Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:01 - 20/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Morelli: “Confermiamo la richiesta e l’esigenza della nomina del direttore sanitario dell’ospedale"

13/1/2022 - 17:24

L’assessore Aldo Morelli interviene sulla situazione dell’ ospedale SS Cosma e Damiano di Pescia e in generale sui servizi sanitari.

“Vediamo che la questione dell’ospedale e della sanità territoriale sta generando numerose  prese di posizione, magari tardive, soprattutto se si analizza quanto accaduto il 14 dicembre, quando solamente noi evidenziammo il fatto che non si fosse provveduto, essendo la direttrice del nosocomio Sara Melani trasferita a Prato, alla contestuale nomina di un direttore per Pescia, accorpando di fatto la direzione all’ospedale di Pistoia.

Nessuno capì o volle capire quello che dicemmo e oggi, a distanza di un mese, la situazione è ancora più problematica e tutti cominciano a rendersi conto dell’importanza del problema.

Non si tratta di rivendicare il “noi lo avevamo detto”, ma, appunto, di fare fronte comune e quindi avere più possibilità di fare valere le nostre ragioni, che poi sono quelle dei cittadini di Pescia e della Valdinievole tutta.

Le nostre rimostranze non sono state solo mediatiche, ma sono state formalizzate dopo l’assemblea dei comuni con il direttore generale Morello attareverso una specifica comunicazione con la quale abbiamo messo nero su bianco, fino dal  20 dicembre, quelle che sono per il comune di Pescia le problematiche più urgenti.

-        Si ritiene imprescindibile, aldilà delle asseverate qualità personali e professionali della dott.ssa Di Renzo, che in tempi relativamente brevi si proceda alla nomina di un nuovo direttore sanitario;

-        Si proceda alla copertura dei primariati ancora scoperti;

-        Si richiede la presentazione di un programma di copertura delle carenze di posti nell’ambito degli anestesisti e infermieri;

-        Si invita l’azienda a rivedere l’organizzazione dei servizi Cup che per quello che ci è dato di sapere, presenta ancora gravi carenze organizzative e difficoltà nel rapporto con gli utenti.

Questi i punti contenuti nella lettera, ai quali aggiungiamo ora la valutazione che, alla luce delle ultime decisioni dell’azienda sanitaria, come la soppressione dell’emergenza pediatrica notturna, pur nella consapevolezza delle oggettive difficoltà determinate dalla fortissima ripresa della emergenza sanitaria legata al covid-19, ci portano a esprimere una forte preoccupazione su decisioni che rischiano di depauperare la qualità e la quantità dei servizi erogati dal nostro ospedale.

In questa ottica, oltre alla richiesta del ripristino del servizio pediatrico, ribadiamo l’urgenza della nomina di un nuovo direttore sanitario, al fine della presenza continuativa di un direttore, esigenza ancora più sentita in una situazione estremamente delicata e complessa come l’attuale”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: