Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:01 - 26/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Un nuovo bel progetto di inclusione sociale tra l'azienda Gema, rappresentata dall'amministratore e primo tifoso Alessandro Lulli, il direttore generale Moreno Sponda, il Montecatiniterme Basketball, l’associazione Super Boys and Girls di Pieve a Nievole.

CALCIO

Clamoroso colpo di mercato dell'Ad Valdinievole Montecatini, che si è assicurata le prestazioni sportive del centravanti italo argentino Geraldo Masini.

HOCKEY

Prestazione di forza degli arancioni nello scontro diretto con Messina, a pari punti con i toscani ma in vantaggio nello scontro diretto perchè vittoriosi con uno score di + 1 gol, necessario quindi ribaltare il risultato con i siciliani.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica di aver provveduto in data odierna a sollevare dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra, Giovanni Lopez.

RALLY

Sarà una programmazione di spessore, quella che vedrà coinvolti Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani.

CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
SAN MARCELLO PITEGLIO
Il teatro Mascagni ospiterà l’edizione invernale del Popiglio Django Festival

2/12/2021 - 14:30

Quest’anno il Popiglio Django Festival raddoppia: la rassegna musicale internazionale dedicata alla chitarra si prepara ad animare la Montagna pistoiese con un’edizione invernale, in programma dal 30 dicembre al 2 gennaio, che si terrà, come di consueto, al teatro Mascagni di Popiglio. L’evento, diretto dal musicista Maurizio Geri, è realizzato con la collaborazione del Comune e il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pistoia.


Il programma della manifestazione affianca ai concerti una serie di attività didattiche pensate sia per i musicisti principianti (corsi) sia per chi desidera perfezionarsi (masterclass).


La manifestazione che si svolgerà a Popiglio sarà il naturale proseguimento del Django Festival che avrà luogo a Pennabilli, in Emilia Romagna, dal 27 al 29 dicembre: insieme costituiranno idealmente un’unica manifestazione.
 
“Tutto è possibile quando ci sono contenuti e impegno, le cose funzionano – commenta l’assessore alla cultura, Alice Sobrero –. È il caso di un festival che si sta svolgendo sulla nostra Montagna ormai da quattro anni e che coinvolge strutture alberghiere e indotto limitrofo, portando turismo di qualità e artisti internazionali. Stiamo parlando del Popiglio Django Festival, una rassegna musicale voluta dalla nostra amministrazione in accordo con il musicista artista Maurizio Geri che rilancia il nostro territorio in ambiti extra-regionali ed addirittura europei. Uno dei pochi festival italiani (vi basta una mano per contarli) dedicati alla figura del chitarrista zingaro Django Reinhardt, figura di spicco dello swing del ‘900 in tutto il mondo; naturalizzato francese, aprì la strada ad un sentire jazzistico tutto europeo nei confronti dei colossi d’oltreoceano come Benny Goodman, Charlie Christian, Duke Ellingnton (Django fu invitato a suonare negli States proprio da Duke), fondando intorno al 1930 il Quintetto du hot club de France insieme al violinista di origine italiana Stephan Grappelli.

 

È difficile trovare un posto auto a Popiglio – prosegue l’assessore – lo sanno tutti coloro che hanno partecipato alle passate edizioni, è una perla che va conquistata a suon di prenotazioni ed un minimo di impegno, perché, come tutte le cose belle, va corteggiata. Lo sanno gli appassionati che arrivano per l’occasione da ogni parte d’Italia, cominciano a saperlo anche gli stessi abitanti della zona, incuriositi dalla manifestazione; l’edizione invernale, dal 30 dicembre al 2 gennaio, sarà fra l’altro presentata in collaborazione con il festival di Pennabilli (RM) che aprirà la programmazione il 27 dicembre per concludere la “settimana bianca” dello swing proprio al teatro Mascagni di Popiglio il 2 gennaio. Ben venga, dunque, la volontà di condivisione che ha portato i due comuni appenninici ad unirsi in questo percorso nel segno della buona musica, nonostante le mille difficoltà legate al periodo, con la volontà e l’impegno di andare avanti facendo squadra, cosa che non succede nelle grandi metropoli. Insomma, a volte le cose belle le troviamo nelle piccole realtà come la nostra e come per incanto viviamo esperienze piene di magia”.  
 
I concerti
 
Angelo Debarre Trio salirà sul palco giovedì 30 dicembre alle 21.15 inaugurando questa edizione invernale del festival.
Venerdì 31 dicembre alle 22 toccherà al Maurizio Geri Swingtet accompagnato da Claudia Tellini.
Sabato 1° gennaio doppia esibizione: alle 21.15 Max Manfredi con Alice Nappi, alle 22 Stefano Cocco Cantini & Fabio Zeppetella. 
Domenica 2 gennaio alle 16, invece, a chiudere la rassegna sarà l’esibizione degli allievi dei corsi, con jam session finale. 
 
Corsi e masterclass
Sono in programma due corsi principali, della durata di dodici ore ciascuno. Dario Napoli terrà il corso di chitarra swing-manouchementre Claudia Tellini si occuperà del corso di canto.

Fonte: Comune San Marcello-Piteglio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: