Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:05 - 18/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Appunto la sia vita di certezze l ha fatto vivere in una bolla .
Non ha visto la guerra fredda , non si e accorto del 68 , delle Sam, (squadre di azione mussolini (, ) e Piazza Fontana era un luogo .....
HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

PODISMO

In una giornata estiva numerosi podisti si sono dati battaglia su un percorso non certo facile per conquistare la vittoria nella edizione 2022 de "Una corsa geniale da Pinocchio a Leonardo’’.

BASKET

Finisce 76-60 con un monumentale Rasio da 25 punti.

CALCIO

Asd Bioacqua Av Le Case ringraziando Walter Cerofolini e Gaetano Concialdi per il lavoro svolto nell’ultima stagione.

BASKET

Nonostante una partita di grande attenzione difensiva la Nico Basket non riesce nell’impresa di sbancare il Pala Zauli e viene sconfitta da Battipaglia col punteggio di 57-45. 

BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Al Funaro un doppio spettacolo con la danzatrice Cristina Morgante

28/10/2021 - 11:30

E' partito il 27 ottobre, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini di Pistoia un approfondimento sul lavoro di Cristiana Morganti, artista italiana residente a Wuppertal, Germania, che dal 2010 ha iniziato il suo percorso come solista e coreografa “indipendente” dal Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, di cui è stata interprete per oltre venti anni. Un lungo percorso, accompagnato dal Funaro di Pistoia, produttore dei suoi cinque spettacoli dei quali l’Associazione Teatrale Pistoiese ha deciso di presentare i primi due: Moving with Pina (il 27 e 28 ottobre, ore 21 al Piccolo teatro Mauro Bolognini) e Jessica and me (il 30 e 31 ottobre, al Funaro). Il 4 dicembre sarà inoltre in programma una prova aperta di Another Round for Five (attualmente in riallestimento con un nuovo cast). Un’ottima occasione per immergersi nella poetica di Morganti, ora di ritorno da Spagna e Finlandia, dove è ripreso il tour internazionale interrotto dall’emergenza sanitaria. La prevendita è in corso alla Biglietteria del Teatro Manzoni di Pistoia (0573 991609-27112) e on line su www.bigliettoveloce.it.


Jessica and me, del 2014 è il secondo solo di cui Cristiana Morganti, insignita nello stesso anno del Premio Danza & Danza come “Migliore Interprete/Coreografa”, firma idea, coreografia e interpretazione. Realizzato con la collaborazione artistica di Gloria Paris, il disegno luci di Laurent P. Berger, i video di Connie Prantera, la consulenza musicale di Kenji Takagi, lo spettacolo è concepito dall’artista partendo da alcune domande cruciali, non solo in campo artistico e non solo per il suo percorso professionale, domande che affrontano il delicato tema della memoria, delle radici e delle eredità. Come gestire l’influenza artistica di un grande Maestro? Come non cedere alla consuetudine di una certa estetica? Come rielaborare un passato di studi di danza classica lavorando per tanti anni sul linguaggio del nella compagnia di Pina Bausch a Wuppertal? In Jessica and me, Cristiana Morganti si ferma a riflettere su se stessa: sul rapporto con il proprio corpo e con la danza, sul significato dello stare in scena, sul senso dell’“altro da sé“ che implica il fare teatro. Ne risulta una sorta di autoritratto idealmente a due voci (“Jessica and me”, appunto) di efficace e spiazzante ironia, dove Cristiana rivela ciò che accade nel backstage del suo percorso professionale. Un puzzle di gesti, ombre, muscoli, tenacia, spavalderia, timidezza, ricordi e progetti. Avevo bisogno di buttare uno sguardo indietro per potermi proiettare in avanti – sostiene Cristiana Morganti – Lavoro a Wuppertal da vent’anni e vivo in Germania da quasi trenta … Fondamentalmente volevo capire chi ero diventata nel frattempo.


CRISTIANA MORGANTI
È danzatrice e coreografa. Si diploma in danza classica all'Accademia Nazionale di Danza di Roma e in danza contemporanea alla Folkwang Hochschule di Essen. Lavora con Susanne Linke, Urs Dietrich, Joachim Schlömer, Felix Ruckert e dal 1989 al 1992 è membro della compagnia “Neuer Tanz“ diretta da VA Wölfl e Wanda Golonka. Dal 1993 al 2014 Cristiana Morganti è danzatrice solista del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch. Partecipa a numerose creazioni e danza in tutti gli spettacoli del repertorio. Partecipa inoltre al film di Pedro Almodovar Parla con lei (2001) e al film di Wim Wenders Pina (2011). Nel 2010 Cristiana Morganti inizia la sua attività coreografica creando e interpretando la conferenza danzata Moving with Pina in omaggio a Pina Bausch. Da allora lo spettacolo è ininterrottamente impegnato in tour internazionali. Nel 2011 riceve il “Premio Positano Leonide Massine“ come Migliore Danzatrice Contemporanea dell’anno. Seguono le creazioni Out of Twelve (2012) e Sacré Printemps! (2013) e Petit Rêve (2017) per il Conservatoire National Superieure de Paris. Per il suo spettacolo Jessica and Me creato nel 2014, Cristiana Morganti riceve il “Premio Danza & Danza“ come Migliore Interprete/Coreografa. Presentato con successo in più di 50 città in Italia e all’estero, Jessica and me è ancora attualmente in tournée. Nel 2016 nasce A Fury Tale, spettacolo di cui Cristiana Morganti firma regia e coreografia e che vede in scena due danzatrici di spicco provenienti dal Tanztheater di Wuppertal. Segue nel 2017 la creazione Non sapevano dove lasciarmi per la compagnia Aterballetto. L’ultimo spettacolo di Cristiana Morganti Another Round for Five (una creazione per 5 danzatori) debutta a Napoli in dicembre 2019 al “Festival Quartieri di Vita“. Nel Giugno 2020 Cristiana Morganti riceve per Moving with Pina il prestigioso “Prix du Syndicat Professionel de la Critique française“. In settembre 2021 al Museé de l’Orangerie di Parigi nasce la Performance Site Specific dal titolo In another place. La performance, che vede in scena Cristiana Morganti e Kenji Takagi ( col quale firma anche la coreografia ) e la violoncellista Emily Wittbrodt, è presentata nell’ambito della prestigiosa rassegna “Danse dans le Nymphéas”.

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: