Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 28/9/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il "trio contaballe" mi piace. Hanno già dato ampie dimostrazioni e purtroppo per la povera e piccola Italia ci sarà ancora tanto da soffrire. Io comunque aspetto la flat tax, son ricco e mi conviene. .....
RALLY

Arrivano ancora soddisfazioni dalla programmazione sportiva di Jolly Racing Team.

BOCCE

E' terminato con il successo della coppa Giacomo Lorenzini-Matteo Franci (Bocciofila Pieve a Nievole) il 1° Trofeo Sestese Servizi organizzato dalla Bocciofila Sestese domenica 25 settembre.

PODISMO

Ancora Montecatini Terme (Pistoia) alla ribalta nel podismo,infatti domenica 2 ottobre con partenza e arrivo alle Terme Tamerici si disputerà la settima edizione dell’ AVIS RUN.

BASKET

Due giorni di riposo per gli Herons poi da martedì riprende l'attività, si entra nella volata finale, domenica 2 ottobre al via il campionato di Serie B, gli Herons da neopromossi devono adattarsi velocemente alla nuova realtà, hanno lavorato duramente e quindi si sentono pronti. 

BASKET

Ultimo appuntamento con la Coppa Toscana al PalaCardelli dove scendono in campo i padroni di casa della Gioielleria Mancini che affrontano la Libertas Montale, avversario di pari categoria.

BASKET

Gema Montecatini lancia ufficialmente la nuova campagna abbonamenti per la stagione 2022/23 di serie B, in previsione delle 15 partite casalinghe al Palaterme ma anche dei playoff. a cui accederanno le prime quattro squadre del girone (lotta per andare in A2) e le squadre dal quinto al dodicesimo posto.

BASKET

Mtvb Herons Basket comunica con grande orgoglio di avere raggiunto l’accordo con Neri Sottoli, eccellenza del nostro territorio e azienda leader a livello nazionale nel settore alimentare, in qualità di uniform official sponsor per il campionato nazionale di Serie B 2022-23.

RALLY

Saranno le sfide finali della Coppa Rally di VI zona, le tre prove speciali disegnate per il 43. Rally Città di Pistoia, in programma per l’1-2 ottobre.

none_o

Raccontami un libro.

none_o

Riapre martedì 27 settembre la galleria civica montecatinese con una mostra per la prima volta tutta dedicata al fumetto.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
 6
Sono disponibili 3199 articoli in archivio:
 [1]  ...  [101]   [102]   [103]   [104]   [105]   [106]   [107]  ...  [128] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: del
Gestione impianti sportivi
AUTORE: Francesco Paoli
email: -

20/10/2012 - 23:24

"In qualità di cittadino di Monsummano vorrei controbattere all’articolo dell’Amministrazione comunale della medesima città, circa l’affidamento ad un unico gestore degli impianti sportivi: l’affidamento della gestione di tutti gli impianti ad un unico soggetto, favorisce l’uscita di scena delle Associazioni sportive, le stesse che, per decenni si sono fatte promotrici dello sport a Monsummano, monopolizzando quindi un settore di primaria importanza per la crescita dei giovani,dato atto del suo valore sociale. L’affidamento ad un unico gestore vuol dire accentrare il rischio fallimentare rispetto ad avere 3 o 4 gestori.
Il comune può liberamente dichiarare che sul piatto i soldi sono quelli e solo quelli ma come cittadino ho il dubbio che i soldi invece ci siano ma che siano spesi male e quindi male investiti.
Ricordo che diversi anni fa tramite la stampa locale veniva annunciata la probabile e assai possibile costruzione di un palatenda adiacente il Palazzetto di Piazza Pertini: perché questo progetto è sfumato e per lo sport a Monsummano non ci sono più soldi??? "
Francesco Paoli
----------------  RISPONDI





In risposta a: Togliere le stazioni a loro insaputa del 20/10/2012 - 8:10
Politica
AUTORE: Carolina
email: -

20/10/2012 - 10:04

Naturalmente questo vale per tutti i partiti! I cittadini hanno la sensazione di dover subire sempre le decisioni prese dall'alto e su questioni che li toccano in prima persona. Ecco perchè tanta gente, sembra, abbia intenzione di disertare le urne.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Carolina
email: [protetta]

20/10/2012 - 8:10

Ma il Segretario Provinciale crede che i cittadini gli credano? Le cose sono sono 2 o bluffa dicendo di non sapere niente oppure la seconda possibilità, non lo sapeva veramente e allora mi domando come si rapportano tra loro questi politici? Bisogna avere fiducia in persone che, seppur appartenendo allo stesso partito vengono a sapere delle cose a giochi fatti! Mi verrebbe da consigliare loro di cambiare mestiere!!!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: valdinievole /lucca del 19/10/2012 - 7:38
Palio di Siena
AUTORE: Provinciale
email: -

19/10/2012 - 22:02

Anche io sarei d'accordo su questo ritorno in lucchesia,ma non lo sono la regione Toscana, i consiglieri della provincia di Pistoia ed, ancora meglio,quasi tutte le amministrazioni della Valdinievole che sono gente che contano.
L'unica speranza che il governo PRETENDA il rispetto delle regole già fatte,ossia fumata nera per Prato-Pistoia e,se non ci fossero deroghe, si farà,per forza, la maxi provincia del Nord Toscana con Massa-Lucca-Prato e Pistoia.
Credo che ,se l'ipotesi di accorpamento voluto dai pistoiesi con Prato andrà a buon fine,difficilmente si potrà negare la stessa volontà di Lucca di accoppiarsi con solo Massa e Carrara.pertanto due le possibilità A)LU-MS e PO-PT
B)LU-MS-PO-PT
Ma,in tutto questo, quanta sofferenza ed incertezza con le province che scalpitano come i cavalli alla partenza del Palio di Siena.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Valdienivole verso Lucca del 16/9/2012 - 10:32
valdinievole /lucca
AUTORE: Claudio Bartoli
email: [protetta]

19/10/2012 - 7:38

Sono d'accordo con chi sostiene che la Valdinievole dovrebbe ritornare con Lucca con la quale siamo molto più legati da sempre , soprattutto proprio per una questione geografica non che storica !
----------------  RISPONDI





AUTORE: Marino
email: [protetta]

15/10/2012 - 18:28

quesito???

Che fine a fatto la nuova sala auditorion e sale congressi
del Liceo di Montecatini??

Si attende che sia completamente distrutto.!!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: REGOLE PER IL FORUM E I COMMENTI del 11/10/2012 - 10:22
Crescita sociale
AUTORE: Gianluca Errot
email: [protetta]

12/10/2012 - 15:59

Via Colli per Uzzano, Via delle Pille, Via Verdi, son la diurna mèta quotidiana di eterogeneità di persone: C'è l'anziano aiutato nell'incedere, la giovanetta in pantaloncini e i-pod, gruppetti di pensionati armati di bastoncelli che più per sostegno adoperano per curiosar per terra, ciarliere signore novellanti un tempo perduto e altri ed altri ancora. Le dette strade sono panoramiche, l'aria è salubre ed hanno minime pendenze... ecco però che a questo bucolico (si fa per dire) aspetto si fa notare lo spettacolo triste dell'abbandono di oggetti e cose più disparate: bottiglie di plastica e di vetro, lattine, sacchetti, cartacce che probabilmente hanno assorbito certi umori, scritte varie che definire sciocche è certamente eufemistico, nonchè atti di vandalismo. Ho provato a comunicare con questi soggetti con semplici messaggi ma l'esito è deludente....Visto che il forum mira a favorire la crescita sociale della comunità spero che questo mio messaggio giunga a quelle orecchie.
----------------  RISPONDI





AUTORE: La Redazione
email: -

11/10/2012 - 10:22

Cari amici, cari lettori
continuano ad arrivarci nel forum e nei commenti interventi che non possono essere pubblicati. Per evitare una inutile perdita di tempo a voi, e un faticoso lavoro di cancellazione a noi, ripetiamo di nuovo le regole per la pubblicazione delle opinioni in questi spazi.

1) Nei forum e nei commenti vengono accolti interventi anche anonimi con lo scopo di favorire lo scambio di opinioni e il confronto delle idee. Riteniamo infatti che gli interventi anonimi possano favorire il superamento degli steccati ideologici e anche i pregiudizi di carattere personale. Gli interventi devono però rispettare lo spirito del giornale che è quello di favorire, tramite il confronto, la crescita sociale e civile della nostra comunità.

2) Non sono consentite offese di nessun genere e contro chicchessia: persone, aziende, istituzioni, associazioni, enti, ministri, amministratori, politici, partiti, ecc. ecc.

3) Per quanto riguarda gli interventi che non sono offensivi, quando citano persone con nome o cognome (o comunque in modo riconoscibile), in questo caso vale la regole della reciprocità. E cioè chi cita una persona con nome e cognome (o in modo identificabile) deve a sua volta rendersi riconoscibile, scrivendo il suo nome e cognome e indicando anche l'email personale, che sarà verificata dalla nostra redazione. Questo con lo scopo di evitare possibili strumentalizzazioni.
Gli interventi che non si attengono a queste regole saranno cancellati senza ulteriori spiegazioni.
LA REDAZIONE
----------------  RISPONDI





In risposta a: ritorno sotto lucca come provincia del 6/10/2012 - 19:56
Tram elettrico
AUTORE: Giovanni
email: -

6/10/2012 - 22:10

Penso che i giochi siano già stati fatti da altri che non hanno tenuto conto del vecchio tram ,nè della storia della Valdinievole.
Pistoia è stata dal'inizio la "fidanzata" di Prato,il fine era di ritornare alle origini verso Firenze.
Qualcosa ,però,sembra sia andata storta e ci ritroveremo in compagnia di qualche altro territorio dell'ex provincia fiorentina,così da riempire il puzzle regionale.La Valdinievole dovrà andare dove và la provincia e se qualcuno,tipo Pescia,la pensasse diversamente,lo potrà fare ,in tempi lunghi con il referendum da lei accennato.Il trenino che passava da Pescia,passava anche da Momtecatini-Monsummano.la Colonna e Pieve(provincia di Lucca),pochi ho l'impressione se lo ricorderanno e saranno solidali con i pesciatini.
Peccato!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Verso LUCCA... del 19/9/2012 - 23:37
ritorno sotto lucca come provincia
AUTORE: ROBERTO
email: [protetta]

6/10/2012 - 19:56

mi complimento dei commenti precedenti al mio, siamo tutti per il ritorno a lucca: mi ricordo quando ero piccolo che abitavo alla porta fiorentina, si sentiva il suono del tram, correvo subito al cancello , dopo poco passava il tram per lucca. Vicino all'abitazione c'era la fermata e mio padre , detto "pierino", mi portava a Lucca per la fiera di S croce. Questo sta a significare la storia, che esiste, quando Lucca ci aggregava. Condivido che la valdinievole ritorni a lucca, ma non la vogliono capire. Sara' necessario fare un referendum
----------------  RISPONDI





In risposta a: esposto del 3/10/2012 - 19:40
Denunciate!! L'esposto non serve a nulla.
AUTORE: Massimiliano
email: -

4/10/2012 - 23:45

Se come leggo la strada pubblica è chiusa senza "titolo" dovete denunciare gli autori dell'abuso ed essendo di pertinenza Comunale il Sindaco che non ha provveduto a far rimuovere immediatamente l'abuso.

Trovate un buon avvocato (non di Pescia e che non lavora con le Amministrazioni pubbliche) e agite in fretta, prima che ci mettano una qualche "pezza"
----------------  RISPONDI





In risposta a: Reati del 1/10/2012 - 21:35
esposto
AUTORE: sergio-antonella -franca
email: [protetta]

3/10/2012 - 19:40

E' stato fatto già da tempo un esposto al prefetto ma come si vede non ha dato risultati.Sarebbe auspicabile una azione di massa, per chiedere l'abolizione di questi parcheggi a pagamento in zona ospedaliera,lo smantellamento di quello sopraelevato veramente scandaloso e la riapertura di via Boboli.
----------------  RISPONDI





In risposta a: casa fantasma in mezzo ai parcheggi a pagamento del 27/9/2012 - 17:50
Reati
AUTORE: Andrea Mostardini
email: [protetta]

1/10/2012 - 21:35

Chiudere dentro un parcheggio delle persone e' reato , si chiama limitazione della libertà !
Chiudere una strada comunale in un parcheggio e' reato !
Tagliare gli alberi senza permesso e' reato!
Obbligare i Frati a pagare una cifra per lasciare libero il passo carrabile e' reato !
Sarà utile darsi una mossa e fare un esposto ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: casa fantasma in mezzo ai parcheggi a pagamento del 27/9/2012 - 17:50
Prima di tutto solidarietà
AUTORE: Giuliano
email: -

1/10/2012 - 19:51

Cari Signori Veraci,

vorrei prima di tutto esprimere la mia solidarietà per quello che vi è accaduto e vi sta accadendo.

Devo dire che sono daccordo con il Sig. Marco, se la strada è pubblica ed è stata chiusa da un privato, senza che vi sia un'ordinaza del sindaco, o atto diringenziale di pari valore, dovete trattare la questione non nel contesto dell'operazione parcheggio, ma alla stregua di un atto isolato e doloso di un privato.
Fate le relative denuncie intimazioni e rivolgetevi all'autorità giudiziaria (per un provvedimento urgente di ripristino) ignorando il contesto complessivo.
Non vedo particolari problemi anche a una rimozione diretta dei materiali (visto che sono dei semplici manufatti) potreste appoggiarli al bordo stradale con il semplice scopo di ripristinare una situazione di diritto. Chi li riposizionasse potrebbe essere identificato (chiedendo l'intervento dei Carabinieri o della Polizia) in modo da poterlo denunciare nel caso non procedessero d'ufficio.
Tantissimi auguri
giuliano
----------------  RISPONDI





In risposta a: casa fantasma in mezzo ai parcheggi a pagamento del 27/9/2012 - 17:50
Ma davvero non esiste ordinanza??
AUTORE: Marco
email: -

29/9/2012 - 16:10

Se non esiste ordinanza... quello presente sulla sede stradale diventa semplicemente del "materiale edile" abbandonato su una pubblica strada che l'Amministrazione proprietaria dovrebbe far rimuovere sollecitamente ripristinandone la percorribilità. Se questo non accade il fatto va denunciato all'Autorità Giudiziaria, ma non vedo problemi al semplice "spostamento" dei materiali al bordo stradale, per ripristinare il passaggio. Operazione che può essere ripetuta tutte le volte che questi "materiali" dovessero nuovamente tornare ad occupare abusivamente la strada.
Ovviamente gli autori di questo "abbandono" se identificati o identificabili possono essere denunciati a livello personale perchè autori del reato.
Tutto questo se la strada è pubblica (e non semplicemente oggetto di diritto di passaggio ma privata) e in mancanza di un'autorizzazione... ovviamente!!
----------------  RISPONDI





AUTORE: sergio-antonella -franca
email: [protetta]

27/9/2012 - 17:50

Nessuno ha voluto vedere l'abitazione che si affaccia ai numeri 37-39 di via Boboli a Pescia.Abitazione fantasma dunque!Anche se i tre residenti pagano regolarmente le tasse.Dovrebbero essere esonerati!
Vi spieghiamo il perchè:non possiamo piu' accedere con l'auto dentro la nostra proprietà dal momento che la via in questione è stata chiusa abusivamente( non esiste un ordinanza di chiusura della strada) con blocchi di cemento.L'altro lato che si affaccia su rio del giocatoio non è mai accessibile perchè ostruito da macchine in sosta.Si fa presente che comunque l'accesso da rio del giocatoio risulta problematico per le numerose manovre che si devono fare per uscire dal cancello.E se dovesse venire un mezzo di soccorso?Visto che secondo quanto riferito dalla polizia municipale non c'è un'ordinanza di chiusura della strada,qualè l'autorità preposta a farla riaprire?Sembra che non esista visto che tutti si palleggiano la patata bollente.Intanto, i residenti della casa fantasma continuano ad essere dimenticati dall'amministrazione comunale.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Denunciare del 26/9/2012 - 9:57
multa a Lamporecchio
AUTORE: illa
email: -

27/9/2012 - 17:17

un consiglio di buon senso
perchè non provare a parlare con il reponsabile dell'ufficio direttamente?
telefona, spesso risponde direttamente altrimenti chiedi quando c'è ed esponi quanto accaduto. Esiste anche l'istituto dell'autotutela da parte della pubblica amministrazione quando la stessa riconosce che si è verificato un errore.
questo mi pare un caso del genere.

saluti
illa
----------------  RISPONDI





In risposta a: Biglietto sul Cruscotto??? del 26/9/2012 - 15:29
Autotutela
AUTORE: Marco D.
email: -

27/9/2012 - 9:29

Va benissimo che tutti sanno tutto... Ma un eventuale biglietto sul cruscotto è per non dare appigli ai vigili...

Purtroppo quando ti trovi di fronte ad un pubblico dipendente tutte le scuse sono buone per darti addosso.

Non spererai mica che qualcuno dei vigili ti confermi di sapere che il parcometro non funziona... Stai certo che oggi nessuno di loro si ricorderà più, nemmeno colui che aveva confermato di essere a conoscenza del non funzionamento.

Intanto, bene o male, il malcapitato si trova "derubato" di una quarantina di euro, sfilati dalla propria tasca....
----------------  RISPONDI





In risposta a: Denunciare del 26/9/2012 - 9:57
Biglietto sul Cruscotto???
AUTORE: Marco
email: -

26/9/2012 - 15:29

Biglietto sul cruscotto? Ma dove a Lamporecchio.... dove tutti sanno tutto, ma figuriamoci , persino il Sindaco sa se funziona o meno la macchinetta in piazza!!
La denuncia invece ci sta tutta proprio per quanto dico sopra!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: multa ingiusta a lamporecchio del 25/9/2012 - 10:11
Denunciare
AUTORE: Marco D.
email: -

26/9/2012 - 9:57

Buongiorno sg. Luigi, che vuol farci, in questo paese da tragica barzelletta quello che è successo a lei è all'ordine del giorno.

L'unico consiglio lecito che le posso dare è di presentare, meglio se con l'appoggio di una associazione di consumatori, una denuncia per truffa presso i carabinieri contro l'amministrazione comunale e il corpo dei vigili, oltre al vigile che ha firmato la multa... Non servirà a niente, ma bisogna iniziare a rendere responsabili chi viene pagato per esserlo.

Per la prossima volta le suggerisco di essere più accorto, chiamare subito i vigili stessi e far presente il non funzionamento della macchinetta e lasciare in evidenza un bel biglietto sul cruscotto...!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
multa ingiusta a lamporecchio
AUTORE: luigi
email: [protetta]

25/9/2012 - 10:11

ieri pomeriggio sono andato a Lamporecchio per una visita presso la casa della salute ,ho parcheggiato nei posti a pagamento mi sono recato alla colonnina per pagare il pedaggio ho inserito i soldi ma la macchina non mi ha restituito il tagliando tanto meno i soldi, tra l'altro non era segnalato sulla stessa nessun guasto. dopo aver effettuato la visita sono tornato alla macchina e ho trovato sul parabrezza la multa , ho provato a cercare il vigile nelle vicinanze per chiedere spiegazioni : ma non ho trovato nessuno ,soltanto l'auto della polizia municipale parcheggiata nel parcheggio a pagamento ...chiaramente senza tagliandino!allora mi sono recato al comando di polizia municipale ma questo era chiuso : è aperto solo al mattino per tre giorni alla settimana !! sono ritornato in centro e ho provato a cercare il vigile ma niente : la macchina però dopo circa quaranta minuti era sempre parcheggiata al solito posto ...naturalmente senza tagliandino !!!!allora ho provato a telefonare al comando e mi ha risposto un agente che mi ha detto : siamo a conoscenza del guasto !!!se vuole può fare ricorso contro la multa quando le arriva il verbale a casa !!!a questo punto nonostante l'assurdità di tuttociò mi sono informato come fare e mi è stato spiegato che :o pago la multa di 39 euro oppure faccio ricorso ma, viste le nuove normative, per farlo devo comunque pagare un tassa di 38 euro che anche in caso di vincita non mi verrà restituita ...penso che questa vicenda si commenti da sola ...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Prato o Lucca?
AUTORE: Provinciale
email: -

24/9/2012 - 22:04

Tra circa 1 mese la regione dovrà indicare al governo come intende muoversi riguardo le province toscane da accorpare.
Chi la vuole fritta e chi arrosto ,le ipotesi sono diverse e dipendono dal loro numero di 3-5 o 6.
Le 3 sono le famose aree vaste indicate dal governatore Rossi,5 se Lucca e Massa non entrassero nell'area vasta detta Pisorno e Arezzo fosse autonoma.6 ,su indicazioni del PDL, che ipotizza come sotto: 1-area metropolitana delle città di Firenze-2 Prato e Pistoia,3 Lucca e Massa e Carrara,4 Pisa e Livorno.5 Grosseto e Siena,6 Arezzo.
La mia opinione è che se non è fattibile l'area metropolitana fiorentina,saremo obbligati all'accorpamento con la provincia di Prato,altrimenti questa resterebbe da sola.
Pistoia la vedrei anche, molto bene, in compagnia di Lucca e Massa,gente che ci accoglierebbe alla grande.
Capisco che Agliana-Montale e Quarrata la pensino diversamente ma d'altra parte anche Pescia e qualche altro comune della Valdinievole potrebbero avere altre idee in proposito.
----------------  RISPONDI





In risposta a: caro elettore attento del 24/9/2012 - 15:00
oracolo
AUTORE: francesca collaro
email: [protetta]

24/9/2012 - 21:25

Ha parlato l'oracolo di Delfi!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: no more ferrigno del 24/9/2012 - 17:23
anonimo
AUTORE: francesca collaro
email: [protetta]

24/9/2012 - 21:24

Un cittadino anonimo e quindi un pavido vigliacco!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: ferrigno del 23/9/2012 - 21:35
no more ferrigno
AUTORE: un altro osservatore attento
email: -

24/9/2012 - 17:23

per inciso. io non sono Balcarini.
suppongo che nella vostra mania persecutoria vediate il canuto assessore come un'ombra dietro ogni porta.
SVEGLIA!!! non è lui l'unico arguto di Monsummano. e certo non lo siete voi...

inoltre mi scuso con tutti quelli che leggono questa rubrica per i miei errori di battitura, sapete, io non sono un lauretato, ma un lavoratore e cittadino della rete e in quanto tale esprimo giudizi e commenti in piena libertà.
piuttosto voi nella vostra più totale ottusità anziche far tesoro e riflettere sui consigli di un vostro elettore (ex), continuate ad arrancare e vi nascondete dietro le mie parole mal trascritte piuttosto che rispondere alle cose che ho ben elencato nelle mie precedenti.
complimenti, si sentono le unghie che graffiano i vetri.

il titolo dovrebbe essere corretto, non più Ferrigno (ah, i cognomi dovrebbero essere scritti con la prima lettera maiuscola, è una forma di rispetto, anche su internet) ma IDV vs L'omino del mistero
hihihi che ridere
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 3199 articoli in archivio:
 [1]  ...  [101]   [102]   [103]   [104]   [105]   [106]   [107]  ...  [128]