Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:06 - 25/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io non rimpiango i vecchi tempi, siamo andati sempre a migliorare sia come qualità che come durata della vita, quindi i vecchi tempi sembrano belli solo perché avevamo 20 anni. . .

Io rimpiango .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

TIRO A SEGNO

Al poligono di Tiro a segno nazionale sezione di Lucca nei due week end centrali del mese di giugno è andato in scena il Campionato regionale federale.

RALLY

Ha di che sorridere Masino Motorsport, guardando agli ottimi riscontri ricevuti dal 9° Rally Terra di Argil, andato in scena nel weekend appena concluso e secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona 7.

PODISMO

Il caldo di questi giorni e la vicina gara di Montecatini ha tenuto lontano i podisti la edizione 2022 del <<Trail del Capitano di ventura Spadaforte>> che si e disputato nel borgo sopra Buggiano.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Jordon Malik Varnado.

PODISMO

L’Atletica Montecatini,con il patrocinio dell’ amministrazione comunale hanno voluto ricordare Raoul Bellandi,factotum di tutte le iniziative sportive della cittadina termale,organizzando una gara podistica con relativo trofeo alla memoria,giunto alla dodicesima edizione.

PODISMO

Nonostante la serata calda e afosa 230 podisti hanno dato vita alla edizione 2022 della <<Sudatina Montalese – Trofeo Memorial Alessandro Ciani Avis Comunale>> , gara podistica competitiva di km 10 e ludico motoria di km 3,800, organizzata dalla locale società Gruppo Podistico Trekking e Cammino Croce Oro Montale

none_o

Sabato 25 giugno alle ore 10 inaugura al pubblico la mostra LibereForme. 

none_o

Nel centenario della nascita (Bologna, 1922), la Fedic dedica una mostra iconografica dedicata a Pier Paolo Pasolini.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Un podcast al liceo Lorenzini per sensibilizzare sul tema dell'omotransfobia

17/5/2022 - 15:30

No all’omotransfobia. Il messaggio è forte e chiaro e viene trasmesso addirittura in podcast, ogni giovedì pomeriggio, dalle studentesse e dagli studenti, del liceo Lorenzini. Oggi, in occasione della Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia, la transfobia anche l’istituto di Pescia ha voluto sensibilizzare la comunità su un tema complesso e dibattutto.

 

Anima del progetto, il professor Giorgio Scrofani. Filosofo, docente e scrittore, ha ideato il podcast «Tutto un altro genere» come seguito naturale del corso pomeridiano tenuto nei mesi di novembre e dicembre dal titolo «Questioni di genere: differenza sessuale, identità e marginalizzazione». L’obiettivo è fornire un panorama complessivo della questione del genere e del suo impatto sulle politiche sociali e culturali, nella prospettiva della promozione delle pari opportunità e dell’inclusione tramite l’azione educativa.


"Sesso e genere - spiega Scrofani - non sono la medesima cosa. Il genere riguarda la percezione della propria identità in relazione al sesso biologico ed è proprio nelle scuole che una discussione informata sul genere è fondamentale: è la complessità del mondo attuale a imporlo. L’identificazione con un genere riguarda l’essenza stessa della persona – risponde alla domanda ‘Chi sono?’ – , prima ancora che la sua vita sessuale. Ignorare un problema non lo risolve, lo stigmatizza. I casi di disforia di genere e i disturbi che l’accompagnano sono di estrema attualità anche per le istituzioni scolastiche: depressione, drop-out, bullismo, suicidio. Escludere argomenti del genere dall’azione didattica per sterili questioni ideologiche o prese di posizione acritiche impoverisce l’azione didattica e la priva della sua essenza: il contatto con la vita reale dei discenti. Chiudere gli occhi non fa sparire il mondo: rende semplicemente ciechi ai cambiamenti".

 

I partecipanti al corso sono 20. I protagonisti del podcast sono dieci ragazze e due ragazzi, di tutti gli indirizzi, che si confrontano su un tema diverso in ogni puntata. "Penso che la realizzazione di questo podcast e, ancora prima, del corso che lo ha preceduto siano necessari, soprattutto dopo le polemiche scoppiate proprio in questi giorni riguardo la circolare del Ministero che invita le scuole a sensibilizzare ragazze e ragazzi e ad affrontare questi temi nella giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia. Confrontarsi nel contesto scolastico fa ancora paura, nonostante vengano affrontati in modo scientifico e facendo riferimento a studi di genere sociologici e filosofici. Noi abbiamo scelto di farlo, nella consapevolezza che l’inclusività e l’azione educativa della scuola debbano avere un ruolo anche sotto questo aspetto".
 
La ricorrenza di oggi è promossa dal Comitato internazionale per la Giornata contro l'omofobia e la transfobia ed è riconosciuta dall'Unione europea e dalle Nazioni Unite. Si celebra dal 2004 il 17 maggio di ogni anno.
 
Nonostante siano passati più di 30 anni dal 19 maggio 1990, giorno in cui l'omosessualità venne rimossa dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie pubblicata dall'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), orientamento sessuale e identità di genere sono ancora ai primi posti fra le cause di discriminazione negli spazi pubblici, sul luogo di lavoro, e persino in famiglia.

 

di Giovanna La Porta

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: