Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:11 - 25/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

BASKET

Durante la settimana sono state riscontrate alcune positività al Covid-19. Pertanto la gara interna contro il Jolly Livorno, che si sarebbe dovuta disputare sabato 14 novembre, è stata rinviata a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

none_o

Il libro «Videomodeling e autismo. Descrizione di un intervento educativo», è stato pubblicato da Erickson Live.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA - VALDINIEVOLE
Cecilia Turco: gli avvocati e il tempo presente

29/1/2011 - 16:34

In occasione dell'inaugurazione dell'Anno giudiziario, avvenuta questa mattina, abbiamo raccolto l'opinione dell'avvocato Cecilia Turco, presidente della scuola forense di Pistoia


di CECILIA TURCO

"Contro l’avvocato si è detto e pensato di tutto. Nei sondaggi questa figura di professionista rischia di affiancarsi ,quanto a stima, ai venditori di auto usate, anzi ex nuove” per ricorrere ad un espediente da tattico della furberia ,specialista delle schermaglie subdole"

Diceva questo Pietro Calamandrei nel suo libro “Delle buone relazioni fra Giudici ed Avvocati” ed.Le Monnier, nel lontano 1941 , ma sembrano parole di oggi.

Gli avvenimenti politici che al momento sono di nuovo concentrati sulle vicende giudiziarie del premier impongono una riflessione sul ruolo dell’avvocatura nel nostro Paese.
Molti sono i parlamentari avvocati . Molti avvocati nelle istituzioni .Del resto da sempre l’avvocatura è stata classe dirigente del nostro Paese.

Anche nel mondo grandi figure di avvocati hanno segnato il pensiero contemporaneo e le azioni poltiche:dai padri degli Stati uniti di America Jefferson , Adams sino ad Obama, Gandhi- prima di diventare Mahatma- era un avvocato , Mandela, Shirin Ebadi, iraniana, premio Nobel per la pace.
Queste grandi figure si sono trovate alla testa di ogni movimento storico a favore della libertà e della indipendenza.
Avvocatura e libertà formano un binomio inscindibile.

Avvocatura e tirannide sono sempre state in fiero contrasto, tanto che Napoleone non esitò a minacciare di voler " gettare gli avvocati nel fiume” mentre ostacolavano i suoi progetti. Penso che il rilievo pubblicistico della professione ed il riconoscimento normativo che discende dalla Costituzione esigano che l’avvocato eserciti un ruolo responsabile anche verso la collettività per la tutela dei valori sui quali si fonda ogni società giusta, libera, uguale nel rispetto delle Istituzioni e dello Stato in tutte le sue articolazioni.

Intendiamoci:l’avvocato prima di tutto difende il proprio assistito dal quale è chiamato ,il suo ruolo sempre per dirla con Calamandrei” non è quello di ricercare imparzialmente la verità , ma quello di mettere in evidenza le ragioni del proprio cliente,ossia solamente quella porzione di verità che può giovare a far trionfare la sua difesa”.Ed è ben vero che l’avvocato è l’uomo ad ( auxilium) vocatus e la sua funzione essenziale è quella di prestare aiuto, conforto, assistenza sul piano giuridico a chi glielo richieda e quando ho appreso che tutti gli avvocati parlamentari del Partito di maggioranza in Parlamento erano stati convocati per la illustrazione della linea difensiva del Premier ho pensato ..la linea politica..ma no, mi ero sbagliata la linea era quella processuale. Un mega collegio difensivo , ho pensato ..tutti lo stesso cliente….ma quei colleghi erano prima parlamentari e poi avvocati o avvocati e poi parlamentari o ormai non c’ era più distinzione ed allora si è pensato di servire l’istituzione servendo quel cliente.

Nella mia ormai quasi trentennale attività sono stata difensore ,lo sono o lo sarò di potenti e di poveri, e per questo talora accusata da una parte o dall’altra di stare in un campo politico piuttosto che in un altro.

Ma nello svolgere la nostra professione solamente facendo l’avvocato ,abbiamo sempre tenuto stretta la nostra Carta costituzionale ed il nostro codice deontologico e quando difendiamo non ci interessa quale è l’idea politica di chi rappresentiamo e se il potente di turno ci i potrà garantire una poltrona e se l’ultimo, il più sciagurato dei nostri clienti non ci potrà far fare bella figura. E’ la passione per il diritto che ci guida, il rispetto ,direi l’amore ,per la persona e per la sua dignità che ci fa coraggio, che ci fa ardire di fronte al più alto scranno del giudice. “Di fronte allo sfacelo del mondo gli avvocati , sempre Calamandrei, devono aver fede nel diritto.”

Le nostre esperienze quotidiane con il servizio giustizia ci rendono anche concreti, disincantati, realisti, consapevoli che da molto tempo, orma,i non si riesce o non si vuole, nelle sedi politiche a parlare di giustizia con competenza e cognizione di causa, affrontando i veri problemi che, lo ripetiamo da tempo, sono in campo. Ne cito alcuni: la scarsa disponibilità di risorse,la lentezza di processi specialmente quelli civili, la formazione di tutti gli operatori, la responsabilità dei magistrati, il numero degli avvocati e l’accesso alla professione,la riforma del codice penale…

Ed allora cosa ci fanno tutti quegli avvocati in Parlamento? Mi chiedo: porteranno la loro esperienza ,il loro sapere al servizio della collettività sapranno scrivere delle buone semplici e leggibili leggi, faranno capire che senza Giustizia il Paese è fermo perchè sono le persone sono sempre più sole e sempre le più deboli, sono sole le famiglie , sono ferme le imprese quelle che fanno economia? Ora in Parlamento loro sono Istituzione, in questo chiamati ad assolvere la nobile funzione: devono ricordare che il loro cliente è il Paese.

Fonte: FACEBOOK
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: