Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:01 - 22/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
CALCIO A 5
Atletico Pistoia blocca sul pari forte Città di Prato

8/11/2021 - 11:33

Alla vigilia del match di campionato, leggendo le due rose che sarebbero scese in campo, soltanto un miracolo avrebbe potuto evitare la sconfitta all'Atletico Pistoia, sulla carta decisamente più debole degli ospiti; ma, come sappiamo bene, la palla è rotonda e il campo ha sentenziato che il 3-3 fosse il risultato giusto al termine di un match spettacolare e ricco di colpi di scena.


Pronti-via ed è il Città di Prato a farsi vedere dalle parti di Montaleni, bravo a respingere su Iannone; il pressing ospite è forte, ma al 4', sugli sviluppi di un corner guadagnato da Castaldi, è Doda ad incrociare col mancino ed a portare in vantaggio i biancorossi. Passano soltanto 60 secondi e ancora Doda impegna Giorgi, non impeccabile sulla respinta, con Castaldi che si ritrova la sfera tra i piedi e la scaraventa in rete per l'incredibile doppio vantaggio dei padroni di casa. Il Città di Prato non ci sta e riparte a testa bassa ad assaltare la porta di Montaleni, bravo in diverse occasioni a dire no agli avversari e fortunato nell'occasione del rinvio di Giorgi con i piedi, che colpisce la traversa. Il 2-1 arriva grazie ad un eurogol di Gialluisi, che, anche lui sugli sviluppi di un angolo, calcia al volo di sinistro, spedendo il pallone all'incrocio dei pali. Nonostante il forcing, però, gli ospiti non trovano il pari e al riposo si va sul risultato di 2-1 per l'Atletico Pistoia Calcio a 5. 

 

A inizio ripresa il canovaccio tattico non cambia ed il Città di Prato continua ad attaccare, trovando davanti a sé un monumentale Montaleni, eccezionale in più occasioni a evitare il pari; 2-2 che, però arriva su calcio di rigore, assegnato dall'arbitro per un tocco col braccio di Piccoli, avvenuto però fuori area. Dal dischetto si presenta Iannone che non sbaglia, riportando in parità il risultato. L'unico, grave, errore difensivo della serata biancorossa arriva nel momento del 2-3 di Ramalho, che raccoglie un pallone a tagliare il campo di Gocaj, attende l'uscita di Montaleni e piazza il pallone sotto le gambe dell'estremo difensore numero 37. Col passare dei minuti, prova a farsi rivedere in avanti la squadra guidata da Mister Giudici, che prova soprattutto con Doda e rendersi pericolosa, senza però pervenire al pari. Intorno al 20' della ripresa, il primo episodio chiave del match: Sartore, già ammonito, sbaglia in fase di impostazione e regala palla a Ramalho, che si invola verso la porta biancorossa; il numero 7 dell'Atletico Pistoia è costretto a commettere un fallo che gli costa il secondo giallo e l'espulsione, lasciando i suoi compagni in inferiorità numerica. I biancorossi, però, si difendono con le unghie e con i denti e riescono a non subire gol per tutti e due i minuti di inferiorità, superando il primo momento di grande difficoltà del loro match. Di Girolamo, tuttavia, la combina grossa: sotto gli occhi del direttore di gara, rifila un pestone a Ramalho a palla lontana e si becca un rosso diretto che costringe, nuovamente, la squadra di casa a sopportare un'inferiorità numerica di due minuti; il Città di Prato, ancora una volta, non riesce a trovare la via del gol con l'uomo in più, ma, anzi, regala due tiri liberi agli avversari, su due azioni di contropiede imbastite da Doda. Sul primo tiro libero si presenta Perra, che calcia alto; sul secondo, però, è proprio il numero 10 ad incaricarsi della battuta e a spiazzare Giorgi, realizzando così il 3-3 definitivo e permettendo all'Atletico Pistoia di restare imbattuto tra le mura amiche.

Fonte: Atletico Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: