Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:10 - 03/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
RALLY
Pavel Group, Autosole 2.0 e Jolly Racing al Carnevale

14/2/2022 - 10:57

Debutto stagionale e prima vittoria, per Pavel Group, al 38° Rally del Carnevale, la seconda competizione dell’anno in Italia, corsa nella giornata odierna in Versilia.
 
Il lucchese Luca Panzani, con una Skoda Fabia Rally2, con al fianco Alessia Bertagna, dopo il successo del 2021, ha concesso il bis con una condotta di gara che non ha concesso nulla agli avversari. Preso il comando della corsa fin dalla prima prova speciale di Stiava, il portacolori della scuderia Jolly Racing Team ha consolidato poi il vantaggio sugli avversari nella fase centrale di gara, adottando poi una tattica conservativa nell’ultima frazione del confronto.

“Una grande soddisfazione ed un risultato che per noi conta molto – commenta Luca Panzani – in quanto era dallo scorso luglio che non salivamo in macchina. Non è stato facile riprendere il ritmo, queste vetture sono molto professionali e chiedono soprattutto il feeling da parte del pilota, sicuramente con la “ruggine” che avevo l’ho sfruttata in piccola parte del suo potenziale. Abbiamo attaccato subito, sapevamo di essere nel mirino di molti, proprio per questo volevamo vedere la reazione degli avversari, siamo andati subito al comando ed abbiamo poi gestito la situazione senza perdere concentrazione. Macchina perfetta, gomme perfette, squadra impagabile, ci hanno messo a disposizione un mezzo stratosferico. Un grazie anche ad Alessia, riprendere il ritmo dopo tanto tempo non è stato facile, ma ce l’abbiamo messa tutta, far bene in questa gara voleva dire molto per il prosieguo stagionale e meglio di così non poteva andare!”.
 
Classifica finale 38° Rally del Carnevale: 1. Panzani-Bertagna (Skoda Fabia) in 39'56.2; 2. Rusce-Paganoni (Hyundai i20) a 30.1; 3. ''Pedro''-Mometti (Volkswagen Polo) a 33.6; 4. Pisani-Vecoli (Peugeot 208) a 1'53.6; 5. Giovanetti-Rossi (Skoda Fabia) a 2'17.6; 6. Bindi-Sanesi (Skoda Fabia) a 2'25.8; 7. Tanozzi-Ambrogi (Skoda Fabia) a 2'35.8; 8. Sgado'-Panzani (Skoda Fabia) a 2'53.3; 9. Paolinelli-Castiglioni (Renault Clio) a 2'59.1; 10. D'Arcio-Filippini (Renault Clio Williams) a 3'01.7. 
 
In foto: Panzani/Bertagna in azione al “Carnevale” (foto Amicorally)

 

Buona la prima, anche per Autosole 2.0, insieme alla Scuderia FC Competition, per la stagione 2022, partita nel fine settimana appena passato con il 38° Rally del Carnevale.

 

In gara c’era il gentleman massese Giorgio Sgadò, con al fianco Cristian Panzani, per la prima presa di contatto con la Skoda Fabia Rally2, con la quale sarà al via della stagione di rally in Toscana con la Skoda Fabia Rally2, puntando in prima battuta al trofeo riservato agli “Over 55”.

 

La prima uscita stagionale, a titolo di test, ha sortito un risultato di rilievo, con l’ottavo posto assoluto, correndo soltanto per testare la vettura e ritrovare gli equilibri “da corsa” dopo un inverno di pausa.  Sgadò ha poi testato i per lui nuovi penumatici Michelin, lavorando quindi sulle varie possibilità di set-up, con i preziosi consigli di Claudio Arzà, pilota nonché amico del driver massese. Partiti in decima posizione hanno poi corso in progressione per terminare con soddisfazione, siglando ottimi riscontri parziali anche a ridosso del podio, pronti adesso per la prima tappa della Coppa di Zona al Rally del Ciocco agli inizi di marzo, inseguendo anche il Trfeo Michelin riferito alla zona.

 

“La gara ci è servita soprattutto per prendere le misure alla vettura – commenta Sgadò – dovevamo infatti conoscerla, come dovevamo conoscere la squadra ed i suoi tecnici. Alla fine siamo rimasti soddisfatti, la vettura ci ha favorevolmente impressionati e quello che doveva essere per noi un utile test per il programma che avremo di riferimento si è rivelato estremamente positivo. Ottimo il feeling con la Fabia, molto bene il lavoro svolto insieme alla squadra sulle per me nuove gomme Michelin, ottimo auspicio per la stagione”.

 

Ed è un resoconto esaltante, quello redatto da Jolly Racing Team a conclusione del Rally del Carnevale, appuntamento inaugurale della stagione toscana 2022. La squadra “della Valdinievole” ha archiviato l’impegno organizzato da Automobile Club Lucca e Laserprom 015 conquistando la Coppa Scuderie, riconoscimento che alimenta le ambizioni della struttura confermandone le potenzialità espresse nelle ultime programmazioni annuali.

Un risultato di spessore concretizzato grazie alle prestazioni offerte dai suoi portacolori, a partire dai vincitori assoluti Luca Panzani e Alessia Bertagna, protagonisti del prestigioso “bis” sulle strade che li hanno visti trionfare nel 2021. Per il pilota lucchese, in gara su Skoda Fabia Rally 2, la soddisfazione di inaugurare la stagione sportiva confermando le ottime sensazioni espresse al volante della vettura boema.

In quarta posizione assoluta, prima tra le vetture a due ruote motrici, si è insediata la Peugeot 208 Rally 4 di Gianandrea Pisani, affiancato da Fabrizio Vecoli sulla Peugeot 208 Rally 4 curata in campo gara da New Star 3. Una programmazione, quella che avvierà il portacolori di Jolly Racing Team tra poco più di un mese, articolata sulle prove speciali del Campionato Italiano Assoluto Rally, palcoscenico che lo proietterà nella lotta riservata alle “tutto avanti”.

 

Soddisfazioni sono arrivate anche dal ritorno alle competizioni, ad un anno di distanza dall’ultima apparizione, da parte di Alessandro Bindi. Sesto nella classifica generale, il portacolori si è espresso sui cinquantatre chilometri cronometrati in programma con una performance concreta, condividendo con Sandro Sanesi la Skoda Fabia R5. Grande spettacolo sulle prove speciali della Versilia lo ha garantito la presenza della Renault Clio Maxi portata in gara - per la prima volta in carriera - da Luca Bertolozzi. Il pilota locale si è reso protagonista di una condotta crescente, condivisa con Chiara Lombardi e culminata con il raggiungimento della dodicesima posizione assoluta. A conquistare il primato di classe A6 Andrea Lenzi e Riccardo Carabellese, su Fiat Punto Kit mentre, nel confronto di classe A7, Stefano Leporatti ha concluso in quarta posizione affiancato da Fabrizio Maccioni. A condizionare la performance del pilota è stata la scarsa conoscenza del percorso, affrontato per la prima volta in carriera. Amaro ritiro per Massimo Lentini e Miriana Gelasi - quarti di classe A7 prima del ritiro della loro Peugeot 205, sui chilometri della terza prova speciale - e per Alessandro Bertolacci, affiancato da Nicola Ricci e costretto ad alzare bandiera bianca nel quinto tratto cronometrato, quando si trovava con la sua Fiat Seicento in terza posizione di classe A0. Tra i copiloti in gara, terza piazza di classe N3 per Alessio Pellegrini (Renault Clio) e ritiro per Nicola Perrone, presente sul sedile destro di una Peugeot 106 N2.

 

Ha assecondato le aspettative, il primo impegno stagionale di Dimensione Corse. La scuderia pistoiese si è congedata dai primi chilometri della programmazione 2022 condividendo con Davide Giovanetti la soddisfazione di essersi elevato tra i primi cinque piloti del Rally del Carnevale, appuntamento che ha interessato - nel fine settimana - le strade della Versilia.

 

Al volante della Skoda Fabia R5 messa a disposizione da MM Motorsport, il pilota di Carrara si è reso protagonista di una condotta crescente, consolidata nella fase centrale di gara e della quale si è reso compartecipe il copilota Alessio Rossi. Per Davide Giovanetti, la consapevolezza di aver acquisito un ulteriore step in termini di feeling con la vettura, esemplare con cui lo stesso affronterà un palcoscenico di grandi contenuti quale è l’International Rally Cup, al “via” nel mese di aprile. 

 

“L’obiettivo prefissato era quello di fare chilometri con la vettura, in vista dell’impegno nell’International Rally Cup - il commento di Davide Giovanetti - oltre a questo, è venuto fuori anche il risultato e di questo siamo estremamente soddisfatti. L’occasione ci ha permesso anche di sperimentare diverse soluzioni in termini di scelta di gomme e setup, gradualmente, particolari che ci hanno garantito una seconda metà di gara convincente. Ringrazio Dimensione Corse, MM Motorsport, il mio copilota Alessio Rossi ed i partner che hanno condiviso con noi questo bel risultato”. 

 

Sfortunata, invece, la disamina di gara che ha interessato Vittorio Ceccato. Il portacolori veneto, in coppia con il copilota Rudy Tessaro, ha visto compromesse le proprie ambizioni a causa di una “toccata” della sua Skoda Fabia R5 Evo sui chilometri di Loppeglia, particolare che ha interessato la ruota posteriore destra con conseguente danneggiamento del cerchio ed ha obbligato l’equipaggio ad una sostituzione costata nove minuti di ritardo sul chrono. Una variabile che, tuttavia, non ha negato al driver un ottimo approccio con la versione della vettura dotata degli ultimi aggiornamenti tecnici. 

 

Un guasto meccanico è stato causa del ritiro la Opel Kadett GSI di Alessandro Bolzani sulle strade del Lessinia Rally Historic, impegno che ha visto il portacolori di Dimensione Corse affiancato “alle note” da Stefano Ganassini. Una prestazione convincente, quella del pilota, fuori causa quando si trovava in quattordicesima posizione assoluta, riscontro altamente soddisfacente in considerazione di un elenco partenti di spessore.

Fonte: Mgt Comunicazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: