Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:08 - 18/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Penso proprio di essere fascista !

Infatti oltre che pensare intimamente e graniticamente di possedere la verità assoluta, ho una profonda disistima di chi si affanna a discutere con me , cercando .....
PODISMO

Sabato 20 agosto in occasione della 43^ edizione della <<Marcia del Padule di Fucecchio>> gli amici del gruppo podistico Ponte Buggianese, vogliono  ricordare il loro  presidente e factotum Tullio Cardelli organizzando un gara e a carattere ludico motorio sulle distanze di km 2,500-6-10.

CICLISMO

L’associazione dilettantistica ciclistica Borgo a Buggiano, affiliata alla Federazione ciclistica italiana, organizza per il 18 agosto la gara ciclistica “Coppa Pietro Linari”.

IPPICA

Con il Ferragosto guastato dal maltempo, e la conseguente sospensione di metà riunione di corse, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme si è tornati in pista nella serata di martedì.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere tesserato, con la formula del prestito, Matteo Lorenzi, ala-guardia del 2004, 194 cm, proveniente dalla Cestistica Audace Pescia.

BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
BASKET
Gema, tutto facile contro Siena

5/12/2021 - 22:44

Gema Montecatini: 

Marengo 7, Bruni 15, Zampa ne, Molteni 15, Lai, Spagnolli 4, Konate 5, Neri 13, Rasio 20, Leone, Cei, Ghiarè 11. All. Del Re

Virtus Siena: Bartoletti 6, Nepi 16, Braccagni 4, Olleia 13, Bruno 11, Cannoni, Avdiu, Bianchi 3, Calvellini, Lenardon 6, Zambonin 4, Costantini 4. All. Spinello

 

Arbitri: Landi e Nocchi

MONSUMMANO TERME. E una Gema a tratti simile a un rullo compressore quella che nel secondo e terzo quarto ha messo in chiaro il discorso vittoria contro una Virtus Siena partita sicuramente meglio nei primi dieci minuti. Alla fine è arrivata una nettissima vittoria, per 90-67, la nona consecutiva in campionato, che conferma il primo posto in una serata non facile, con la sfida casalinga giocata sul "neutro" di Monsummano, il pala Gianluca Cardelli, dedicato alla memoria del figlio del presidente del Montecatiniterme Basketball, Giampiero.

 
Gema freddina all'inizio con quattro palle perse nei primi cinque attacchi e poi capace di tentare la prima fuga con le triple di Ghiarè e Molteni: sul 13-10 c'è la prima timida fuga ma negli ultimi tre minuti del quarto, Siena si rianima con l'ottimo Nepi e grazie ai punti di Olleia, a Bruno, sotto canestro, e alla tripla del neo entrato  Lenardon, chiude avanti 18-24.

La Gema capisce di dover difendere meglio e nei primi quattro minuti del secondo quarto non concede nulla: in più Bruni si carica letteralmente sulle spalle la squadra, mettendo a segno punti (13 dei 15 complessivi) e confezionando assist preziosi: assist per Rasio, tripla di Neri, ancora tripla di Bruni per il 17-0 che di fatto decide il match. Gli uomini di Del Re annichiliscono i senesi con un 25-3 di parziale più ampio (in 5’). Rasio ne beneficia appoggiando a canestro punti pesanti assieme a Neri. 

 

Il break è di quelli letali, Gema vola oltre i 50 punti segnati e chiude all'intervallo sul 54-38 solo grazie alle giocate di  Nepi. Botta e risposta fra Rasio e Braccagni al rientro dagli spogliatoi, prima che “Ponti” metta in scena il suo show personale che spinge Gema addirittura fino al +19. La schiacciata di Rasio unita al 4/4 dalla lunetta di Molteni e alla giocata di Marengo vale il massimo vantaggio termale (+23) a fine terzo quarto, mentre Del Re si prende il lusso di lasciare a sedere per tutto il quarto, e lo farà anche nell'ultimo, il devastante Bruni. 

 

Siena prova a tenere botta ma le triple di Nieri e Ghiarè in avvio di quarta frazione fanno capire che la serata è ormai decisa: coach Del Re concede minuti di fiato anche alla "cantera" argentina, Marengo-Rasio, in vista del turno infrasettimanale di Quarrata di mercoledì alle 18. 

 

Finisce 90-67 e Gema vola a 18 punti in classifica.

 

Nella foto l'esultanza a fine partita e il tifo a Monsummano

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: