Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:08 - 19/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Penso proprio di essere fascista !

Infatti oltre che pensare intimamente e graniticamente di possedere la verità assoluta, ho una profonda disistima di chi si affanna a discutere con me , cercando .....
PODISMO

Sabato 20 agosto in occasione della 43^ edizione della <<Marcia del Padule di Fucecchio>> gli amici del gruppo podistico Ponte Buggianese, vogliono  ricordare il loro  presidente e factotum Tullio Cardelli organizzando un gara e a carattere ludico motorio sulle distanze di km 2,500-6-10.

CICLISMO

L’associazione dilettantistica ciclistica Borgo a Buggiano, affiliata alla Federazione ciclistica italiana, organizza per il 18 agosto la gara ciclistica “Coppa Pietro Linari”.

IPPICA

Con il Ferragosto guastato dal maltempo, e la conseguente sospensione di metà riunione di corse, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme si è tornati in pista nella serata di martedì.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere tesserato, con la formula del prestito, Matteo Lorenzi, ala-guardia del 2004, 194 cm, proveniente dalla Cestistica Audace Pescia.

BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Con il ‘Festival dei luoghi medievali’ si torna indietro nel tempo

1/10/2021 - 11:30

Nel fine settimana, Pistoia torna indietro nel tempo e si cala nel passato. Il viaggio a ritroso avrà inizio sabato 2 ottobre con la terza edizione del "Festival dei luoghi medievali", ideato e coordinato dall’associazione Musike’, per proseguire con "Pistoia Medioevo e Rinascimento”, organizzato dalla Compagnia dell’Orso, entrambi svolti in compartecipazione con il Comune di Pistoia.


Quest’anno il “Festival dei luoghi medievali”, che ha ottenuto il patrocinio di Enit -Ente Nazionale italiano per il turismo-, porta a compimento la firma di un protocollo d'intesa fra sedici Comuni italiani rappresentativi di sette Regioni (Pistoia, Serravalle Pistoiese, Pescia, Prato, Calenzano, Fucecchio, Monteriggioni, Volterra, Anagni, Viterbo, Narni, Fermo, Gradara, Incisa Scapaccino, Cairo Montenotte, Ariano Irpino). L’obiettivo perseguito negli ultimi due anni è, infatti, quello di condividere strategie di sviluppo comuni e un calendario di eventi inerente festeggiamenti e rievocazioni storiche medievali. Una rete di Amministrazioni destinata a crescere nel tempo, quindi, per offrire ai turisti sempre maggiori opportunità di scelta per assistere a eventi e manifestazioni.


La giornata di sabato 2 ottobre si aprirà alle 15 nella sala Maggiore del Palazzo comunale con una cerimonia di benvenuto delle autorità cittadine e la firma del protocollo d’intesa da parte dei sindaci presenti. A seguire, verrà condiviso il progetto di rete tra i Comuni e avrà luogo un workshop sul turismo medievale con interventi, tra gli altri, di Don Luca Carlesi e di Giovanna Frosini, docente di Storia della lingua italiana all’Università per stranieri di Siena, rispettivamente sul culto Jacopeo e sulla cucina medievale.


«Con soddisfazione siamo arrivati alla firma di un protocollo d'intesa che è frutto di un lavoro mai interrotto, nonostante il periodo di lockdown, che ha visto Pistoia capofila, ma anche l'interesse e la collaborazione di molti altri Comuni italiani – sottolinea Alessandro Sabella, assessore al Turismo –. Quelli che saranno presenti sabato alla firma hanno già deliberato l'ingresso nella rete, molti altri sono in procinto di farlo, al fine di condividere a livello nazionale una programmazione organica di eventi rievocativi storici. Ciò permetterà ai turisti italiani e stranieri di visitare i luoghi medievali italiani nel periodo dell'anno nel quale è prevista la rievocazione che interessa. Ad accompagnare la stipula di questo accordo di carattere nazionale sarà“Pistoia Medioevo e Rinascimento”. Un ringraziamento particolare alla Compagnia dell'Orso che ha organizzato l'evento che vede coinvolti oltre trenta gruppi italiani di rievocazione storica che animeranno il fine settimana nella cornice naturale di piazza del Duomo».


Dalle 16.30 di sabato 2 ottobre, fino alle 19.30 di domenica sera, piazza del Duomo si trasformerà in un villaggio medievale con giochi, accampamenti e spettacoli rievocativi. Un evento unico che ospiterà al suo interno circa 30 gruppi storiciprovenienti da tutta Italia, mentre i bar presenti nella piazza centrale diverranno taverne, con personale vestito in abiti d’epoca. Per due giorni grandi e piccini potranno prendere parte a laboratori di pittura e araldica su scudi, prove di tiro con l’arco, addestramento con la spada e armi in asta, e molto altro.L’arredo a verde sarà curato dalla Fondazione Giorgio Tesi Group.


Organizzato dalla Compagnia dell’Orso, con il patrocinio della Regione Toscana e la partecipazione del Comitato cittadino e dei Rioni, “Pistoia Medioevo e Rinascimento” ospiterà circa duecento figuranti nella prima giornata, numero che raddoppierà la domenica. Accampamenti medievali, artigiani e mercati faranno da cornice alle esibizioni dei gruppi storici provenienti da tutta la Toscana con sbandieratori, musici, arcieri, balestrieri, uomini d’armi, giullari, cantastorie, giochi, danze, rievocazioni e molto altro. Nella giornata di sabato, alle 20, di fronte al Battistero di San Giovanni in corte sarà allestito un banchetto medievale, organizzato in collaborazione con i ristoratori di piazza del Duomo.


Domenica in città giungeranno i gruppi storici di Firenze, Arezzo e Volterra, che si uniranno a quelli già presenti dal giorno precedente, mentre nel pomeriggio, alle 16, nell'atrio del tribunale si terrà un processo medievale. Esibizioni di gruppi storici (di sbandieratori, di musici, di scherma storica e altro) sono previste lungo le vie del centro, per poi confluire in piazza del Duomo da ingressi differenziati. Alle 19.30, chiusura della manifestazione con salve di archibugi.


L'ingresso in piazza del Duomo sarà libero, ma contingentato come previsto dalle misure anti-Covid. I quattro ingressi in piazza saranno presidiati dai Rioni cittadini.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: