Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:02 - 08/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della strage di Portius citata come contraltare , ad esempio a Sant Anna di Stazzema , ne ho piene le balls .
Se poi leggiamo il Battaglia , primo libro di successo pubblicato sulla guerra partigiana .....
ATLETICA

Remo Marchioni, presidente dell’Atletica Pistoia, classe di ferro 1935, e i suoi compagni Azzurri non finiscono di mietere allori.

GINNASTICA

Il 2023 non sarà un anno qualunque per la Ferrucci Libertas.

VOLLEY

Un risultato che sposta l’asticella degli obiettivi prefissati per questa stagione sportiva.

BASKET

Ennesima sfida fra Gioielleria Mancini e Fides Livorno che nelle ultime due stagioni hanno incrociato la loro strada per ben sette volte. Sfida che riporta i monsummanesi ai dolci ricordi della cavalcata promozione dello scorso anno.

BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

none_o

Da pochi giorni è in vendita il nuovo romanzo di Sandro Bonaccorsi.

none_o

L'artista piega il rigore dei linguaggi astratti al sentimento della natura.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
RALLY
È festa per Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani

10/4/2022 - 9:00

È ancora da protagonista che Jolly Racing Team si è congedata dai chilometri del Campionato Italiano Assoluto Rally. La scuderia pistoiese ha condiviso con Gianandrea Pisani la conquista della decima posizione assoluta sulle strade del Rallye Sanremo, appuntamento che ha interessato – venerdì e sabato – le strade del Ponente Ligure. Un risultato, quello che ha elevato il portacolori, condiviso con il copilota Fabrizio Vecoli e con il team New Star 3, struttura che ha messo a disposizione ed assistito in campo gara la Peugeot 208 Rally4, vettura equipaggiata con pneumatici Michelin confermata al vertice del confronto a due ruote motrici. Grazie ad una performance concreta, maturata attraverso un capillare lavoro del team al fine di garantire all’esemplare turbocompresso la miglior condizione di setup possibile, Gianandrea Pisani ha confermato il vertice della classifica del Campionato Italiano Assoluto Rally Due Ruote Motrici, contesto che – già in occasione dell’appuntamento di apertura, il Rally Il Ciocco – lo aveva visto sbaragliare la concorrenza.
 
Grande, la soddisfazione espressa all’arrivo da Gianandrea Pisani: “elevarsi nella top ten, insieme ai migliori interpreti del rallismo nazionale, è un premio al lavoro svolto da tutta la squadra. Il merito di questo risultato è, soprattutto, loro. I miei ringraziamenti vanno quindi ai ragazzi del team New Star 3, a Michelin che mi ha garantito uno pneumatico altamente performante, in grado di fare la differenza, a Jolly Racing Team e Laserprom 015 e, non per ultimo, al mio copilota Fabrizio Vecoli. Torniamo da Sanremo con mille conferme, carichi di ambizioni in vista del prossimo appuntamento”.
 
Il Rallye Sanremo, uno degli appuntamenti più rappresentativi del rallismo nazionale, ha visto Gianandrea Pisani affrontare centoventidue chilometri cronometrati, resi altamente selettivi da una condizione di fondo di difficile interpretazione. Una variabile che ha regalato ulteriore valore alle scelte effettuate in termini di regolazioni di assetto e di pneumatici. Con la decima posizione assoluta e la “vittoria-bis” nel confronto a due ruote motrici, Gianandrea Pisani ha regalato a Jolly Racing Team grandi prospettive in vista dei prossimi appuntamenti di campionato.

 

È stata invece un’uscita di strada nell’ultimo giro di shakedown del Rally Città di Foligno, a ridimensionare il weekend agonistico di Jolly Racing Team. La scuderia pistoiese, assoluta protagonista al Rallye Sanremo con Gianandrea Pisani, si è vista alla resa sui fondi sterrati dell’appuntamento valido per la serie Raceday, contesto che ha visto ritirata, dopo le fasi di test con vetture da gara, la Mitsubishi Lancer Evo VIII di Riccardo Baroncelli, costretto al ritiro insieme alla copilota Alessia Tasi a conclusione dei giri pre-gara.

 

Una sfortunata parentesi che ha negato al driver la partenza della gara, rimandando ad una prossima occasione le esigenze di riconferma dopo la buona prestazione espressa al Rally Terra Valle del Tevere, concluso con il primato tra gli “Over 55”.

 

Il fine settimana della scuderia di Larciano aveva assunto tonalità vivaci, con la decima posizione assoluta al Rallye Sanremo conquistata da Gianandrea Pisani e le buone sensazioni destate da Gianandrea Gherardi, interprete della Suzuki Rally Cup su Suzuki Swift Sport Hybrid. Un bilancio positivo, quello del giovane driver e della copilota Mattea Modenini, chiamato alla terza esperienza sulla vettura di Effemme Autosport. Una prestazione ridimensionata da un “dritto” accusato sui chilometri della “Langan 1”, che ha costretto l’equipaggio all’immediata sostituzione di uno pneumatico, accusando un pesante ritardo legato alle condizioni della vettura a causa della rottura del braccetto anteriore destro. Un particolare che ha costretto Gianandrea Gherardi a presentarsi alla partenza della prova successiva sei minuti dopo rispetto all’orario previsto e che lo ha visto, di conseguenza, appesantito da un minuto di penalità.

 

Una disamina da affrontare con positività, al di là degli accadimenti, con il driver pisano comunque soddisfatto all’arrivo: “nonostante tutto, c’è di che essere felici. Abbiamo fatto chilometri, dimostrando di poterci esprimere a buoni livelli avvicinandoci al podio dedicato alle vetture della nostra categoria. Una bella esperienza, guardiamo al bicchiere mezzo pieno”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: