AUTORE: Erika
email: -

29/3/2012 - 13:55

Mi sento di rispondere non per polemica ma perchè evidentemente non mi sono spiegata.
Quello che dici riguardo ai vizi è vero a metà: intanto eventualmente secondo me è meglio una casa chiusa o due, che un quartiere a luci rosse, come dice Giacomo, e poi i mezzi per cacciare le prostitute, zingari e delinquenti vari ci sono e sono stati elencati da Edward, sempre nel forum.
I luoghi che tu dici esistono laddove non c'è altra alternativa (vedi Cuba), dove non c'è possibilità di studio per le giovani e tutta una serie di problemi che non elenco e le ragazze si trovano costrette per forza a fare un certo mestiere.
Noi le alternative le abbiamo, i giovani come me che parlano tre lingue per lavorare nel turismo li abbiamo (e se ne stanno a casa a girarsi i pollici), le terme le abbiamo e belle, gli hotel ci sono e le boutique per assumere le commesse pure!
MANCANO I CLIENTI! Chiediamoci perchè! Non è colpa della crisiperchè se ci guardiamo intorno vediamo molti luoghi in Italia in cui il turismo è fiorente (Romagna, Trentino, Liguria, etc.), e alcuni hotel nella stessa Montecatini che attrezzandosi con aree benessere all'avanguardia ancora lavorano molto!
Abbiamo sbagliato: non abbiamo saputo gestire le nostre risorse.
Io credo, ed ho voluto dire, che forse una riflessione su quanto abbiamo sbagliato fino ad ora, con l'aggiunta di buona volontà e cooperazione tra coloro che gestiscono la forza lavoro ci può portare a rilanciare la ns. città, dare lavoro ai montecatinesi e non solo alle prostitute.
Bene 1-2 case chiuse con pagamento delle tasse, bene il Casinò a Montecatini, bene come dice Pippo area di sosta a pagamento comunale e ben attrezzata per i camperisti (che non spendereanno in hotel, ma spenderanno in negozi e ristoranti). Tutte le idee per chiamare gente vanno bene, tranne il quartiere a luci rosse.
E' deprimente e incasserebbero solo loro... i clienti mica vengolo con le mogli e i figli e vanno a fare shopping in centro!
Saluti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Cosa state dicendo? del 27/3/2012 - 21:53
mi meraviglio. . . . .
AUTORE: pippo
email: -

28/3/2012 - 18:43

io sono un montecatinese nato e vissuto da oltre 60 anni in città e mi meraviglio delle vostre proposte per il rilancio della nostra città. Bisognerebbe invece pensare a creare nuove attrattive per rilanciare il turismo termale e incentivare anche altre iniziative per attirare anche un turismo diverso con convegni, parco divertimento,fiere,piscine e locali da ballo e creare anche un'area sosta camper comunale per incentivare questa nuova forma di turismo. E le prostitute fatele tornare al loro paese.
----------------  RISPONDI





In risposta a: se poi pagassero anche le tasse... del 26/3/2012 - 13:16
Cosa state dicendo?
AUTORE: Erica
email: -

27/3/2012 - 21:53

Volete davvero rilanciare Montecatini con la prostituzione?
Questo è veramente la miglior cosa che abbiamo da offrire?
L'unica cosa da fare è proprio il contrario. Mettere un punto, fare piazza pulita, come tra l'altro qualcun altro ha già suggerito e ricominciare da capo con il nostro vero tesoro: territorio, terme, ospitalità. Abbiamo un tesoro in mano e non abbiamo la capacità di valorizzarlo.
Impegamoci tutti e ricreiamoci i nostri vecchi posti di lavoro! Facciamoci sentire e riprendiamo in mano la nostra città.

Ex receptionist d'hotel.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Invasione di Lucciole del 23/3/2012 - 10:06
se poi pagassero anche le tasse...
AUTORE: montecatinese
email: -

26/3/2012 - 13:16

Ah Ah Ah ...troppo forte questo articolo....e, purtroppo, ha perfettamente ragione ! C'è pieno ! Allora facciamogli anche pagare le tasse e così noi saremo meno tartassati !
----------------  RISPONDI





AUTORE: antonio
email: -

23/3/2012 - 17:30

Vorrei chiedere a che servono le zone pedonali tipo la piazza antistante il Tettuccio quando non la si fà rispettare. Ogni giorno, e praticamente ad ogni ora, si vedono macchine e mezzi vari passare indisturbati sia intono alla piazza che nella zona "mattonellata" (il vecchio parcheggio) tra gli alberi. Ora mi chiedo se non sarebbe meglio riaprire il traffico in modo da non favorire i soliti furbetti o da controllare il traffico e "far cassa" multandoli.
Riassumendo al solito i furbetti non hanno problemi.
Scusate lo sfogo ma non trovo giusto che a rimetterci siano sempre gli onesti.
Saluti
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Invasione di Lucciole
AUTORE: Giuseppe
email: [protetta]

23/3/2012 - 10:06

Qualche sera fà, verso le 22, sono dovuto uscire di casa, per acquistare dei medicinali in farmacia; con la mia auto, girando per le vie della città alla ricerca della farmacia di turno, ho potuto ammirare, tutta la bellezza della mia città.
Voglio dire le decine di lucciole che si offrono agli automobilisti e pedoni di passaggio sulle strade di Montecatini Terme.
Possiamo fare anche una mappa dove possiamo ammirare la mercanzia offerta in strada:
zona Esselunga, stazione Agip, bar stadio circa 7/8 operatrici.
zona Mercato coperto 4/5.
Via Manin fino alla stazione centro 5/6.
Ippodromo, fino alla rotonda dei carabinieri 10/15.
Semaforo Tommei fino rotonda piazza italia circa 10/15.
Bingo, palaspecchiasol, freeport 7/8
Bingo, rotonda via marruota 5/6
via marruota 5/6
E ho dimenticato altre vie che non ricordo il nome.
Domando non sembrano un pò troppe?
Perchè non viene fatta una zona a luci rosse? in modo da circoscrivere questo tipo di attività. Perchè non viene organizzato un quartiere a luci rosse tipo il San Pauli ad Amburgo(DE)? dove tutte le attività dirette e correlate con il mondo del sesso dico:
Sexyshop,sexy bar, lap dance, negozi specializzati in abbigliamento sexy, hotel,negozi e appartamenri dove possano esercitare tranquillamente senza rischi per clienti e lucciole.
Dico solo che di un difetto potrebbe diventare una virtù.
Si ridarebbe vita economica ad qualche parte della città che sta morendo.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 3085 articoli in archivio:
 [1]  ...  [104]   [105]   [106]   [107]   [108]   [109]   [110]  ...  [124]