Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:12 - 06/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dal fatto che ogni bipede può infettarsi ed infettare un suo simile.

Consideriamo che in ospedale i ricoverati privi di vaccino rappresentano il 70 . . 80 % compreso intensiva.

Ora se .....
BOCCE

Volti noti e meno noti nel Trofeo di Natale organizzato dalla Polisportiva Colonna di Ravenna nel­ fine settimana, Paolo Balboni è stato ancora una volta protagonista di una gara della specialità individuale.

BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

CALCIO A 5

La giornata numero sette non porta fortuna ai pistoiesi. Ospiti della società Timec, l'Atletico si presenta in modo impalbabile ed è solo grazie a Montaleni che il primo tempo si chiude sullo 0-0.

BASKET

E una Gema a tratti simile a un rullo compressore quella che nel secondo e terzo quarto ha messo in chiaro il discorso vittoria contro una Virtus Siena partita sicuramente meglio nei primi dieci minuti.

BASKET

AGLIANA: Zita 8, Nesi 4, Chiti, Cei, Malevolti F., Razzoli 8, Natalini, Zeneli 23, Neri 7, Covino, Malevolti S. Tommei 16. All. Mannelli. HERONS; Di Nezza 4, Paunovic 4, Laffitte 4, Galli 4, Lupi 6, Giancarli 9, Dell’Uomo 18, Lepori, Incitti 13, Bechini, Casoni 24, Puccioni. All.: Barsotti.

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che ha subito una sconfitta piuttosto netta ad opera del Cus Cagliari (60-44). Solo Bacchini (13), decisamente la migliore delle sue, e Mattera (10) in doppia cifra in una serata poco produttiva in termini di punti.

BASKET

Sfida al vertice al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini affronta la corazzata San Vincenzo.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia, congiuntamente agli organizzatori dei rallies pistoiesi, quindi Jolly Racing Team, Abeti Racing e Pistoia Corse, ha premiato i propri campioni provinciali.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

none_o

Le opere di nove artisti sono protagoniste della mostra Paesaggi personali.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno fisso di acqua, domiciliato in Plutone e Marte.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PIEVE A NIEVOLE
Divieto per certi impianti di riscaldamento, ma il Comune accoglie domande e distribuisce contributi per chi li cambia

21/10/2021 - 23:20

Anche a Pieve a Nievole è possibile accedere agli incentivi per sostituire i generatori di calore a gasolio e a biomasse con i termocamini.

Infatti dal primo novembre al 31 marzo 2022 sarà vietato l’utilizzo di camini e impianti a biomasse con classe emissiva inferiore a 3 stelle al di sotto dei 200 metri di altezza sul livello del mare, eccetto nei casi in cui questi impianti siano l’unica fonte di riscaldamento domestico, per contrastare i superamenti di concentrazione nell’aria di particolato fine Pm10.

“Un provvedimento - dice il sindaco Gilda Diolaiuti - che potrebbe apparire penalizzante per le famiglie, specialmente per chi abita in campagna, ma che ha ragione di essere visti i dati sull’inquinamento. In ogni caso, mentre chiede, la Regione Toscana offre la possibilità di ottenere finanziamenti per tutti quelli che hanno bisogno di cambiare gli impianti e non sono nelle condizioni economiche per farlo, fermo restando che per il momento è in essere una deroga che consente a tutti di potersi scaldare, anche se nel lungo periodo tutti dovranno adeguarsi. Un modo che reputo corretto in un momento simile. Da parte nostra mettiamo il Comune a disposizione per la presentazione delle domande, che produrranno una graduatoria per l’esaurimento dei contributi previsti”.

Come anticipato dal sindaco Diolaiuti, è possibile ricevere un contributo per la trasformazione dei vecchi impianti inquinanti a biomasse o a gasolio con nuovi impianti ad alto rendimento e minor impatto ambientale.

Il contributo a seconda dei casi varia da 2.000 a 3.000 euro. I contributi potranno essere aumentati del 50% per i nuclei familiari che allegheranno alla domanda una certificazione Isee 2020 uguale o inferiore ad euro 8.265 oppure euro 20.000 con nuclei familiari con 4 figli, nonché per i titolari del reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza.

Il contributo è cumulabile con il conto termico 2.0 e con le varie detrazioni fiscali previste dalle leggi vigenti.

Le domande vanno presentate entro il 30 marzo 2022, l’assegnazione avviene in base all’ordine di presentazione della domanda.

In particolare, sono ammissibili a contributo i seguenti interventi:

1) trasformazione mediante inserimento, all’interno di un caminetto aperto pre-esistente, di un inserto chiuso alimentato a legna o a pellet dotato di elevato rendimento, non inferiore alle 4 stelle;

2) sostituzione di un generatore di calore alimentato a gasolio con pompa di calore, o con generatore di calore a condensazione alimentato a gas naturale e gpl esclusivamente per le aree non metanizzate;

3) sostituzione di un generatore di calore alimentato a biomassa legnosa con pompa di calore, o con generatore di calore a condensazione alimentato a gas naturale e gpl esclusivamente per le aree non metanizzate, o con generatore di calore alimentato a biomasse combustibili solide non inferiore alle 4 stelle, sempre esclusivamente per le aree non metanizzate.

Dal sito del Comune è possibile scaricare il bando recentemente pubblicato e finanziato dalla Regione Toscana.

Fonte: Comune Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: