Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

A dicembre e gennaio le sedi di Pistoia Musei restano sempre aperte.

none_o

Venerdì 9 dicembre alle ore 17,45 sarà inaugurato, presso il foyer del teatro Pacini, il nuovo allestimento.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
none_o
Inosservanza obbligo vaccinale, altre 14 sospensioni deliberate oggi a sanitari dipendenti Asl

12/10/2021 - 13:12

Nuove 14 delibere di sospensione sono state firmate oggi a dipendenti dell’Azienda Usl Toscana centro per inosservanza dell’obbligo vaccinale. I provvedimenti riguardano 2 medici, 4 infermieri, 4 Oss, 3 ostetriche e 1 tecnico della prevenzione. Per questi professionisti già da domani troveranno applicazione sia la sospensione dal servizio che dalla professione. I provvedimenti di sospensione sono arrivati a seguito del percorso di accertamento avviato dal Dipartimento della prevenzione che li ha formalizzati con pec all’Azienda.

Fino a questo momento sono stati 143 gli atti di sospensione adottati. Per avvenuta vaccinazione o per altre motivazioni che hanno dato luogo alla revoca, gli atti di revoca dei provvedimenti sono stati 32 per cui a oggi sono 111 gli operatori attualmente sospesi.

Il provvedimento di sospensione scatta all’avvenuta ricezione da parte del datore di lavoro dell’atto di accertamento del mancato rispetto dell’obbligo vaccinale del dipartimento della prevenzione. Lo stesso atto di accertamento viene inoltre inviato all’ordine professionale di competenza per gli adempimenti di legge.


L’Azienda ricorda che fra i requisiti essenziali per la riammissione in servizio, serve aver completato il ciclo vaccinale. Per quanto riguarda i dipendenti, anche i neoassunti devono dimostrare di aver portato a termine la vaccinazione.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/10/2021 - 11:55

AUTORE:
Bibi

Frenzy, se preferisci. ,dovremmo poter disporre di segnali immediatamente percettibili per potersi difendere da tali personaggi.

I lebbrosi, nei tempi antichi, venivano forniti di un campanaccio per avvertire tutti di stare lontani . E non era certamente loro colpa.

Allora, poiché le regole per gli operatori della salute , non sono idraulici o falegnami , occorre che a partire dagli albi professionali si intervenga con rigore a difesa della comunità, oggi e per il futuro.

13/10/2021 - 21:55

AUTORE:
Frenzy

Io mi sono vaccinato , ma parlare di Stella gialla te lo potevi risparmiare . Quello che non capisce un tubo sei tu.

13/10/2021 - 16:31

AUTORE:
Bibi

Franzy , come si può non capire un tubo.

E poi ci lamentiamo di chi vergognosamente sfrutta chi si è sottoposto alla vaccinazione.

Franzy , hai buona compagnia

13/10/2021 - 15:45

AUTORE:
Frenzy

Il commento piū i.. e nazista che abbia mai letto.

12/10/2021 - 15:34

AUTORE:
bibi

Come fidarsi in seguito di questi operatori sanitari ?

Si parla dei medici ed in genere di chi ci mette ....le mani addosso...che deve agire secondo scienza e coscienza.
.
la nostra fiducia nella scienza ha fatto sì che ci allineassimo a quello che lo stato ci ha chiesto di fare.

Nessuno di noi ha competenze specifiche di come salvarsi in pandemia.

Per qusto lo stato ha messo in atto quello che degli scienziati scelti secondo profili professionali e nell' interesse dei cittadini secondo i principi democratici hanno consigliato.

Ora come riconosceremo questi ...eretici...di cui 45 milioni di Italiani non si fidano?

Forse una bella stella gialla sul petto negli anni a venire sarebbe la soluzione.
Oppure consigliare loro di cambiar mestiere o peggio.

Vivo tutto questo come un sogno , un brutto sogno.