Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Questa estate infuocata ispira la convinzione che la sindrome di Stendhal, non de plume di un celebre scrittore francese la cui lingua prevede si scriva Henri e non Henry che è molto più anglosassone, .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

BASKET

Per i ciabattini non era sufficiente avere la squadra senior in Serie C, non erano nemmeno sufficienti le sei squadre Under e tutte le categorie del minibasket, la squadra Uisp nonché il superteam Overlimits.

PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Teatro, Vetrina d'Autunno: gli spettacoli dalla prossima settimana

23/10/2021 - 11:40

Dal 27 ottobre Cristiana Morganti torna a Pistoia, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini e al Funaro, per presentare Moving with Pina e Jessica and me, due spettacoli molto amati da pubblico e addetti ai lavori, proposti nell’ambito della rassegna “Vetrina d’autunno” dell’Associazione Teatrale Pistoiese.

 

Parte il 27 ottobre, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini di Pistoia un approfondimento sul lavoro di Cristiana Morganti, artista italiana residente a Wuppertal, Germania, che dal 2010 ha iniziato il suo percorso come solista e coreografa “indipendente” dal Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, di cui è stata interprete per oltre venti anni. Un lungo percorso, accompagnato dal Funaro di Pistoia, produttore dei suoi cinque spettacoli dei quali l’Associazione Teatrale Pistoiese ha deciso di presentare i primi due: Moving with Pina (il 27 e 28 ottobre, ore 21 al Piccolo teatro Mauro Bolognini) e Jessica and me (il 30 e 31 ottobre, al Funaro). Il 4 dicembre sarà inoltre in programma una prova aperta di Another Round for Five (attualmente in riallestimento con un nuovo cast). Un’ottima occasione per immergersi nella poetica di Morganti, ora di ritorno da Spagna e Finlandia, dove è ripreso il tour internazionale interrotto dall’emergenza sanitaria. La prevendita è in corso alla Biglietteria del Teatro Manzoni di Pistoia (0573 991609-27112) e on line su www.bigliettoveloce.it.

 

Decretata nel 2011 “Migliore danzatrice contemporanea dell’anno” al Premio Positano "Léonide Massine" per l'Arte della Danza 2011, Cristiana Morganti ha creato nel 2010, con l'appoggio e il sostegno della Pina Bausch Foundation – Wuppertal la conferenza danzata Moving with Pina. Lo spettacolo è un viaggio nell’universo di Pina Bausch, visto dalla prospettiva del danzatore. Com’è costruito un assolo? Qual è la relazione dell’emozione con il movimento? Quand’è che il gesto diventa danza? Qual è la relazione tra il danzatore e la scenografia? E soprattutto, come si crea il misterioso e magico legame tra l’artista e il pubblico? Eseguendo dal vivo alcuni estratti del repertorio del Tanztheater, Cristiana Morganti racconta il suo percorso artistico e umano con la grande coreografa tedesca e ci fa scoprire quanta dedizione, fantasia e cura del dettaglio siano racchiusi nel linguaggio di movimento creato da Pina Bausch. Il racconto si snoda attraverso parole e movimenti, con emozione, lievità ed ironia Cristiana Morganti scivola fluida dalla narrazione al gesto: per raccontare balla e ballando completa il discorso. Tratteggia un panorama creativo poetico e rigoroso, intimo e archetipico, basato su partiture precise e molta umanità. Chi conosce Pina Bausch avrà la possibilità di aggiungere un tassello prezioso, chi non ha incontrato prima la sua opera prima avrà la possibilità di farlo in modo autentico.

 

Jessica and me, del 2014 è il secondo solo di cui Cristiana Morganti, insignita nello stesso anno del Premio Danza & Danza come “Migliore Interprete/Coreografa”, firma idea, coreografia e interpretazione. Realizzato con la collaborazione artistica di Gloria Paris, il disegno luci di Laurent P. Berger, i video di Connie Prantera, la consulenza musicale di Kenji Takagi, lo spettacolo è concepito dall’artista partendo da alcune domande cruciali, non solo in campo artistico e non solo per il suo percorso professionale, domande che affrontano il delicato tema della memoria, delle radici e delle eredità. Come gestire l’influenza artistica di un grande Maestro? Come non cedere alla consuetudine di una certa estetica? Come rielaborare un passato di studi di danza classica lavorando per tanti anni sul linguaggio del nella compagnia di Pina Bausch a Wuppertal? In Jessica and me, Cristiana Morganti si ferma a riflettere su se stessa: sul rapporto con il proprio corpo e con la danza, sul significato dello stare in scena, sul senso dell’“altro da sé“ che implica il fare teatro. Ne risulta una sorta di autoritratto idealmente a due voci (“Jessica and me”, appunto) di efficace e spiazzante ironia, dove Cristiana rivela ciò che accade nel backstage del suo percorso professionale. Un puzzle di gesti, ombre, muscoli, tenacia, spavalderia, timidezza, ricordi e progetti. Avevo bisogno di buttare uno sguardo indietro per potermi proiettare in avanti – sostiene Cristiana Morganti – Lavoro a Wuppertal da vent’anni e vivo in Germania da quasi trenta … Fondamentalmente volevo capire chi ero diventata nel frattempo.

 

CRISTIANA MORGANTI

 

È danzatrice e coreografa. Si diploma in danza classica all'Accademia Nazionale di Danza di Roma e in danza contemporanea alla Folkwang Hochschule di Essen. Lavora con Susanne Linke, Urs Dietrich, Joachim Schlömer, Felix Ruckert e dal 1989 al 1992 è membro della compagnia “Neuer Tanz“ diretta da VA Wölfl e Wanda Golonka. Dal 1993 al 2014 Cristiana Morganti è danzatrice solista del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch. Partecipa a numerose creazioni e danza in tutti gli spettacoli del repertorio. Partecipa inoltre al film di Pedro Almodovar Parla con lei (2001) e al film di Wim Wenders PINA (2011). Nel 2010 Cristiana Morganti inizia la sua attività coreografica creando e interpretando la conferenza danzata Moving with Pina in omaggio a Pina Bausch. Da allora lo spettacolo è ininterrottamente impegnato in tour internazionali. Nel 2011 riceve il “Premio Positano Leonide Massine“ come Migliore Danzatrice Contemporanea dell’anno. Seguono le creazioni Out of Twelve (2012) e Sacré Printemps! (2013) e Petit Rêve (2017) per il Conservatoire National Superieure de Paris. Per il suo spettacolo Jessica and Me creato nel 2014, Cristiana Morganti riceve il “Premio Danza & Danza“ come Migliore Interprete/Coreografa. Presentato con successo in più di 50 città in Italia e all’estero, Jessica and me è ancora attualmente in tournée. Nel 2016 nasce A Fury Tale, spettacolo di cui Cristiana Morganti firma regia e coreografia e che vede in scena due danzatrici di spicco provenienti dal Tanztheater di Wuppertal. Segue nel 2017 la creazione Non sapevano dove lasciarmi per la compagnia Aterballetto. L’ultimo spettacolo di Cristiana Morganti Another Round for Five (una creazione per 5 danzatori) debutta a Napoli in dicembre 2019 al “Festival Quartieri di Vita“. Nel Giugno 2020 Cristiana Morganti riceve per Moving with Pina il prestigioso “Prix du Syndicat Professionel de la Critique française“. In settembre 2021 al Museé de l’Orangerie di Parigi nasce la Performance Site Specific dal titolo In another place. La performance, che vede in scena Cristiana Morganti e Kenji Takagi ( col quale firma anche la coreografia ) e la violoncellista Emily Wittbrodt, è presentata nell’ambito della prestigiosa rassegna “Danse dans le Nymphéas”.

 

 

Il Tour 2021/2022

 

 

6 Ottobre 2021 JESSICA AND ME Salamanca (ES) Festival FACYL – Teatro Liceo

 

9/10 Ottobre 2021 JESSICA AND ME Kuopio (FIN) Kuopio Dance Festival – City Theater

 

3 Novembre 2021 MOVING WITH PINA Pesaro – Teatro Sperimentale

 

6 Novembre 2021 MOVING WITH PINA Padova – Teatro Verdi

 

14 Novembre 2021 MOVING WITH PINA Treviso – Teatro Del Monaco

 

19 Novembre 2021 MOVING WITH PINA Foligno – Auditorio San Domenico

 

21 Novembre 2021 MOVING WITH PINA Perugia – Teatro Morlacchi

 

3/4 Dicembre 2021 Prova Aperta di ANOTHER ROUND FOR FIVE Pistoia – il Funaro

 

5 Gennaio 2022 MOVING WITH PINA Narbonne (FR) – Théâtre Cinema

 

8/9 Gennaio 2022 MOVING WITH PINA Calais (FR) – Le Channel

 

11 Gennaio 2022 MOVING WITH PINA Val de Reuil (FR) – Théâtre de L’Arsenal

 

1/2 Aprile 2022 ANOTHER ROUND FOR FIVE Genova – Teatro Modena

 

5/ 6/ 7/ 8 Maggio 2022 ANOTHER ROUND FOR FIVE Prato – Teatro Il Fabbricone

 

_____________________

 

La programmazione “Vetrina d’autunno” è realizzata e resa possibile grazie al fondamentale sostegno dei due principali soci ATP, Comune di Pistoia e Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, del Ministero della Cultura, della Regione Toscana, in collaborazione con Comune di Pescia, Comune di Montale, il Funaro Centro Culturale, con il prezioso contributo di Far.com, Unicoop Firenze, Toscana Energia e Publiacqua, partner istituzionali di tutta l’attività.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: