Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 13:07 - 19/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

I fratellini d'Italia sono riusciti nell'impresa di far eleggere un solo rappresentante in consiglio comunale. Uno solo. E chi poteva essere se non l'ex missino, ex aennino, ex pdl Sartoni?

Forte .....
ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

IPPICA

Il mercoledì sera di corse all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato incentrato su uno dei personaggi più famosi al mondo, Pinocchio e, in particolare, sul Parco policentrico di Collodi.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di durata triennale con Dante John Calabria che sarà il nuovo capo allenatore della nostra prima squadra in vista del campionato 2024/25 di Lba.

CALCIO

Il ds della Larcianese Gabriele Cerri presenta il nuovo arrivato in casa viola, giocatore di qualità ed esperienza che rinforzerà il centrocampo della squadra, si tratta di Cosimo Lenzini.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 apprende con profondo cordoglio e dolore la scomparsa avvenuta martedì 16 luglio di Joe Bryant all’età di 69 anni.

BASKET

Mtvb Herons Basket Montecatini è orgogliosa nell’annunciare il rinnovo di Fabo come main sponsor delle prossime stagioni sportive, 2024-25 e 2025-26.

PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

none_o

Per tutto il mese di agosto, fino al 9 settembre, è visitabile nelle vetrine esterne e nello spazio espositivo interno.

none_o

Domenica 14 luglio la mostra si è chiusa a Palazzo Buontalenti. L’esposizione, curata da Walter Guadagnini, ha presentato 70 opere.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Al via il “Csi in tour 2022”

31/3/2022 - 17:24

La prima tappa del “Csi in Tour 2022” parte da Pistoia, con il patrocinio del Comune, che apre le porte della città per ospitare un convegno e il villaggio dello sport.


Il programma è stato presentato in una conferenza stampa che ha visto la partecipazione dell’assessore al turismo e alla promozione sportiva Alessandro Sabella, della delegata Coni Pistoia Vittoriana Gariboldi, dell’ex capitano della nazionale di basket Giacomo Galanda, del presidente Csi Toscana Carlo Faraci e della presidente Csi Pistoia Silvia Noci.


"Lo sport, uno stile di vita” è il titolo del convegno previsto per sabato 2 aprile alle ore 10 nella Sala Maggiore del Palazzo comunale.


Il programma prevede l’apertura dei lavori da parte di Carlo Faraci, presidente del Csi Toscana.


Sono poi previsti gli interventi istituzionali: Mons. Cristiano D’Angelo, vicario generale della diocesi, Alessandro Tomasi, sindaco di Pistoia, Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, Antonio Mazzeo, presidente del consiglio regionale della Toscana.


I relatori sono: 
-Alessandro Sabella, assessore alla promozione sportiva del Comune di Pistoia 
-Simone Cardullo, presidente Coni Toscana
-Emma Balsimelli, nutrizionista 
-Giacomo Galanda, ex capitano della nazionale di basket 
-Andrea De David, vicepresidente nazionale Centro sportivo italiano. 
Coordina gli interventi Stefano Giovannetti, telecronista sportivo.


“Csi in tour” promuove i valori dello sport e sani stili di vita. La tematica mette in gioco la riflessione sullo sport e la sana e corretta alimentazione che è alla base di qualsiasi attività sportiva. Il significato che questa tematica vuole mettere in evidenza è la capacità propria che lo sport ha nel valorizzare se stessi e gli altri e nella fiducia che questo può avere sull’individuo, non solo come capacità competitiva, ma lo sport come uno stile di vita. Non è un caso che testimonial di questa iniziativa sia l’atleta Ambra Sabatini, medaglia d’oro dei 100 metri alle ultime Paralimpiadi di Tokyo.


La testimonial
Ambra Sabatini, lo sport come stile di vita. La giovane sprinter grossetana, Ambra Sabatini, medaglia d’oro e record mondiale dei 100 metri ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2021, è la testimonial del CSI in tour, a ciascuno il suo sport 2022. Il Centro sportivo italiano Toscana le ha assegnato il premio «Un esempio per la vita», come segno simbolico di amicizia e grande stima verso il suo coraggio e determinazione di campionessa nello sport e nella vita. La sua storia ha dell’incredibile, se si pensa che Ambra ha solo 19 anni e che l’incidente che l’ha vista perdere la gamba è stato appena due anni fa.
Ha battuto il record mondiale dei 100 metri Comitato Italiano Paralimpico. Il tempo di 14”59 le ha permesso di strappare il primato ottenuto nel 2015 da un’altra italiana Martina Caironi. «Ringrazio il Csi Toscana - afferma Ambra Sabatini - per avermi dato la possibilità di partecipare alle numerose bellissime iniziative che stanno mettendo in atto, per trasmettere i valori dello sport ai più giovani. La mia storia di sportiva parte sin da quando ero piccola, ho praticato tanti sport come pallavolo e pattinaggio e sono sempre stata una bambina molto competitiva. Credo che l’agonismo sia un valore positivo quando ci spinge a confrontarci lealmente con gli altri e a dare il meglio di sé. A me, oltre a questo, lo sport ha regalato altro, ha regalato tante amicizie e mi ha insegnato ad avere cura del mio corpo, a rialzarmi dopo ogni caduta e mi ha insegnato anche che non importa chi sei, cos’hai, cosa non hai, in campo c’è sempre spazio per chi ha voglia di mettersi in gioco e sfidare i propri limiti, quindi ragazzi mi raccomando inseguite sempre i vostri sogni e io vi aspetto in pista!».


Il calendario degli eventi Csi in tour, fino al 16 ottobre, prevede 40 tappe che porteranno lo sport ed il gioco nelle piazze di città e paesi toscani, negli impianti sportivi e nei complessi scolastici, nei centri ricreativi come negli spazi parrocchiali. Tornei e rassegne di basket, pallavolo, calcio 3×3, danza, arti marziali, dodgeball, rugby e molte altre attività sportive. Giochi ludico-motori e di animazione.


Dopo la tappa inaugurale pistoiese, nel mese di aprile Csi in Tour sarà il 9 aprile a Scandicci, il 23 e il 24 presso lo stadio Zatopek a Campi Bisenzio ed il 30 aprile in centro a Siena. E’ prevista la partecipazione degli studenti di alcune scuole e incontri tematici di approfondimento inerenti lo sport, l’alimentazione, la cultura della salute, la disabilità, il disagio giovanile.


Un villaggio dello sport accessibile a tutti
Grande attesa per l’inaugurazione del mitico "Villaggio dello sport” aperto gratuitamente nella magnifica piazza Duomo, allestita con strutture sportive e gonfiabili adibiti al gioco per i bambini.


C’è tanta voglia di fare sport e ritornare ad appropriarsi di spazi importanti di aggregazione per bambini e ragazzi, coinvolgendo gli stessi familiari nel vivere sani momenti di sport e divertimento per tutti.


Il villaggio dello sport sarà accessibile sabato 2 aprile dalle ore 15,30 alle 19 e domenica 3 aprile dalle ore 10 alle 18,30.


Csi in tour per avvicinarsi allo sport
“Csi in tour” è una delle più grandi e importanti manifestazioni di ‘sport per tutti’. Un appuntamento che si svolge ogni anno in Toscana e coinvolge alcune migliaia di partecipanti attivi. «“Csi in tour” vuol essere anche un luogo di incontro e di socializzazione – spiega il presidente regionale Carlo Faraci, CSI Toscana- un modo per avvicinare tante persone allo sport, per la diffusione di una cultura della salute e dell'inclusione attiva. Il Csi fonda le sue radici nella missione educativa dello sport, perché crede nella straordinaria potenza dello sport come strumento di crescita umana della persona, in ogni fase della propria vita»


“Abbiamo accolto con soddisfazione la richiesta del Csi in tour per la valorizzazione e la promozione dello sport – sottolinea l’assessore Alessandro Sabella - concedendo la nostra piazza del Duomo come prima tappa di questo tour regionale. Ora più che mai la promozione sportiva, dopo 2 anni di pandemia, dovrà essere un punto di riferimento per tutte le famiglie e i ragazzi e per tutte le discipline sportive”

Fonte: Comune Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: