Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Le Elezioni Amministrative locali, hanno confermato uno straordinario risultato per il centrosinistra e la sua squadra, che và altre le facili previsioni. (67%) Dino Cordio ha mostrato, il legame, .....
BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
 12
Sono disponibili 2 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: Lettera aperta al ministro Azzolina

AUTORE: Pietro Rosellini
email: -

9/9/2020 - 18:50

Cara Ministra, sono un docente della scuola secondaria superiore, che diligentemente in data 31 agosto u.s. (ultimo mio giorno di ferie) ha fatto il test è sierologico a tutela della mia salute e di quella dei miei alunni e, per la cronaca, sono risultato negativo.

Ritengo di aver fatto il mio dovere. Ma, mi chiedo, come mai il test sierologico o il tampone non è stato richiesto anche agli alunni?

Leggo da i documenti che sono in nostro possesso che gli alunni non hanno l’obbligo della mascherina, purché siano distanziati. Come mai nelle funzioni liturgiche della Chiesa cattolica viene chiesto di distanziamento e la mascherina e la stessa cosa non a scuola? Evidentemente nelle chiese il distanziamento di 1 m. non basta, ma ci vuole anche la mascherina, ma nelle aule scolastiche la norma è diversa. Perché?

Questa riflessione nasce anche dal fatto che io con la mia azione responsabile (di aver fatto il test) sto tutelando i miei alunni; Ma chi tutela me?

Lo Stato (mio datore di lavoro) non imponendo la mascherina ai miei alunni non tutela me; quasi come se la salute dei docenti fosse meno importante della salute degli alunni!

La salute è salute, indipendentemente dall’età, dalle funzioni che si svolgono…

La domanda si pone anche per una seconda riflessione.

Un docente essendo un adulto raramente è asintomatico e quindi è quasi sempre subito manifesto se è contagiato meno; inoltre gli adulti hanno le peggiori conseguenze nel coronavirus; proprio per questo in via di massima hanno avuto durante l’estate un atteggiamento più responsabile. Quindi un docente è maggiormente a rischio di contagio (con peggiori conseguenze) che un alunno.

Viceversa i ragazzi, vuoi per la loro esuberanza naturale, vuoi anche per un senso di liberazione dopo il lockdown è più facile che abbiano tenuto comportamenti a rischio e quindi abbiamo potuto infettarsi ed è molto più probabile che siano asintomatici.

Per questo motivo secondo me sarebbe stato meglio sottoporre ai test anche, e soprattutto, i ragazzi a iniziare da quelle più grandi (sto parlando per le scuole medie superiori).
----------------  RISPONDI





In risposta a: Lettera aperta al ministro Azzolina del 9/9/2020 - 18:50
Carenze della Scuola
AUTORE: Vincenzo
email: -

9/9/2020 - 21:30

Capisco i suoi problemi e faccio miei i suoi dubbi e crucci .
Ogni giorno parte un treno e non si riesce mai a vedere il problema nella sua interezza.

In chiesa più lontani .

In classe distanziati ma senza mascherine per 5 ore

Sentita oggi . In classe ben coperti anche d'inverno per le finestre da tenere aperte . Pazzesco .

Al supermercato e nei negozi mascherine .

La scuola ? O ci si turava il naso o non sarebbe ricominciata .

poi si comincia il 14 e si chiude immediatamente per il referendum.

Mancano i docenti in assoluto e quelli che con lo stipendio non possono trasferirsi per favorire il sistema che ha consentito certe migrazioni che solo chi è addentro conosce.

Dei punteggi , che in questo momento contano poco , Ella dovrebbe poterci dire tanto .

Sedie con rotelle ? A quando le gare di slalom o di velocità nei corridoi ?

Allora nel trasporto pubblico fra 80% e magari 110% con patente ritirata all'autista ? Ma solo se il trasporto dura meno di 15 minuti (il virus ha il contatempo )

Lei con l'indagine sierologica si ed altri 50% nel mondo di docenti e ata non ancora "verificati"

Purtroppo ancora non è chiaro per molti a cosa serva una mascherina e chi preservi (?) dall'attacco del virus

Vediamo ciclisti con mascherina e tanti nasi a spasso (convinti che il naso et...)

Vorrei concludere in maniera becera .

Siccome tutti , dico tutti , i politici , gli scienziati , i comunicatori , e tutti noi etc etc sono passati dalla scuola , una situazione di questo tipo denuncia esattamente quello che la scuola nel tempo non ha saputo creare . Incolti ed imbecilli ci stanno guidando ben scelti da noi tutti forse frutto della carenza di istruzione.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 2 articoli in archivio:
 [1]