Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:10 - 02/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Storia di Viola, la principessa che ama giocare a calcio

19/3/2022 - 10:52

Buongiorno e bentornati, oggi nella mia rubrica  ho deciso di ospitare un libro formativo molto bello anche esteticamente. La sua particolarità la trovate osservando le righe del racconto: sono scritte di azzurro; mentre le immagini ci regalano ottimi disegni monocromatici, ovviamente sfumati nelle infinite tonalità dell’azzurro.


“Viola e il blu”, pubblicata da: “Salani Editore”, esce dalla penna di Matteo Bussola e  narra le vicende di una ragazzina di nome Viola, che sfreccia sul suo amato monopattino, adora giocare a calcio e, a differenza di molte sue coetanee, ama il colore blu.


Viola non capisce perché  esistano: cose da “maschi” e altre da “femmine”, non accetta l’etichetta che la società impone, con ruoli suddivisi e soprattutto con stereotipi duri a morire.


Persino aprendo il suo libro di scuola Viola nota un’illustrazione che ritrae  un uomo intento a leggere il giornale e la donna a sbrigare le faccende domestiche, pensa che sia un testo ormai vecchio, invece si accorge che certe etichette esistono e resistono anche attualmente.


Viola è a casa con il padre, che di professione fa il pittore e decide di esporgli tutti i suoi dubbi.


Grazie a una brillante conversazione, che dura un intero pomeriggio, Viola comprende che deve sempre essere se stessa, anche se dovrà accettare che non tutti possano approvare il suo comportamento, che è semplice essere definito un bambino: ”difficile”, solo perché la società chiude tutti in delle “scatole”, ma siamo solo noi a fare la differenza, con le nostre scelte personali.


Il padre rivela a Viola che il suo nome non è stato scelto casualmente. Infatti, il colore viola si ottiene mescolando il rosso e il blu; perché si può essere principesse pur amando giocare a calcio.


Grazie a uno stile narrativo semplice, ma sempre brillante, questo libro ci porta a riflettere, ad arricchirci personalmente, un vero saggio per grandi e piccini.


Età di lettura: da 7 anni in poi.


Vi aspetto il prossimo sabato, buona lettura e non perdetevi l’appuntamento del martedì con la rubrica di Valentina.

 

di Ilaria Cecchi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/4/2022 - 16:08

AUTORE:
Martina

Spesso diamo valore ai preconcetti e pregiudizi che spesso non permettono l'esprimersi della persona.

21/3/2022 - 10:50

AUTORE:
Valentina

La bellezza di dipingere la propria vita con i colori che si preferiscono.
Perché si può essere principesse pur amando giocare a calcio.
Fantastico consiglio!
Anche la tua rubrica è una vera e propria chicca.
Appuntamento imperdibile!
Bravissima!!!

19/3/2022 - 12:22

AUTORE:
Vale

Brava Ilaria, i tuoi consigli di lettura sono un un appuntamento fisso e imperdibile!