Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:01 - 26/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Un nuovo bel progetto di inclusione sociale tra l'azienda Gema, rappresentata dall'amministratore e primo tifoso Alessandro Lulli, il direttore generale Moreno Sponda, il Montecatiniterme Basketball, l’associazione Super Boys and Girls di Pieve a Nievole.

CALCIO

Clamoroso colpo di mercato dell'Ad Valdinievole Montecatini, che si è assicurata le prestazioni sportive del centravanti italo argentino Geraldo Masini.

HOCKEY

Prestazione di forza degli arancioni nello scontro diretto con Messina, a pari punti con i toscani ma in vantaggio nello scontro diretto perchè vittoriosi con uno score di + 1 gol, necessario quindi ribaltare il risultato con i siciliani.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica di aver provveduto in data odierna a sollevare dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra, Giovanni Lopez.

RALLY

Sarà una programmazione di spessore, quella che vedrà coinvolti Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani.

CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
"Noi, mille volti e una bugia": il nuovoone man show di Giuseppe Giacobazzi al Verdi

1/12/2021 - 15:01

L'uomo e il comico, Andrea Sasdelli/Giuseppe Giacobazzi affronta pirandellianamente il tema della maschera in 25 anni di convivenza forzata. Noi, mille volti e una bugia il nuovo e atteso one man show di Giuseppe Giacobazzi  venerdì 3 dicembre alle ore 21 sul palco del Teatro Verdi di Montecatini.


Il tema del doppio affrontato con l'ironia di Andrea Sasdelli in arte Giuseppe Giacobazzi che torna sul palco nel suo spettacolo Noi, mille volti e una bugia,ovvero l’uomo e la sua maschera, un tema che conosce bene il comico più brillante nato dalla scuderia Zelig come volto del romagnolo doc. Al Cinema lo abbiamo visto con Vincenzo Salemme, Alessandro Gassman, Christian De Sica  e altri grandi della comicità italiana, oltre al successo dei suoi libri: dalle sue indimenticabili 'povesie'  in Sburoni si nasce,primo libro del comico scrittore, al suo fortunato best sellerUna vita da paura. A teatro, dal suo primo show Apocalypse, continua a registrare il tutto esaurito.

 

In Noi, mille volti e una bugia, Sasdelli/Giacobazzi intraprende un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata con se stesso e il suo doppio.

 

25 anni fatti di avventure e aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone. Il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte.È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

 

Andrea Sasdelli, in arte Giuseppe Giacobazzi, è nato ad Alfonsine (RA) il 19 febbraio 1963.Il debutto sul palco risale al 1993, al fianco di colleghi come Duilio Pizzocchi e Natalino Balasso nel 'Costipanzo show'. Nel 2001 va in stampa il suo primo libro di povesie, “Sburoni si nasce”.Esordisce a Zelig nel 2006 imponendosi tra i personaggi più amati della fortunata trasmissione targata Mediaset. Nel 2008 replica l'esperimento letterario con “Una vita da paura” che diventa subito un best seller, successo replicato l'anno successivo con ”Quel tesoro di mio figlio”, scritto a 4 mani con l'amico di sempre Duilio Pizzocchi. Nel 2011 è tra gli attori del film “Baciato dalla fortuna”, al fianco di Vincenzo Salemme e Alessandro Gassman; a Natale dello stesso anno debutta nel cinepanettone “Vacanze di natale a Cortina” insieme a Christian De Sica. L'esperienza sul grande schermo continua poi con "All'ultima spiaggia (2012, regia di G. Ansanelli), "Regalo a sorpresa" (2013, regia di Fabrizio Casini), "Un Natale al Sud" (2016, regia di Federico Marsicano) e "Tutto liscio" (2019, regia di Igor Maltagliati). Ha recitato nella serie televisiva 'Summertime' distribuita su Netflix. A teatro, i suoi spettacoli Apocalypse (2012) e Un po’ di me – genesi di un comico (2013) hanno registrato il sold out praticamente in ogni data: da quest'ultimo inoltre è nato l'omonimo libro scritto a quattro mani con il suo coautore, Carlo Negri. Torna sul palco per la stagione teatrale 2016-2017 con Io ci sarò, oltre 140 repliche sold out nei teatri d’Italia. L'ultimo spettacolo “Noi - Mille volti e una bugia” ha debuttato nel gennaio 2019.

Fonte: Teatro Verdi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: