Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:10 - 19/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
BASKET

Ha dovuto rimontare almeno due volte la Gema, ma lo ha fatto nel momento clou della partita vinta a Pontassieve 68-75 con un allungo nell’ultima frazione da 26 punti segnati e appena 16 subiti.  

BASKET

Torna il Campionato a Monsummano ed è debutto casalingo per la Gioielleria Mancini che affronta il Basket Calcinaia per l’incontro valevole per la seconda giornata di campionato.

BASKET

Dopo la sconfitta patita nel derby contro San Giovanni Valdarno nel primo turno di campionato, la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, porta a casa due punti importanti contro un’altra formazione solida e quotata come Umbertide.

PUGILATO

Il borghiggiano miguel bachi nella serata di ieri sera a Firenze a disputato un match molto duro dopo sette mesi di inattività.Si trova affrontare il pugile della sempre avanti Firenze drillon thaci con molta più esperienza, match parte subito acceso da entrambi gli angoli con ritmo elevato!

RALLY

L’ufficialità è arrivata dopo il Rally Città di Pistoia, ultima manche a calendario.

CALCIO A 5

Due serate all’insegna del divertimento e della passione calcistica. Sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato le due serate della 2° edizione del “Trofeo delle associazioni”.

HOCKEY

Sarà un weekend con molte gare all'Hockey Stadium Andrea Bruschi di Montagnana, un ottimo motivo per vedere e conoscere l'hockey su prato.

CALCIO A 5

L’Atletico Pistoia Calcio a 5 saluta la Coppa Toscana di Serie C2 dopo i due match disputati nel triangolare del primo turno della competizione.

none_o

Le opere della giovane pittrice pesciatina Bartò prendono la volta della Spagna.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Jonathan Franzen.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
LAMPORECCHIO
Inaugurata la panchina rossa di Maestromarco, nel comune di Lamporecchio

26/9/2021 - 15:56

Un’intera giornata di iniziative ha accompagnato l’inaugurazione della panchina rossa ai giardini pubblici in località Maestromarco, nel Comune di Lamporecchio (Pt). La cerimonia inaugurale al mattino - alla presenza dell’assessora regionale alle pari opportunità e alle politiche di genere Alessandra Nardini, della consigliera regionale Federica Fratoni, del sindaco Alessio Torrigiani e della consigliera comunale con delega alle politiche di genere Paola Biondi – è stata seguita da letture, poesie, racconti  ed interventi a cura delle associazioni culturali locali. Perfino un pranzo, offerto alle tutte le donne, e una lotteria, quasi a sottolineare il coinvolgimento collettivo e popolare della questione della lotta alla violenza di genere. Il tutto organizzato dal Circolo Arci di Maestromarco in collaborazione con gli ‘Amici della cultura’, con il patrocinio del Comune di Lamporecchio.“La panchina rossa rappresenta il posto occupato da una donna vittima di femminicidio, segno tangibile, collocato in uno spazio pubblico, di un’assenza nella società causata dalla violenza”, questa la frase di Karim Cherif riportata sui manifesti dell'iniziativa, che ne spiega il significato ed il valore.
“La violenza di genere è un fenomeno purtroppo ancora radicato  nella nostra società - ha detto nel suo intervento l’assessora Nardini – un fenomeno che si combatte a partire dalla cultura e dall’educazione al rispetto, alla non violenza, alla non discriminazione, alla parità. Per questo un ruolo importante è rivestito dalla scuola, insieme alla famiglia. E’ fondamentale  lavorare per destrutturare gli stereotipi di genere a partire dalle nuove generazioni”.  “Ancora oggi – ha aggiunto - nel nostro Paese ci sono intollerabili disuguaglianze, a partire da quelle nel mondo del lavoro. Quella per una piena ed effettiva parità, come quella contro la violenza di genere, sono battaglie che non riguardano solo le donne, ma tutti e tutte, per questo rivolgo di nuovo un appello agli uomini ad essere protagonisti su questo fronte”. 
“Ringrazio le organizzatrici e gli organizzatori di questa giornata – ha concluso Nardini – che dimostrano l’importanza fondamentale del ruolo svolto delle associazioni che aiutano le istituzioni a sensibilizzare su questo tema ed a contrastare il fenomeno. Di questi temi non si deve parlare solo il 25 novembre o l’8 marzo, ma tutto l’anno, lavorando in rete. Voglio ringraziare il sindaco Torrigiani e la consigliera Biondi per la sensibilità e l'impegno dimostrato e un grazie speciale va a tutte le operatrici dei centri antiviolenza, delle case rifugio e a chi opera nel Codice Rosa per lo straordinario lavoro che svolgono ogni giorno. Mi auguro davvero che la frase 'Mastromarco ripudia ogni forma di violenza' riportata sulla panchina serva ad educare e trasmettere il fondamentale valore di questo simbolo”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: