Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 15:07 - 19/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

I fratellini d'Italia sono riusciti nell'impresa di far eleggere un solo rappresentante in consiglio comunale. Uno solo. E chi poteva essere se non l'ex missino, ex aennino, ex pdl Sartoni?

Forte .....
ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

CALCIO

Il ds della Larcianese Gabriele Cerri presenta il nuovo arrivato in casa viola, giocatore di qualità ed esperienza che rinforzerà il centrocampo della squadra, si tratta di Cosimo Lenzini.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 apprende con profondo cordoglio e dolore la scomparsa avvenuta martedì 16 luglio di Joe Bryant all’età di 69 anni.

BASKET

Mtvb Herons Basket Montecatini è orgogliosa nell’annunciare il rinnovo di Fabo come main sponsor delle prossime stagioni sportive, 2024-25 e 2025-26.

PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

none_o

Domenica 14 luglio la mostra si è chiusa a Palazzo Buontalenti. L’esposizione, curata da Walter Guadagnini, ha presentato 70 opere.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli
Corona di rose: un'idea "salata" da leccarsi le dita

29/4/2022 - 9:49

Cercate un’idea per una merenda diversa? Vi servirebbe un piatto sfizioso da portare a casa di amici per un pranzo, oppure una pietanza pratica per un pic-nic? Ho l’idea salata giusta per voi (e vi garantisco che si leccheranno tutti le dita, anche se non si dovrebbe).

 

Corona di rose
Ingredienti per l’impasto:
250 ml di ricotta (Opzionale)
125 ml di latte intero
125 ml di olio di girasole
5 g di sale
Una bustina di lievito istantaneo
400 g di farina 00
Ingredienti per la farcitura:
200 g di tonno al naturale
3 o 4 cucchiai di concentrato di pomodoro q.b.
Capperini q.b.
3 o 4 cucchiai di maionese, meglio se fatta in casa


Procedimento.
Iniziamo col versare in una ciotola capiente gli ingredienti liquidi per l’impasto che mescoleremo con le mani (o con la planetaria), ai quali aggiungeremo prima la ricotta, quindi il lievito, poi la farina, ben setacciata e poco per volta, sempre girando, infine, il sale. Continuiamo a impastare, meglio se a mano, fino a creare un panetto morbido e non appiccicoso che stenderemo con un mattarello su della carta forno infarinata, creando un grande rettangolo dello spessore di 0,5 cm.

 

Copriamo la pasta con uno strofinaccio in cotone (ovviamente pulito) e passiamo alla preparazione della farcitura. Prendete il mixer e inserite nell’apposito contenitore il tonno sgocciolato, i capperi sgocciolati, 2 o 3 cucchiai di concentrato di pomodoro (non passata, mi raccomando) e 3 o 4 cucchiai di maionese. Dosate tutto a occhio, cercando di ottenere una crema non liquida. Mixate tutto, quindi scoprite la pasta e stendete con una spatola in silicone la crema al tonno su tutta la superfice del rettangolo con precisione. Una volta terminato, aiutandovi con la carta forno, arrotolate la pasta su se stessa, creando un rotolo che taglierete, poi, con un coltello non
seghettato, in verticale, formando 25 fettine che ricordano la merendina Girella (avete presente?). Adesso foderate una teglia concentrica abbastanza capiente (35 cm diametro) con carta forno solo sul fondo, quindi sistemate un oggetto tondo in alluminio al centro di essa (coppa pasta, pentolino, cilindro per decorazioni, ecc.) e ungetelo, con l’ausilio di un pennellino, con olio di semi di girasole o margarina vegetale, creando un’isoletta al centro della teglia. Adesso lavorate con le mani le fettine in modo da formare pseudo-rose e adagiatele una accanto all’altra, in cerchio, all’interno della teglia, fino a formare una corolla. Mi raccomando, controllate che i bordi si tocchino bene, altrimenti non s’incolleranno. Spennellate la superfice con un pochino di latte a temperatura ambiente e infornate a forno caldo ( 200°C) fino a doratura della superficie.

 

Attendete che freddi, quindi consumatela con un buon bicchiere di latte, o quel che vi va. Facile da porzionare perché le roselline si staccheranno benissimo con una mano, potete tranquillamente trasportarla in un cestino, un vassoio o un contenitore per vivande senza romperla. Si conserva 2/3 giorni a temperatura ambiente.

 

Varianti: se non amate l’olio di semi di girasole potete usare l’olio Evo, in questo caso spennellate il pentolino centrale con lo stesso prodotto, senza usare burro o margarina. Se volete una ciambella veg, sostituite il tonno con carote bollite e la maionese tradizionale con maionese vegana! La ricotta nell’impasto è opzionale, potete tranquillamente non usarla, ma, nel caso in cui sceglieste di utilizzarla, ricordatevi che vi servirà un po’ più di farina giacché tende a inumidire molto la pasta. 

 

Idee di presentazione: volete decorare la vostra corona? Potete sbizzarrirvi rivestendola con tanti nastri colorati (adeguatamente puliti, meglio se nuovi) e fiori, lavati e asciutti, del vostro giardino.


Un consiglio: non lavate mai con ammorbidente o detersivi profumati i panni che userete per coprire impasti e alimenti vari perché trasmetteranno ad essi la fragranza. Usate, piuttosto, acqua e sapone neutro o di Marsiglia, oppure bicarbonato.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: