Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:11 - 30/11/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

La zona è stata ripulita ritrovando decoro e sicurezza , per chi potesse preoccuparsi per gli " svantaggiati " a propria disposizioni ci sono enti , associazioni e uffici sociali disponibilissimi nel .....
BASKET

La nona giornata di campionato rappresentava una grossa insidia per la Gema di Marco Del Re: il pronostico è stato rispettato, c'è stato da sudare molto contro una Synergy Valdarno capace di rimontare dal -17 fino al 55-54 di metà terzo quarto. 

SERRAVALLE

Sabato 27 Novembre, alla presenza di diverse autorità locali e del Presidente Nazionale UNVS Francesca Bardelli si è svolta presso la sala convegni del ristorante Barbarossa a Serravalle P.se la XII edizione della “Giornata del Veterano Sportivo”.

BASKET

Sono state diramate le convocazioni per il raduno di Pesaro della Nazionale Under 18 Femminile (5-8 Dicembre). L'allenatore Giovanni Lucchesi ha convocato Margherita Tintori (classe 2006) come atleta in sostituzione.

BASKET

C’è grande soddisfazione in casa Nico Basket per la vittoria contro l’Alma Basket Patti di Sabato sera (85-72). Le ragazze hanno regalato al Presidente Nerini due punti importanti, che portano le rosanero a quota sei in classifica, ma soprattutto una partita spettacolare con tante azioni in velocità e canestri ad elevato tasso di difficoltà.

BASKET

Grande vittoria della Giorgio Tesi Group che ha superato l'Alma Patti col punteggio di 85-72. Dopo la vittoria in trasferta di Napoli le rosanero hanno saputo dare continuità al loro gioco e far divertire le tante persone presenti al Pala Pertini.

BASKET

E’ tempo di derby al PalaBorrelli dove la locale formazione della Cestistica Audace Pescia sfida la capolista Gioielleria Mancini. Pronti via e Bellini sgancia la bomba dall’angolo, i pesciatini tentano di reagire ma Chiti colpisce dalla media e coach Ialuna ricorre al minuto di sospensione.

CALCIO

Alle 14,30 allo stadio Mariotti, il Montecatini Valdinievole ospiterà il Castelnuovo Garfagnana in un match che si preannuncia decisivo per le sorti dei colori biancocelesti. Mister Mucedola non potrà contare sullo squalificato Gabriele Isola. 

SPORT

Sabato 27 novembre dalle ore 17 presso la sala convegni del ristorante Barbarossa, via Castellani, 4, Serravalle Pistoiese, si terrà la XII edizione della giornata del veterano dello sport - Premio Atleta dell’anno 2020.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

Era un bambino come i bambini,
molto carino, coi ricciolini;
andava .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno fisso di acqua, domiciliato in Plutone e Marte.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Vescovo Filippini: "Il vaccino è la profilassi più sicura per difendersi dal Coronavirus"

8/10/2021 - 19:25

Pubblichiamo le disposizioni del vescovo di Pescia Roverto Filippini riguardo al Green pass in parrocchia. Appellandosi al buon senso che alberga nel cuore di ogni persona, il vescovo ha voluto dare alcune indicazioni di ordine pratico, avendo a cuore la salute di tutti e in particolar modo di coloro che frequentano le chiese e i locali parrocchiali. E’ una lettera indirizzata ai presbiteri, ai diaconi e a tutta la diocesi di Pescia, che sottolinea la necessaria prudenza in un tempo in cui il Covid 19 non è ancora scomparso e abbassare la guardia, potrebbe rivelarsi un gesto pericoloso e di grande ingenuità da parte di tutti.
 
"Vi scrivo in seguito alle numerose questioni che mi sono state poste circa la necessità del Green pass e in genere dei vaccini per le persone che si impegnano in Parrocchia nei diversi servizi, a contatto con chi frequenta gli ambienti comunitari. Confermo quanto ho comunicato nell’incontro di aggiornamento del clero il 10 settembre, in linea con le indicazioni della presidenza della Cei (8 settembre) e con le diverse decisioni dei vescovi vicini.


Per le celebrazioni liturgiche, valgono le disposizioni finora seguite, da quando siamo ritornati a celebrare in presenza: mascherine, posti contingentati, distanziamento e igienizzazione, secondo il Protocollo di intesa fra la Conferenza episcopale italiana e il governo italiano del 6 maggio 2020.


Per le attività parrocchiali come il catechismo, le riunioni comunitarie e ricreative, ritengo invece che sia necessaria una maggiore prudenza.


Sono convinto che si debbaoffrire a tutti una ragionevole certezza che in parrocchia, si è protetti dai rischi del contagio da Covid 19, perché si osservano scrupolosamente tutte le cautele possibili che sono obbligatorie in attività pubbliche analoghe: distanziamento, igienizzazione, mascherina, aereazione (nei luoghi al chiuso) e personale munito di green pass (ministri ordinati, catechisti, animatori liturgici, membri del coro, operatori pastorali e operatori comunitari).


Probabilmente ad alcuni questa linea di condotta potrà apparire eccessiva, ma dipende dal forte senso di responsabilità richiesto nell’attuale situazione sanitaria, ancora fortemente incerta, e dal giusto impegno di proteggere la salute di tutti. ”Ciò implica che oggi si assumano tutte quelle scelte che sono il presupposto della lotta alla diffusione della pandemia” (card. Giuseppe Betori).


“Vaccinarsi - ha affermato Papa Francesco - è un atto di amore” per se stessi e per il nostro prossimo. Attualmente il vaccino, pur con le controindicazioni che hanno tutti i farmaci, secondo la maggior parte degli scienziati, è la profilassi più sicura per difendersi dal Corona Virus e per poter riprendere seppure gradualmente, le attività di una vita normale. Mi sembra quindi doveroso che tenga conto in coscienza di queste indicazioni, chi si mette a servizio degli altri nelle attività comunitarie".

Fonte: Diocesi di Pescia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/11/2021 - 2:02

AUTORE:
Simone

Nobile e coraggioso l'invito del Vescovo!
Ma per i sacerdoti coloro che non sono in regola con il green pass e operano in diocesi che disposizioni intende adottare??
In alcune diocesi i preti senza green pass sono stati sospesi (vedi Pistoia), vediamo che i laici che vogliono lavorare e non vaccinarsi fanno tamponi con file alle farmacie. E a Pescia che si fa ?? Nulla ??
Non sarà che per non scontentare nessuno, per non litigare, per evitare di prendere provveddimenti spiacevoli, per fare il piacione si permette ad alcuni di celebrare la messa, venire in contatto con anziani e bambini senza le opportune precauzioni ??