Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:12 - 06/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dal fatto che ogni bipede può infettarsi ed infettare un suo simile.

Consideriamo che in ospedale i ricoverati privi di vaccino rappresentano il 70 . . 80 % compreso intensiva.

Ora se .....
BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

CALCIO A 5

La giornata numero sette non porta fortuna ai pistoiesi. Ospiti della società Timec, l'Atletico si presenta in modo impalbabile ed è solo grazie a Montaleni che il primo tempo si chiude sullo 0-0.

BASKET

E una Gema a tratti simile a un rullo compressore quella che nel secondo e terzo quarto ha messo in chiaro il discorso vittoria contro una Virtus Siena partita sicuramente meglio nei primi dieci minuti.

BASKET

AGLIANA: Zita 8, Nesi 4, Chiti, Cei, Malevolti F., Razzoli 8, Natalini, Zeneli 23, Neri 7, Covino, Malevolti S. Tommei 16. All. Mannelli. HERONS; Di Nezza 4, Paunovic 4, Laffitte 4, Galli 4, Lupi 6, Giancarli 9, Dell’Uomo 18, Lepori, Incitti 13, Bechini, Casoni 24, Puccioni. All.: Barsotti.

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che ha subito una sconfitta piuttosto netta ad opera del Cus Cagliari (60-44). Solo Bacchini (13), decisamente la migliore delle sue, e Mattera (10) in doppia cifra in una serata poco produttiva in termini di punti.

BASKET

Sfida al vertice al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini affronta la corazzata San Vincenzo.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia, congiuntamente agli organizzatori dei rallies pistoiesi, quindi Jolly Racing Team, Abeti Racing e Pistoia Corse, ha premiato i propri campioni provinciali.

BASKET

La nona giornata di campionato rappresentava una grossa insidia per la Gema di Marco Del Re: il pronostico è stato rispettato, c'è stato da sudare molto contro una Synergy Valdarno capace di rimontare dal -17 fino al 55-54 di metà terzo quarto. 

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

none_o

Le opere di nove artisti sono protagoniste della mostra Paesaggi personali.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno fisso di acqua, domiciliato in Plutone e Marte.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Regolamento urbanistico, Pagliai (Forza Italia): "Un Pd senza memoria e che strumentalizza e stravolge la verità"

22/10/2021 - 8:55

Il consigliere comunale Giampaolo Pagliai (Forza Italia) interviene sul regolamento urbanistico.

 

"Dunque, si  sono tenute otto riunioni della commissione consiliare, aperte alla partecipazione attiva degli ordini professionali e delle categorie economiche; pertanto la decisione di coinvolgere a pieno titolo questi interlocutori è dovuta alla volontà della maggioranza, della giunta e in particolare dell'assessore all'urbanistica e non certo al presidente della commissione consiliare 2.


Del resto è sconcertante che al momento del voto tutto il gruppo Pd senza dichiarare alcunchè non abbia partecipato al voto nonostante le ripetute affermazioni del lavoro fatto espresse dal presidente della commissione 2 Alberti a memoria d’uomo è la prima volta che si verifica un fatto del genere, infatti hanno votato a favore i venti consiglieri di maggioranza e si sono astenuti cinque consiglieri di minoranza, mentre i consiglieri combattenti del Pd se la sono squagliata alla chetichella senza fiatare.

 

Nel corso delle otto riunioni la partecipazione e l'apporto del Pd è stato irrilevante a parte la presenza del presidente di commissione e la partecipazione della consigliera Antonella Cotti (che non fa parte della commissione), mentre il capogruppo Tripi ha partecipato a una sola riunione.

 

Il Pd ha presentato 9 emendamenti, 4 sono stati accettati e 5 sono stati respinti. Per la verità questo nuovo regolamento edilizio sostituisce quello del 2009 già modificato nel 2013 ed è improntato esclusivamente dal principio del riuso, oramai consolidato anche per gli altri due strumenti urbanistici in via di predisposizione ed insieme a tutte le  modifiche possibili apportate al regolamento del 2013 approvate nel settembre del 2020. Ciò dimostra la concreta volontà politica di adeguare gli  strumenti vigenti alle effettive esigenze dei cittadini. 


D'altronde se è vero che il Pd ha richiesto di portare dal 50 al 70% lo sconto sul contributo di costruzione per le zone collinari e montane è vero che l'amministrazione, con l'istituzione dell'istituto del baratto amministrativo intende azzerare completamente il suddetto contributo laddove il cittadino,  sostituendosi al Comune voglia prendere in carico la manutenzione di un'opera pubblica che talvolta attraversa la sua proprietà. 

Con il nuovo regolamento edilizio sono state fatte doverose aperture sugli interventi che prima venivano ingiustamente ritenuti abusi edilizi e per i quali una recente giurisprudenza oramai consolidata definisce da anni trattarsi di meri errori grafici. Del resto ci vuole un bel coraggio ad accusare la giunta attuale di "strizzare l'occhio ai furbetti" da parte di chi per decenni ha permesso speculazioni e cementificazioni selvagge da viale Adua a Panorama arrivando a imporre nel 2013 un regolamento urbanistico che ha tolto le residue possibilità previste per i piccoli proprietari delle zone B di completamento, per poi concentrarle nelle aspettative speculative di pochi grossi proprietari. Aspettative fortunatamente fallite".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/10/2021 - 22:50

AUTORE:
Walter Tripi

"Nella foga del proprio ruolo da soldatino di Tomasi, il collega Pagliai deve aver preso un abbaglio scrivendo che io avrei partecipato a una sola commissione consiliare sul Regolamento Edilizio. Come correttamente riportato dai verbali, infatti, ho partecipato a 7 commissioni su 8. Gli consiglierei di limitarsi alle considerazioni politiche e non quelle sui consiglieri, come ultimamente fa un po' troppo spesso: vedrà che la maggioranza gli sarà riconoscente anche se farà meno gossip e cronistorie e più politica".

22/10/2021 - 11:22

AUTORE:
Prof. Kurt Weill

Uomo di grande esperienza, ben poco gli ci è voluto per mettere al loro posto i "bamboccini".

Purtroppo, credo, che per Tomasi non ci sarà la riconferma.

La causa la dovrà trovare dentro la sua giunta.

Se avrà il coraggio di estrromettere dalla sua squadra un paio di assessori chiaramente inadeguati al ruolo, si potrà anche salvare.

Altrimenti non ci sarà scampo.

Questo lo dice, senza mezzi termini, la maggioranza dei pistoiesi. E il Sindaco lo sa.

Vediamo se "potrà" farlo ...