Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 09:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PROVINCIA
Grande festa conclusiva per "Si... Geniale", distribuiti premi per oltre 60mila euro alle scuole della provincia

7/5/2022 - 16:03

Ha avuto una partecipazione oltre ogni previsione la grande festa tenuta nel parco di Gea per proclamare ufficialmente le classi vincitrici della quinta edizione del concorso Sì … Geniale!.
L’appuntamento, inserito nel programma dei tre giorni degli Open Day di Gea – Green Economy and Agriculture, ha richiamato un pubblico di centinaia di persone, formato non solo da studenti con i loro insegnanti ma anche da tanti genitori.
 
Si è conclusa così la quinta edizione del concorso promosso dalla Fondazione Caript e rivolto alle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Pistoia (dall’infanzia alle superiori), chiamate a realizzare un Prodotto d’ingegno dedicato alla scienza, tema cui quest’anno sono state affiancate due nuove sezioni: una sull’arte, in collaborazione con Pistoia Musei e una sulla natura, in collaborazione con Gea. Tutti i 72 prodotti realizzati nel corso dell’anno scolastico sono stati esposti nella mostra Il Giardino delle Invenzioni, aperta dal 2 all’8 maggio nel Convento di San Domenico a Pistoia dove, a esposizione non ancora conclusa, la stima sulle presenze sfiora le 3mila persone.
 
A testimoniare la qualità dei lavori realizzati in classe, per inventiva, creatività e carattere innovativo, è il fatto che, nell’elenco dei premi assegnati, particolarmente numerosi sono stati gli ex-aequo. La giuria che si è cimentata in questo compito non semplice ha avuto un’illustre partecipazione. A presiederla, infatti, è stata la scienziata Silvia Marchesan, docente e ricercatrice dell’Università di Trieste, testimonial di questa edizione di Sì … Geniale!. La scienziata, che ha anche animato in prima persona l’incontro di premiazione a Gea, per due giorni è stata assieme agli studenti che affollavano il Giardino delle Invenzioni per presentare ai visitatori, con i loro stand, quanto erano stati in grado di realizzare.
E Silvia Marchesan non è stata l’unica insigne rappresentante del mondo della scienza a partecipare al concorso: con lei, nel bellissimo Convento di San Domenico, è stato presente anche il collega Giorgio Vacchiano, docente e ricercatore dell’Università Statale di Milano, chiamato a far parte della giuria del concorso.
 
Nel parco di Gea, sotto un grande tendone che non è stato sufficiente a contenere il pubblico accorso, a ogni annuncio su uno dei tanti premi assegnati ha risposto una vera ovazione da parte dei ragazzi, in un’esplosione di gioia che ha avuto anche il sapore di un grido di liberazione, dopo le molte restrizioni vissute in classe per la pandemia.
 
Per le scuole superiori al primo posto si sono classificati a pari merito il Liceo Scientifico Lorenzini di Pescia (classi IV A e B) con il Prodotto d’ingegno “Una riflessione…sulla riflessione. Illusione o realtà?” e il Liceo Scientifico Amedeo di Savoia duca di Aosta di Pistoia (Classe IV B) con il prodotto “Onda su Onda”; il primo incentrato sui fenomeni luminosi, il secondo sulla realizzazione di un dispositivo in grado di misurare la velocità di un carrellino in moto.
Per le scuole medie il primo premio è stato assegnato ex-aequo alla scuola Martin Luther King di Pistoia (classe III C) per il progetto “Insects&Sound” e alla scuola Raffaello di Pistoia (classe I C) per “Una questione di densità”; il primo incentrato su una riproduzione multimediale dei suoni emessi dagli insetti, il secondo dedicato a un serie di esperimenti sul rapporto tra volume e densità.
Per le scuole primarie il primo premio, anche in questo caso a pari merito, è andato alla scuola Don Milani di Agliana (classe IV C) per il prodotto “King Tut: viaggio centenario nell’oltretomba (1922-2022)” e alla scuola di Capostrada a Pistoia (classe III) per il prodotto “Sfumature medievali. Piccolo giro nell’Antico Palazzo dei Vescovi. Alla scoperta di un Medioevo variopinto”; il primo incentrato sulla mostra Medioevo a Pistoia, spunto di un percorso articolato sui colori, il secondo sulla realizzazione di una scenografia dedicata al centenario della scoperta della tomba di Tutankhamon.
 
I premi messi in palio dalla Fondazione sono destinati all’acquisto di materiale didattico, per innovare arredi e spazi nelle scuole o a viaggi educativi e formativi.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: