Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:12 - 09/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
CALCIO

Anticipo di lusso tra Montecatini e Larcianese sabato 10 dicembre alle ore 14:30 allo stadio "Benedetti" di Borgo a Buggiano.

HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

none_o

Gli spazi espositivi della biblioteca concludono il 2022 con una mostra del pittore pistoiese Paolo Tesi.

none_o

A dicembre e gennaio le sedi di Pistoia Musei restano sempre aperte.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Tuiles au chocolat.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PROVINCIA
Raccolte oltre 500 firme per il referendum contro la caccia

25/11/2021 - 8:50

Oltre 500 firme in favore del referendum contro la caccia sono state raccolte nel mese di ottobre dai volontari delle associazioni animaliste di Larciano, Lamporecchio e Monsummano. I tavoli per la raccolta delle firme, inviate  in seguito a Roma nei ministeri di competenza, sono stati posizionati per tre sabati consecutivi a Pistoia in piazza Duomo e per altri lunedì mattina durante il mercato cittadino nella bella cornice di piazza Giusti a Monsummano. Mentre a Larciano e Lamporecchio sono stati distribuiti volantini che invitavano a recarsi in Comune per depositare la propria firma.

 

di Franca Capecchi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




28/11/2021 - 11:00

AUTORE:
Marco Marco

Si riguarda al dito invece che alla luna.
È proprio l'antropizzazione del territorio che devasta flora e fauna. Per non parlare dello stile di vita della nostra società.
La battaglia contro la caccia è solo un diversivo da salottieri.
A Stefania nella sua superficialità e nelle sue offese gratuite inutile rispondere.

28/11/2021 - 10:17

AUTORE:
Andrew

Cara Stefania se non ci fossimo noi andrebbe meno ha camminare sui sentieri in montagna o in padule dove grazie a loro che puliscono questi posti voi ci potete andare altrimenti tutti in paese sui marciapiedi e via andare...la selvaggina messa sul territorio sono a spese loro a voi non chiediamo nulla ..pensate a pagare le tasse voi che a noi ci pensiamo da soli non abbiamo bisogno di niente..

28/11/2021 - 10:09

AUTORE:
Andrew

Ma perché invece di scrivere cavolate non sentite un po le famiglie dei cacciatori per sapere se sono violenti o no....io sono un cacciatore ma non mi sembra di essere violento e neanche quelli che conosco...informarsi prima di scrivere

26/11/2021 - 15:46

AUTORE:
Atropo

Per Marco Marco

I cacciatori sono persone che svolgono la loro attività sul territorio , consapevole dei propri diritti ed un pochino meno dei loro doveri.

Quello che si deve considerare nella attività venatoria, ci sono due parti?

L una quella dell uccisione delle prede , ed il modo di tale uccisione.

Quindi la parte ...da salotto...potrebbe essere un ambientalismo da salotto.

Invece il rispetto delle leggi di ps e quindi dell' interesse prevalente della sicurezza .

E qui casca l asino

L antropizzazione e la nuova tipologia di chi abita in campagna , e fermo praticamente a norme antiche.

Quando si parla di uso di armi da cecchino per la caccia al cinghiale e si legge che lo sparo non deve arrecare danno nello spazio di una volta e mezzo la gittata dell' arma .
Risultato ? Oltre sette kilometri.

Mi fermo, ma ..potrei addormentare chi legge.

La legge sulla caccia si trova su internet e essere vissuto in campagna per 25 anni mi rende edotto sul rovello .

Non tutti sono cattivi , ma non tutti sono buoni . Se il cacciatore avesse un arma che spara solo un raggio laser e la registrazione elettronica d aver colpito la preda, sarebbe la soluzione .
Il trombone da fuoco ? In panoplia
Opportunamente inertizzato .

26/11/2021 - 10:21

AUTORE:
stefania

Assurdo che ci debba persino essere bisogno di indire un referendum per mettere fine a questa pratica barbara. I cacciatori cercano di spacciarsi per benefattori dell'umanità, e purtroppo sono tanti i babbei che si bevono le loro bugie, ma la verità è che la caccia ha fatto e fa grandissimi danni. Un esempio è quello dei cinghiali, che non rappresenterebbero un problema se non fosse per i cacciatori che dagli anni '50 li hanno introdotti in numero massiccio e ancora oggi li allevano e li immettono in natura. Tutto ciò a spese dei contribuenti e dell'ambiente. Sono criminali legalizzati ed è ora che la legge lo riconosca e cambi.

25/11/2021 - 19:12

AUTORE:
Marco Marco

Anch'io vivo in campagna e incrocio spesso i cacciatori durante il periodo venatorio. Non manca qualche fenomeno della domenica ma i più sono persone accorte che vivono il territorio stessi.
Le leggi che sanzionano comportamenti scorretti e pericolosi ci sono. Basta applicarle a chi sgarra.
Questo ambientalismo/animalismo che guarda al dito/caccia invece che alla luna/inquinamento-sfruttamento è roba da salotti.
Speriamo che le firme non siano sufficienti.

25/11/2021 - 10:20

AUTORE:
henry beyle

Ennesimo tentativo di abolire la caccia.

Ricordo il precedente referendum vinto dai cacciatori perché nessuno andò a votare.

Il problema e che gli italiani vivono in città e non hanno idea di quanto la caccia determina la vita di chi vive in campagna.

In campagna molte volte abitano ex cittadini che subiscono la caccia senza sapere come difendersi.

La caccia al cinghiale , sviluppatasi negli ultimi decenni ,c'ha acuito il problema del disturbo e della sicurezza.

Nuove regole e controlli , sarebbero basilari per consentire la caccia e garantirvi cittadini?

Riforma di alcuni articoli del codice civile e revisione seria dei territori cacciabili e sanzioni pesanti per chi sgarra. Sarebbero auspicabili al posto di una improbabile abolizione.