Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:12 - 07/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dal fatto che ogni bipede può infettarsi ed infettare un suo simile.

Consideriamo che in ospedale i ricoverati privi di vaccino rappresentano il 70 . . 80 % compreso intensiva.

Ora se .....
BOCCE

Volti noti e meno noti nel Trofeo di Natale organizzato dalla Polisportiva Colonna di Ravenna nel­ fine settimana, Paolo Balboni è stato ancora una volta protagonista di una gara della specialità individuale.

BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

CALCIO A 5

La giornata numero sette non porta fortuna ai pistoiesi. Ospiti della società Timec, l'Atletico si presenta in modo impalbabile ed è solo grazie a Montaleni che il primo tempo si chiude sullo 0-0.

BASKET

E una Gema a tratti simile a un rullo compressore quella che nel secondo e terzo quarto ha messo in chiaro il discorso vittoria contro una Virtus Siena partita sicuramente meglio nei primi dieci minuti.

BASKET

AGLIANA: Zita 8, Nesi 4, Chiti, Cei, Malevolti F., Razzoli 8, Natalini, Zeneli 23, Neri 7, Covino, Malevolti S. Tommei 16. All. Mannelli. HERONS; Di Nezza 4, Paunovic 4, Laffitte 4, Galli 4, Lupi 6, Giancarli 9, Dell’Uomo 18, Lepori, Incitti 13, Bechini, Casoni 24, Puccioni. All.: Barsotti.

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che ha subito una sconfitta piuttosto netta ad opera del Cus Cagliari (60-44). Solo Bacchini (13), decisamente la migliore delle sue, e Mattera (10) in doppia cifra in una serata poco produttiva in termini di punti.

BASKET

Sfida al vertice al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini affronta la corazzata San Vincenzo.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia, congiuntamente agli organizzatori dei rallies pistoiesi, quindi Jolly Racing Team, Abeti Racing e Pistoia Corse, ha premiato i propri campioni provinciali.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

none_o

Le opere di nove artisti sono protagoniste della mostra Paesaggi personali.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Liason (primo autunnale by Sissy)

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Le stagioni della Musica portano Montecatini Terme in Kazakistan

20/11/2021 - 14:44

Basta uscire dall’Italia per comprendere quanto nel mondo siamo invidiati per il nostro immenso patrimonio di Arte, Musica e Bellezza. L’ amore per il nostro paese non conosce confini. Dopo la lunga pausa forzata dovuta alla pandemia, il percorso itinerante dell’Associazione culturale IL PARNASO riprende e riparte da Almaty. “Il Kazakistan, geograficamente assai distante e un po’ defilato dal resto del mondo, in realtà è oggi un paese che sta attraversando un vero e proprio boom economico e di crescita culturale, con particolare interesse per l’Italia. Alla luce di queste premesse è stata costruita la missione della delegazione del Parnaso (Direttore Artistico, Direttore Generale). La trasferta è durata dieci giorni molto intensi e costruttivi durante i quali Montecatini Terme Patrimonio dell’Umanità é sempre stato il tema centrale di ogni evento e incontro.

 

Ovunque ci è stata riservata una grande accoglienza e interesse concreto” Lorenzo Lavarini. Importanti accordi sono stati siglati, tra cui quello con Tair Nurlanovich - Direttore Abay Opera Theatre, Arman Zhudebayev – Rettore Conservatorio Nazionale Kazako e Birzhan Khassangaliyev - Rettore Collegio musicale “Tchaikovsky”, Carmine Barbaro – Presidente “Società Dante Alighieri di Almaty” in base ai quali dal 2022 inizieranno Partnership per lo scambio reciproco fra artisti Kazaki e artisti del MOF nonchè la realizzazione di Lezioni e Masterclass. Evento di punta, martedì 16 novembre, la presentazione ufficiale dell’ultimo videoclip del progetto Le Stagioni della Musica, scritto e diretto da Lorenzo Lavarini e Maria Giulia Grazzini per la promozione del patrimonio artistico e culturale di Montecatini Terme a livello internazionale.

 

La proiezione si è svolta sullo schermo IMAX di 22 metri di larghezza, nella Sala First Class Laser intitolata a Federico Fellini, dell’ultratecnologico Multiplex KinoPark Esentai, alla presenza di una lista di ospiti selezionati fatta di autorità, diplomatici, tour operatore e giornalisti. A conferma della risonanza dell’evento va sottolineato che questo è stato ripreso dalla tv nazionale kazhaka “Khabar 24”. Protagonista del videoclip, sulle note di ‘Io son l’umile ancella’ di Francesco Cilea, il meraviglioso soprano kazako Zarina Altynbayeva, già nota al pubblico montecatinese per esser stata una delle vincitrici del M.O.A. Competition 2019.

 

Ad Almaty inoltre il direttore artistico del Parnaso ha partecipato quale membro di Giuria al “PRIMA NOTA FEST”, concorso dedicato ai bambini prodigio nel campo musicale che si è concluso con un galà nel prestigioso Abay OPERA Theatre. “Il vincitore del Grand Prix, Azkhan Sailau, straordinario pianista di soli 12 anni, aprirà uno dei concerti della stagione Montecatini Opera Festival del prossimo anno. Dal 2022 Montecatini Terme e il Kazakistan saranno quindi più vicini, uniti nel nome della Musica, dell’Arte e della Cultura. La trasferta è stata davvero motivo di grande soddisfazione e onore, in linea anche con quelli che sono gli impegni a me imposti dall’onorificenza concessami nel 2013. Il progetto promozionale itinerante dell’Associazione culturale il Parnaso ovviamente prosegue. A breve saranno diffuse altre importanti novità” Maria Giulia Grazzini

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/11/2021 - 18:04

AUTORE:
Un ex italiano

Tutto questo è molto bello, peccato che l'Italia è anche mafia (sì, c'è ancora la mafia, purtroppo), mala politica, non funziona niente. Anche queste cose vanno messe sul piatto della bilancia. Il bilancio complessivo è molto negativo, per questo paese.