Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:01 - 26/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Un nuovo bel progetto di inclusione sociale tra l'azienda Gema, rappresentata dall'amministratore e primo tifoso Alessandro Lulli, il direttore generale Moreno Sponda, il Montecatiniterme Basketball, l’associazione Super Boys and Girls di Pieve a Nievole.

CALCIO

Clamoroso colpo di mercato dell'Ad Valdinievole Montecatini, che si è assicurata le prestazioni sportive del centravanti italo argentino Geraldo Masini.

HOCKEY

Prestazione di forza degli arancioni nello scontro diretto con Messina, a pari punti con i toscani ma in vantaggio nello scontro diretto perchè vittoriosi con uno score di + 1 gol, necessario quindi ribaltare il risultato con i siciliani.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica di aver provveduto in data odierna a sollevare dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra, Giovanni Lopez.

RALLY

Sarà una programmazione di spessore, quella che vedrà coinvolti Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani.

CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Mcl: "La nostra casa di San Biagio a servizio della cittadinanza"

2/12/2021 - 16:43

Dal 14 maggio e fino al 30 novembre il Movimento Cristiano Lavoratori di Pistoia si è reso protagonista di un progetto ambizioso legato alla comunità.

 

"Ci siamo messi a servizio della città cercando di contribuire con i nostri mezzi disponibili alla lotta di trasmissione del terribile Coronavirus che, responsabile della malattia Covid-19, dal 2020 è penetrato nel nostro stile di vita.


L’opportunità è stata raccolta non solo dalla cittadinanza locale ma anche da tante altre persone venute da più lontano.


Come lo scorso anno, abbiamo messo volontariamente a disposizione le nostre risorse. Alla possibilità di utilizzare la nostra accogliente e versatile struttura, abbiamo unito la volontà e il coraggio di volersi mettere in gioco per la soddisfazione di fare qualcosa nei confronti di tutta la collettività.


Sì, perché essere volontari vuol dire questo, partecipare, essere consapevoli di dare, anche se per un tempo definito, un piccolo contributo a qualcosa che non finisce ma è in continua evoluzione.


Da maggio a novembre infatti i locali del circolo Mcl di San Biagio sono stati donati alla città da Mcl che li ha messi a disposizione della Asl a titolo gratuito per consentire il percorso vaccinale in un luogo idoneo e facilmente raggiungibile. 

A questo hanno fatto eco i tantissimi volontari che si sono messi a disposizione degli altri per tutto questo periodo e nel corso delle intere giornate anche nei giorni di festa. Desideriamo ringraziare le associazioni Caritas, Avis, Lilt, Agesci, Rotary, Rotaract, pompieri, paracadutisti, Misericordia, nonché tutti i volontari che sono venuti a titolo personale e non per ultimi i medici e gli infermieri che hanno reso possibile con professionalità le 73.500 vaccinazioni. Tutti insieme abbiamo alimentato passione e dedizione per combattere questo terribile virus ma abbiamo anche vissuto momenti di forte arricchimento e socializzazione".

Fonte: Mcl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: