Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:06 - 29/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si crede che la piccola vedetta lombarda , sia una figura eroica , allora veramente e' giunto il momento
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
Montecatini: i saluti e i bilanci del DS Biagini

15/5/2022 - 17:43

Fanno rumore gli addii di Fabrizio Giovannini e Andrea Biagini dal Montecatini calcio. Il direttore sportivo Biagini che, abbiamo raggiunto telefonicamente, ci racconta i suoi anni di lavoro e la decisione maturata qualche settimana fa. <<Quando Davide Zinanni ha manifestato l’intenzione di fare un passo indietro ho subito espresso i miei dubbi a Giovannini e al fido segretario Pirrone sul da farsi, a mio avviso non c’erano più le condizioni dopo la retrocessione in Promozione, peraltro ad inizio stagione sapevamo perfettamente che potesse essere un accadimento possibile. Per poter fare una stagione di rilancio, probabilmente l’unico modo per continuare poteva essere quello di coinvolgere nuove forze calcistiche del territorio facendo una o più fusioni, idea che perseguo da anni, ma utopica per la classe dirigenziale presente nel circondario. Rimango dell’avviso che questa stagione sia stata sfortunata in tutti i sensi, perché non trovo che la squadra fosse inferiore a teams che si sono salvati, abbiamo pagato sicuramente i primi mesi senza un centravanti di livello, me ne assumo la colpa, ma anche gli acquisti di peso ed i correttivi fatti dopo non hanno fatto svoltare un girone di ritorno che è stato davvero sottotono. La posizione di mister Mucedola, mai in discussione nella nostra idea di calcio, aveva dato quella continuità ad un lavoro fatto sui giovani che ripeto era il leitmotiv della nostra gestione. Per questa ragione abbiamo allestito una ulteriore squadra, fortemente voluta e condivisa con Fabrizio, la Under 18, che con la Juniores volta a fornire un bacino di pianticelle da coltivare in prima squadra. Nello score di queste annate ci sono state luci ed ombre, con un primo anno di serie D passato a riorganizzare un club in forte difficoltà, poi gli anni successivi hanno consolidato una categoria, l’Eccellenza, più consona al pubblico di una Montecatini che come sappiamo tutti ama più la pallacanestro che il pallone. Il primo anno dell’era di mister Marselli, accolto da tutti con molto scetticismo, è stato sicuramente il migliore con un testa a testa con la corazzata Grosseto, sia per gran parte del campionato che in coppa; gli anni successivi abbiamo costruito squadre di categoria con alti e bassi, ma sempre in linea con quanto fosse messo a nostra disposizione. Voglio precisare che il mio oscuro lavoro è spesso stato di supporto perché la mia visione del ruolo è questa: costruire la squadra ad inizio anno, poi tanto lavoro spesso al di fuori del campo, così ho avuto modo di studiare all’Università ed imparare negli anni di professionismo fatti a Pistoia e Prato. Voglio solo ricordare alcune delle tante iniziative che abbiamo fatto: l’accordo benefico con l’ospedale pediatrico Meyer, da me voluto dopo una triste esperienza familiare, l’iniziativa I am doping free, le amichevoli di prestigio Roma, Pisa, Empoli. Con un paio di incontri a Trigoria con De Santis stavamo creando una sinergia continuativa con i giallorossi. Questa mia esperienza da montecatinese è stata fortemente voluta e nata dall’amicizia che mi lega a Davide e Fabrizio, i momenti bui non l’hanno mai intaccata, anzi fortificata, purtroppo è mancato l’apporto delle istituzioni, ahimè assenti e vittime della burocrazia dirigenziale. Il futuro biancoceleste spero possa portare ancora buone nuove, il mio è un aspetto secondario, visto la mia scelta di interrompere il rapporto, le mie priorità adesso sono famiglia e lavoro, al momento questa che per me rimane solo una passione che metto in pausa. Provo disgusto per un calcio dilettantistico che si sta ridicolizzando con partite come le ultime… Se mi chiedi di Fabrizio Giovannini, ti rispondo che sicuramente con la sua carica e l’esperienza ha già il telefono bollente; chissà quale sarà la sua prossima meta.>>
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/5/2022 - 17:42

AUTORE:
Marchino

Una pagina piena di chiacchiere, di propositi, ma poi di concreto cosa rimane del lavoro della banda Giovannini, Zinanni e Biagini? Due retrocessioni. Non sentiremo la mancanza.

16/5/2022 - 20:59

AUTORE:
Paolino

Ecco, meno male che anche questo mega direttore é uscito di scena. Basta leggere questo articolo per capire quante cavolate ha detto. Tutta fuffa e niente di concreto.