Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:08 - 09/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Lambere oportet!
Ma attento a sputare i peli !
Almeno comincia il 26 Settembre !
Ossessione !
PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

PODISMO

L’Asd Sci Montagna Pistoiese Maresca, con la collaborazione del circolo ricreativo Unione Tafoni, il campeggio del Teso e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia, organizza per domenica 7 agosto nella località di Maresca una gara podistica competitiva.

BASKET

La storica società termale Augies nata nel lontano 2002, dopo anni di successi nella Uisp, ha deciso quest’anno di intraprendere una nuova avventura.

PODISMO

Al fresco della  località Le Piastre nel comune di Pistoia, si è disputata su di un percorso misto (sterrato-asfalto) una gara podistica competitiva di km 8 denominata <<Trofeo Tiziano Spampani>>.

BASKET

Primo colpo di mercato per gli Shoemakers che alimentano il reparto “lunghi” con l’arrivo di Filippo Vettori dal Dany Basket Quarrata.

RALLY

É festeggiando insieme ai suoi portacolori la vittoria nel confronto riservato alle scuderie che Jolly Racing Team si è congedata dalla Coppa Città di Lucca.

CALCIO

Dopo due stagioni complicate, con i campionati non conclusi e gli stop dovuti al covid19 non era semplice e scontato ripartite per la stagione 2021-2022, ma i ragazzi del Chiesina 2010 ci sono riusciti chiudendo il campionato di prima serie di calcio a 11 Aics Lucca con l'accesso ai playoff.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Dal 23 luglio al 22 agosto troviamo un segno di Fuoco forte, volenteroso e orgoglioso.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PROVINCIA
Italia Nostra e Prefettura, il punto su consumo del territorio e tutela ambientale

21/11/2021 - 8:36

Italia Nostra Valdinievole scrive: "Le iniziative che Italia Nostra sez.Valdinievole (insieme al gr. pistoiese) intraprende sono in sintonia con i principi fondanti dell’Associazione, in primis la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale del nostro Paese, contestualizzati nella specifica realtà sociale e ambientale: ad esempio, recentemente le potenzialità e i rischi del policentrismo della Valdinievole sono stati oggetto di una riflessione, condivisa con gli stakeholder del nostro territorio.

 

Con nostra grande soddisfazione proprio questo documento ha suscitato l'interesse del sig. Prefetto, che ha addirittura sollecitato un incontro in presenza. Onorati da tale attenzione, la delegazione di Italia Nostra/ Valdinievole ha trovato un interlocutore non solo particolarmente autorevole, ma anche molto attento e sensibile alle problematiche dell’Associazione, un fondamentale punto di riferimento istituzionale sotto il profilo della tutela dei beni culturali e ambientali, che, come Egli ha giustamente sottolineato, rappresentano un grande patrimonio per la cittadinanza tutta: condivide che sia necessario rivedere e ripensare le nostre città, mettendo al primo posto la riprogettazione e riorganizzazione degli spazi urbani in un’ottica di miglioramento della vivibilità e della salubrità, che non possono che tradursi in interventi atti a ridurre l’inquinamento veicolare e la realizzazione di ampie aree a verde urbano.

 

Più in particolare il Prefetto, con riferimento al giardino in abbandono di Villone Puccini ha fatto presente di essersi attivato per dare esiti positivi al recupero dell’area acquisendo la disponibilità degli Enti interessati e richiamando l’attenzione di Italia Nostra, così come quella di altre Associazioni affinché si facciano parte attiva dell’iniziativa. Il Presidente di Italia Nostra d’altra parte ha riferito la proposta - già formulata nel 2020 all’Amministrazione comunale pistoiese - consistente in un utilizzo del Parco delle Ville Sbertoli, almeno parziale, per sperimentare pratiche agroecologiche alternative a quelle in uso nei vivai pistoiesi. Ciò potrebbe dare attuazione agli esiti del percorso partecipativo del 2009, che prevedeva nell’area “funzioni socio-sanitarie, strutture e servizi culturali, centri di formazione, luoghi per lo svago e per il tempo libero, foresteria e ostello, affidandone la gestione a soggetti del terzo settore che abbiano specifiche competenze”.

 

La delegazione di Italia Nostra ha richiamato poi l’attenzione del Rappresentante del Governo sul consumo di suolo che vede l’Italia in pessima posizione: si registra circa il doppio della media europea (e la provincia di Pistoia non è da meno). Ecco allora la richiesta dell’Associazione di auspicabili confronti tra Enti pubblici e il mondo delle rappresentanze associative in modo da definire, ad esempio, i criteri per l’individuazione, di zone ad hoc per l’installazione di pannelli fotovoltaici ora che si entra nel vivo della “Transizione ecologica con la produzione di energia da fonti rinnovabili”.

 

La proposta che l’Associazione avanza agli Enti Locali e per cui chiede il sostegno agli Stakeholder che hanno finalità di interessi pubblici è quella di sfruttare i tetti degli edifici esistenti, gli ampi piazzali associati a parcheggi o ad aree produttive e commerciali, le aree dismesse o i siti contaminati (non assenti anche nelle nostre aree). Per il versante ovest della provincia si auspica invece la soluzione definitiva del complesso immobiliare ex Paradiso, sito nel borgo medievale di Montecatini Alto, che fa parte dei beni confiscati alla mafia ed è un vero e proprio ecomostro in completo stato di abbandono. Il tema è da tempo all’attenzione del Prefetto che proprio in questi giorni sta tentando di definire una strategia di recupero dell’area confiscata alla malavita con il coinvolgimento dei diversi livelli di governo.

 

L’auspicio di Italia Nostra è quello che al suo posto possa sorgere un parco/verde attrezzato. Sempre in materia di tutela ambientale e del territorio, il Prefetto ha anche informato di un’importante iniziativa di coinvolgimento dei vari interlocutori e attori interessati ad un tavolo di confronto sulla capacità dei settori produttivi ed in particolare del vivaismo, per garantire il positivo sviluppo di approcci produttivi ecologici e sostenibili. Tali interlocuzioni meriterebbero – secondo il Prefetto – ulteriori approfondimenti e una più consapevole partecipazione dei soggetti direttamente interessati, i quali sulle questioni prospettate hanno manifestato finora una certa timidezza. Il sig. Prefetto ha confermato che vorrà continuare a seguire con interesse costruttivo le attività della locale sez. Italia Nostra. Ci sentiamo pertanto ancora più motivati a proseguire il cammino intrapreso e ringraziamo il sig. Prefetto per il tempo che ha voluto dedicarci, con un incontro costruttivo.

 

E’ così che auspichiamo possa diventare di stimolo e di esempio per una fattiva collaborazione con i vari stakeholder oltre naturalmente gli Enti locali".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: