Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:01 - 26/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Un nuovo bel progetto di inclusione sociale tra l'azienda Gema, rappresentata dall'amministratore e primo tifoso Alessandro Lulli, il direttore generale Moreno Sponda, il Montecatiniterme Basketball, l’associazione Super Boys and Girls di Pieve a Nievole.

CALCIO

Clamoroso colpo di mercato dell'Ad Valdinievole Montecatini, che si è assicurata le prestazioni sportive del centravanti italo argentino Geraldo Masini.

HOCKEY

Prestazione di forza degli arancioni nello scontro diretto con Messina, a pari punti con i toscani ma in vantaggio nello scontro diretto perchè vittoriosi con uno score di + 1 gol, necessario quindi ribaltare il risultato con i siciliani.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica di aver provveduto in data odierna a sollevare dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra, Giovanni Lopez.

RALLY

Sarà una programmazione di spessore, quella che vedrà coinvolti Jolly Racing Team e Gianandrea Pisani.

CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
SERRAVALLE PISTOIESE
Gruppo Civico Serravalle Pistoiese: "Così problemi dei cittadini messi in secondo piano da dinamiche politiche"

27/11/2021 - 8:43

Gruppo Civico Serravalle Pistoiese scrive: "Non siamo di centrodestra. Siamo civici appoggiati dai partiti di centrodestra". Queste sono le affermazioni di Piero Lunardi in occasione della presentazione ufficiale della sua ricandidatura a Sindaco di Serravalle Pistoiese svoltasi sabato scorso a Casalguidi.  Ci chiediamo dove sia la logica di queste frasi. Un civico che si voglia dire tale non cerca appoggi dalla politica, perché così facendo diventa dipendente dai partiti politici, che dettano le linee e gli indirizzi e quindi diventa il contrario di ciò che vuole apparire, mostrandosi in partenza non credibile.

Senza senso appare anche il comportamento delle formazioni  politiche di centrodestra, che assicurano appoggio e sostegno  a Lunardi e alla sua squadra "civica" nonostante questi si definiscano "non di destra". Si tratta di una situazione grottesca: il centrodestra, soprattutto Fratelli d'Italia, sceglie come proprio candidato un soggetto che fin dall'inizio del percorso elettorale, come premessa, sostiene convintamente la propria estraneità al retaggio culturale e politico di questi partiti.

La verità per noi è questa: per poter mantenere il governo di Serravalle, la giunta Lunardi ha bisogno dei partiti a cui si è rivolto  ma non lo può dire conoscendo la disaffezione dei serravallini alla politica e il persistere di un modo di pensare "di sinistra"; d'altro canto i partiti di centrodestra hanno bisogno dei civici per poter avere più ampio consenso, sacrificando volentieri la propria identità e patrimonio di valori, e poter poi attribuire a sé stessi l'eventuale vittoria. A questo punto poniamo una domanda ai lettori: secondo voi, in tutto questo, quanto spazio avranno i problemi del territorio e della cittadinanza? Secondo voi, perché cresce il numero della gente che non va a votare?
Chi scrive non è di sinistra e ha formato una lista civica, senza dipendere da nessun partito, con persone senza tessere, che hanno a cuore solo le sorti del comune".

 

Elena Bardelli

Referente "Gruppo Civico-Serravalle Pistoiese"

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: