Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:01 - 26/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Un nuovo bel progetto di inclusione sociale tra l'azienda Gema, rappresentata dall'amministratore e primo tifoso Alessandro Lulli, il direttore generale Moreno Sponda, il Montecatiniterme Basketball, l’associazione Super Boys and Girls di Pieve a Nievole.

CALCIO

Clamoroso colpo di mercato dell'Ad Valdinievole Montecatini, che si è assicurata le prestazioni sportive del centravanti italo argentino Geraldo Masini.

HOCKEY

Prestazione di forza degli arancioni nello scontro diretto con Messina, a pari punti con i toscani ma in vantaggio nello scontro diretto perchè vittoriosi con uno score di + 1 gol, necessario quindi ribaltare il risultato con i siciliani.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica di aver provveduto in data odierna a sollevare dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra, Giovanni Lopez.

RALLY

Sarà una programmazione di spessore, quella che vedrà coinvolti Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani.

CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Firmato il patto di amicizia tra Pistoia e la cittadina siciliana di Leonforte

2/12/2021 - 12:29

È stato ufficializzato il legame tra Pistoia e Leonforte, comune in provincia di Enna, terra di origine di moltissimi pistoiesi stabilitisi in città dal secondo dopoguerra. Nei giorni scorsi, infatti, nella sala del consiglio del municipio siciliano, il sindaco Alessandro Tomasi ha sottoscritto con il primo cittadino leonfortese Carmelo Barbera un patto di amicizia che impegna le due realtà a promuovere rapporti di conoscenza reciproca, di solidarietà, di scambio di esperienze socioculturali.


Come si legge nel documento appena firmato, l’intento delle due Amministrazioni comunali è quello di “rafforzare la cooperazione culturale, sociale ed economica tra le due comunità, nonché la loro integrazione e solidarietà”, per arrivare a “sviluppare concretamente il sentimento vivo della fratellanza, dell’amicizia e della conoscenza reciproca e attivare iniziative di collaborazione che favoriscano l’integrazione tra le due culture”.


In una due giorni fitta di incontri istituzionali, il sindaco Tomasi e il presidente del consiglio comunale Emanuele Gelli hanno avuto modo di stringere legami con la comunità leonfortese e di gettare le basi per un proficuo rapporto fatto di scambi e nuove opportunità, prefigurando così una particolare continuità di rapporti. Giornate produttive, formative, in cui gli amministratori pistoiesi hanno incontrato tante realtà locali e associative, alcuni studenti per celebrare insieme la “Festa dell’albero”, aziende del territorio, enti religiosi, cittadini.


Il patto di amicizia siglato prelude, dunque, a una collaborazione duratura tra Pistoia e Leonforte, unite da un filo sottile già da molti anni, grazie ai flussi migratori che hanno portato molti siciliani a stabilirsi nella città toscana. Sono, infatti, oltre duecento i residenti a Pistoia nati a Leonforte, rappresentativi di una prima generazione che si è spostata e poi ha deciso di rimanere nel pistoiese.


«Questo patto di amicizia tra Pistoia e Leonforte – sottolinea Tomasi – ha radici lontane e testimonia un legame nato in modo spontaneo tra le due città qualche decennio fa, tanto che probabilmente ormai siamo già alla terza generazione. Abbiamo, dunque, dato testimonianza e messo il sigillo a un rapporto fatto prima di tutto dalla gente. Un punto di partenza importante, che ha arricchito la nostra città e che oggi si rinnova per instaurare nuovi rapporti che possono aprirsi su più fronti, a partire dalla cultura, dai nostri musei, dalla musica, andando ad arricchire ulteriormente entrambe le realtà».

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: