Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:07 - 07/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buon lavoro o buona occupazione, qualsiasi sia la cosa che ti tiene lontano dagli strali del San Gerolamo valdinievolino. Tanto impudente da non accorgersi con i vari pseudonimi che usa alla Pirandello .....
LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

PODISMO

Il 5 luglio è in programma la "Mondo corsa Run".

RALLY

E’ all’insegna di ambiziose prospettive che MM Motorsport ha ufficializzato la programmazione sportiva di Thomas Paperini, pilota già parte integrante del team e atteso - nella stagione corrente - a un vero e proprio “salto di categoria”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Mitchell Poletti.

TIRO A SEGNO

L’Unione italiana tiro a segno per far fronte alle esigenze agonistiche dei tiratori ha emanato una circolare dove invitava le circa trecento sezioni del territorio nazionale a riprendere formalmente le attività agonistiche.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
 9
Sono disponibili 13 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: Tutela pubblica della salute

In risposta a: del
Tutela pubblica della salute
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

26/6/2020 - 9:11

Parole, parole, parole. Ma la realtà é che se una persona ha bisogno di urgenti visite specialistiche, allora o si rivolge a strutture private oppure aspetta dei mesi. Per questo non si può che ringraziare chi, ai vertici delle amministrazioni pubbliche di ogni ordine e grado, si riempiono la bocca con frasi roboanti, progetti stellari, promesse .. tutto a vuoto. Mesi di attesa non sono concepibili, tanto meno accettabili, neppure per questioni di secondaria importanza, figurarsi poi se ci sono reali urgenze determinate da MMG o altre strutture mediche. Un vero schifo, e nessuno fa qualcosa, per migliorare intendo che per lasciar correre e peggiorare sono tutti degli assi, mentre i cittadini, lavoratori e pensionati, pagano profumate ritenute a favore del SSN che poi è di competenza regionale. Basti questo a definirne l'assurdità strutturale e gestionale.
----------------  RISPONDI





In risposta a: per DEVIS del 29/6/2020 - 5:32
Non me lo dovevi fare bibbi !!
AUTORE: Daniele
email: -

30/6/2020 - 20:57

Noooo bibbi , da te non me l'aspettavo!!
Mi hai tradito !!
Ma come!! ti sei trovato un altro amico , dopo tutto quello che ho fatto per te ?
Vabbè .. vedrò di passarci sopra giusto perché è una lei .. se ho capito bene si chiama MANOLA !!
..alla tua età bibbi !!
Birbante.
----------------  RISPONDI





In risposta a: per DEVIS del 29/6/2020 - 5:32
buon divertimento zorrino
AUTORE: Dalla Pieve
email: -

30/6/2020 - 13:17

vedi che hai trovato qualcuno che finalmente ti capisce ?
Buon divertimento zorrino..
----------------  RISPONDI





In risposta a: X Devis del 30/6/2020 - 8:52
VIRUS , VIRUS
AUTORE: vincenzo
email: -

30/6/2020 - 12:54

Il signor (?) Ferroni insiste passando dal suo caso particolare alla metafisica del sistema sanitario . Tutto è perfettibile e tanto più la sanità pubblica . Infatti gli elementi meno "attrezzati" o quelli che vanno alla ricerca costante della mala sanità , cercano per forza di dimostrare che , , tutto è marcio , tutto non funziona , che bisogna spendere etc..Sono stati fatti i nuovi ospedali in Toscana , fra polemiche pretestuose ( a Lucca , la guerra , di un sindaco democristiano al terzo mandato in trenta anni (e fortunatamente maltrombato)
L'amministrazione lucchese si rifiutava di cedere lo spazio attiguo all'ospedale per cui veniva a mancare (per dispetto) lo spazio per il parcheggio .Sono certo che il signor (?)Ferroni era contrario ai nuovi ospedali , come uno spreco clientelare. Il signor (?) Ferroni rinnova la sua metafisica , ma non replica sulla possibilità di muoversi nel sistema . Quando allo sportello gli hanno risposto che non .... è stato felicissimo . Perché muoversi , perché telefonare , perché segnalare il disservizio ?
Il signor(?) Ferroni è la parte a perdere della socialità.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per vincenzo del 29/6/2020 - 15:19
X Devis
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

30/6/2020 - 8:52

Vedi, la questione è ponibile su altre basi. Cominciamo dalla corrispondenza: rifiuto d'intrattenerne qualsiasi tipo con elementi che, invece di discutere sull'oggetto, e ben vengano anzi sono auspicabili pareri differenti, cercano il pelo nell'uovo per erigersi a censori, so-tutto-io, volgari denigratori di altre persone che conoscono solo per alcune parole stampate da e su un sito, spesso stravolgendo, forse per incapacità socio-culturale o forse a proposito pur di vomitare il proprio fiele quanto il commentatore ha voluto comunicare. Con chi, come te, Gabriele, Denis, Daniele e qualche altro pone degli argomenti - o g g e t t i v i - è un piacere confrontare i propri punti di vista. Hai visto mai che si imparino cose nuove. Poi, per l'argomento in questione, proprio di questi tempi la politica nazionale sta discutendo di risorse varie da dedicare alla riforma della Sanità. Il che significa che così non va, e ce ne accorgiamo tutti. Se poi attendere sine die i tempi della burocrazia significa volere tutto e subito (?), beh allora o sono io un mentecatto oppure lo è qualcun altro. Ê vero, c'é pure una legge che indica i tempi massimi di esecuzione per alcune patologie ma se da una parte la sanità pubblica fa finta di non saperne niente, dall'altra le strutture private cui il paziente si rivolge fanno ogni difficoltà pur di non accedere alle facilitazioni che la legge dispone (http://www.salute.gov.it/portale/listeAttesa). In altre parole, e non sono il solo a dirlo, nella Sanità, visto che di questa parliamo ma anche in tante altre branche dell'amministrazione pubblica, l'ottusità della burocrazia la fa da padrona ed il paziente si trova solo e disarmata a combattere un elefante su un carro armato.
Ê certamente un tuo diritto corrispondere con chi vuoi; io invece con odiatori, millantatori e simili non voglio avere niente a che fare. Ti auguro una buona giornata.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per vincenzo del 29/6/2020 - 15:19
PER DEVIS come funziona .....
AUTORE: vincenzo
email: -

29/6/2020 - 16:19

Premetto di abitare a Pistoia
Il signor Roberto , per principio , sembra godere di ogni difficoltà e disservizio . E' successo pure a me di sentirmi rispondere allo sportello c/o il vecchio Ceppo che gli elenchi sarebbero stati ricreati dopo le ferie e blabla bla bla .
Per prima cosa , mandai una mail al Presidente Rossi , segnalando il disservizio . Contemporaneamente mi attivai telefonicamente con la Cup di Prato e di Firenze . Mi trovarono la sistemazione che rappresento' per me un viaggio in treno e in tramvia con relativo costo di circa 10 euro , ed una mezza giornata di tempo perduto .
Un'altra volta ho trovato posto al Niccheri con gli stessi tempi e costi ..
Non voglio dire nemmeno del rimborso di 25.00 euro quale penale per non aver rispettato l'urgenza che la Regione rimborsa , ma anche pagando fuori convenzione una prestazione c/o la misericordia di Pt e godendo dei 25 euro , non si va certamente falliti . Vorrei anche aggiungere che c'è una gran differenza fra presa in carico (prima visita) e le prestazioni specialistiche successive che non soffrono certamente di certi problemi Per finire , mi piacerebbe che il signor Roberto che ha solo detto che è stato vittima ed ha dovuto pagare , ragionasse e contestasse quelle che sono le indicazioni di come funziona (anche male) il sistema della specialistica e come una persona minimamente accorta possa agire per avere quello che desidera .
Questo modo di incedere , è una COSTANTE del signor Roberto di qualunque cosa si parli . Vedere sempre il male .
Certo che preferisco un colloquio con quello che Moravia in un libro dimenticato raccontava di "Io e Lui " piuttosto che ,,,,,
----------------  RISPONDI





In risposta a: per DEVIS del 29/6/2020 - 5:32
Per vincenzo
AUTORE: Devis
email: -

29/6/2020 - 15:19

Perché spesso non capisci quello che scrivono gli altri? Roberto ha scritto " prescritta dall'MMG " specificata in richiesta entro dieci giorni" ed allo sportello ti dicono che: 1) Non c'é il nuovo calendario per quel tipo di visite, e 2) con il vecchio, non più usabile, la prima disponibilità è ad ottobre 2020". Io deduco che lui abbia avuto in mano una richiesta del suo medico con la scritta "entro 10 giorni" ma si è visto rimbalzare al cup per problemi con il calendario. Ha messo in evidenza un grave problema gestionale della sanità. E ti assicuro che non è l'unico a cui è successo. Il fatto che a te sia sempre andata bene, non significa che il sistema funzioni alla perfezione.

A me non piace per niente il modo in cui scrivi, arrogante e al limite dell'offesa, ma leggo, cerco di capire il senso e rispondo. Il modo di fare sbagliato (soggettivamente) non denota anche idee assenti o assurde. Cerchiamo di capire quello che scrivono gli altri e non dargli addosso solo perchè è firmato con un nome che non ti piace. Roberto è stato chiarissimo ma non hai voluto capire.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Caro Devis del 27/6/2020 - 10:28
Caro Roberto
AUTORE: Devis
email: -

29/6/2020 - 10:41

A me non devi nessuna spiegazione! Lo so come funziona e il tuo discorso, come ho già detto, mi trova d'accordo. Ma anche vincenzo (io lo chiamo col nome con cui si firma) ha le sue ragioni. Non esiste una verità assoluta né su questo argomento né su altri e parto sempre da questo presupposto. Poi ci sono i vari modi di dire le cose...io mi approccio sempre cercando di capire il discorso aldilà delle maniere. È ovvio che con chi si approccia a me in malo modo, non avrà la mia stima come persona
----------------  RISPONDI





In risposta a: Caro Devis del 27/6/2020 - 10:28
per DEVIS
AUTORE: vincenzo
email: -

29/6/2020 - 5:32

preferisco una discussione con il mio compagno di antiche scappatoie sessuali ed ora solo addetto alla minzione che con chi si ostina , costi quel che costi , a ragionare "contro" per principio .
L'esempio di Roberto è quello di chi in effetti vai alla ricerca del disservizio.
Questo riempie di orgoglio i Roberti , e li invia direttamente al privato a pagamento .
Personalmente , nei limiti della logica e del buon senso , non ho mai avuto problemi che non prevedessero una soluzione . Domandare al buon Roberto , se ha proceduto nella ricerca è tempo perduto . Lui era già soddisfatto di veder trionfare le proprie tesi .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Caro vincenzo del 26/6/2020 - 22:02
per devis
AUTORE: vincenzo
email: -

27/6/2020 - 11:48

apprezzo il tuo commento .
Certo che non si può far carico a chi addirittura non sapendo più che pesci pigliare , va in pellegrinaggio a Lourdes o vende tutti i propri beni nella speranza di risolvere il suo problema.

Questo però non giustifica le asserzioni di chi , non coinvolto , giudica il sistema .
Il sistema funziona , non ostante i tagli degli ultimi decenni .
Ricordo ancora quando la sanità era gestita da opere pie . Santa Maria Nuova , che arrivò come un macigno all'ospedale del Ceppo mediante l'ospedalingo fiorentino presente in ogni scena del frontone del vecchio ospedale , rimase fino agli anni 70 il sistema di assistenza.
Ricordo la mia "detenzione" per infezione in un prefabbricato in agosto senza aria condizionata a Caregginegli anni 70
Le prestazioni sanitarie hanno la quasi totalità dei bilanci regionali e le prestazioni hanno necessità di essere gestite . Tutti arrivano al Pronto soccorso per un'unghia incarnita e siccome il problema è il loro , si lamentano delle lunghissime ore di attesa.
Per ROBERTO , occorre sottolineare che secondo il suo criterio del tutto e subito , allora si che il sistema non potrebbe funzionare . Che poi ci siano problemi , disservizi , scappatoie ed errori ? Certo , ma non è questo il punto dei Roberti che pontificano .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Caro vincenzo del 26/6/2020 - 22:02
Caro Devis
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

27/6/2020 - 10:28

Cerco spiegare a te perché discutere con le capre, o con il tuo amico, é inutile come far capire la quantistica in prima elementare. Quando si va a prenotare una visita, prescritta dall'MMG " specificata in richiesta entro dieci giorni" ed allo sportello ti dicono che: 1) Non c'é il nuovo calendario per quel tipo di visite, e 2) con il vecchio, non più usabile, la prima disponibilità è ad ottobre 2020 ....beh, dimmi tu ! l tuo amico, che disprezzo per i suoi incivili atteggiamenti da odiatore, distruttore di qualsiasi conversazione e che stravolge sempre a modo suo quanto si scrive dando così segna o di non capire niente o di essere veramente quel barbaro che appare dai suoi scritti, non perdo tempo a cercare di spiegargli, Non vorrebbe capire, il poverino
----------------  RISPONDI





In risposta a: Roberto iil signor sotuttoio del 26/6/2020 - 18:19
Caro vincenzo
AUTORE: Devis
email: -

26/6/2020 - 22:02

Capisco il tuo punto di vista e lo condivido per le procedure che hai descritto. Ma se qualche tuo caro ha bisogno di una visita urgente e non ce l'ha (per negligenza del medico di base o anche perché realmente non c'è posto subito) e magari ci lascia le penne, poi ne riparleremo. Quando stai male andresti a farti visitare anche al Polo Nord.

Per esperienza diretta sono d'accordo con Roberto...ma anche con te... solo che quando funziona con le procedure che hai detto te, è molto dura da accettare se va nel verso sbagliato
----------------  RISPONDI





In risposta a: Tutela pubblica della salute del 26/6/2020 - 9:11
Roberto iil signor sotuttoio
AUTORE: vincenzo
email: -

26/6/2020 - 18:19

La differenza da chi parla e chi straparla sembra evidente .Il signor sotuttuio e voinoncapite ha bisogno di pontificare.
Spiegare perché e per come al signor Ferroni è tempo perso .
Invece per chi avesse voglia di seguire un ragionamento serio, occorre conoscere i meccanismi che conducono ad una visita specialistica in tempi lunghi o brevi .
Il nostro medico , che noi abbiamo scelto , prescrive una "indagine" mediante la medicina specialistica .
Nel contempo ne stabilisce l'urgenza o meno classificando la prescrizione secondo scienza e coscienza e secondo un protocollo . Per casi che ritiene eccezionali ricorre ad un percorso particolare in grado di "saltare" i protocolli.
Con questo foglio in mano in cui il medico non ha rilevato urgenze particolari , ci attiviamo alla ricerca della prestazione . Allo sportello ci dicono alcuni mesi . Imprechiamo e cerchiamo vie brevi a pagamento .Naturalmente la prestazione deve essere a Pistoia e già Prato è la Luna. Poi il telefono ! Fa miracoli . Quello che oggi non è disponibile , causa le rinunce , è libero domani e a partire dall'area vasta , le occasioni sono molte . .
Chi vuole tutto e subito e non accetta il parere del proprio medico , è bene che spenda e non si lamenti.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 13 articoli in archivio:
 [1]