Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 21/9/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Questi giorni ho avuto due soddisfazioni.

Don Biancalani ha avuto giustizia e il Governo ha stabilito che 24 milioni di Italiani dovevano mettersi alle regole in una questione di sanità pubblica. .....
SPORT

Una parata di campioni di casa nostra quella che ha sfilato domenica sul palco di "Non è la fiera".

BASKET

Montecatini Terme Valdinievole Basket è lieta di annunciare ufficialmente che disputerà le proprie gare casalinghe al Palaterme di Montecatini Terme, come stabilito dal calendario definitivo del campionato di Serie C Gold 2021-22.

RALLY

Un altro podio, per AutoSole2.0, la giovane realtà di gestione programmi sportivi di Quarrata, che al 39° Rally di Casciana Terme, nella giornata di domenica ha salito il terzo gradino del podio.

BASKET

Dopo aver sfidato la Cestistica Spezzina, la squadra allenata da Francesco Nieddu ha disputato sabato sera un'altra amichevole nel percorso di avvicinamento all'inizio del campionato di A2, che al primo turno vedrà impegnata la Nico nel derby a San Giovanni Valdarno. 

BASKET

Siamo lieti di annunciare un accordo di collaborazione che vuol essere apripista per altri futuri, rivolti allo sviluppo e la crescita del basket in Valdinievole.

SPORT

Le eccellenze sportive del nostro territorio protagoniste a "Non è la fiera" a Casalguidi.

PATTINAGGIO ARTISTICO

Ricca di ottimi risultati è stata la trasferta sulla riviera romagnola per le pattinatrici dello Skating Quarrata, che dal 25 agosto al 7 settembre hanno partecipato a Misano Adriatico, alla 45^ rassegna nazionale memorial Sandro Balestri 2021.

BASKET

Stavolta ha deciso che il basket giocato poteva aspettare. Scelta difficile per il capitano di mille battaglie, storica bandiera del Montecatiniterme Basketball dall'anno della sua fondazione, nel 2016.

none_o

"Vasari. Le vite", opera video di Federico Tiezzi, dal 22 settembre.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Alessandro Piperno.

In un certo grande Stato
un governo fu formato
dove c’erano .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
SAN MARCELLO PITEGLIO
Mattia Fabris di scena al teatro di Popiglio

14/9/2021 - 14:45

Dopo il grande successo e il tutto esaurito di Teatrekking. La carne dell’orso, con Jacopo Bicocchi e Mattia Fabris della compagnia (S)legati, è ora il Teatro Mascagni di Popiglio che apre le sue porte, giovedì 16 settembre, ore 21.15, per ospitare il secondo appuntamento della sezione “Ancora…Spazi aperti”, promossa da Comune di San Marcello Piteglio con Associazione Teatrale Pistoiese in concomitanza con Adventure Outdoor Fest.


In scena ancora una volta l’attore Mattia Fabris, con nuova storia, incentrata sempre sulla relazione tra uomo e natura, una relazione quanto mai intensa ma talvolta assai rischiosa: nello spettacolo Blue John Canyon, da lui scritto e interpretato (con Massimo Betti, alla chitarra), si ripercorre la storia delle 127 ore passate dall’esperto arrampicatore statunitense Aron Ralston intrappolato nello Utah, prima di un finale che sarebbe impensabile anche solo da immaginare... 

Ralston, che non teme di uscire in solitaria, improvvisa, infatti, nel 2003 un’escursione nel Blue John Canyon, nello Utah. Lascia detto solo quando ritornerà, ma non dove è diretto: una leggerezza che si trasforma in un incubo. Mentre scende in un canyon, sceglie un appoggio instabile e si ritrova sul fondo, con il braccio bloccato dal peso di un enorme masso. A nulla vale provare a smuovere la roccia o inciderla con il coltelno multiuso. Presto Aron deve arrendersi all’evidenza: è intrappolato, quanto può sopravvivere un uomo nel deserto? Quelle 127 ore diventano per Aron l’occasione per una grande riflessione sulla vita e sulla morte, un pretesto per ritrovarsi di fronte a se stesso, al proprio ego, per riflettere sul proprio destino e su quanto lui stesso ha fatto per ritrovarsi in quella condizione, sulle sue responsabilità. Sono anche l’occasione per riconoscere il valore dei propri affetto, dell’amore che lo lega alle persone che ama e di quanta forza questo può recare.… una forza che lo condurrà ad un epilogo ai limiti dell’immaginazione.


Queste le parole con cui Aron conclude la sua testimonianza: “Quell’incredibile incidente nel Blue John ha cambiato la mia vita, Quelle 127 ore nel Blue John sono state anche la più grande esperienza spirituale della mia vita. Ho imparato tantissimo da quella grande avventura e non ho rimpianti. Tutto quello che è accaduto ha rafforzato semmai la mia convinzione che la vita ha senso se seguiamo fino in fondo i nostri talenti, la nostra passione A costo di dover fare una scelta estrema, tagliare di netto con qualcosa da lasciarsi alle spalle, nel passato. Ogni addio è anche un modo coraggioso e potente per ricominciare”.


Chiuderà poi la rassegna, sabato 2 ottobre (ore 21.15), l’intenso esempio di teatro civile, Grandi discorsi, ideato e diretto da Renata Palminiello, per ridare corpo ad alcune voci del ‘900 che hanno segnato in modo indelebile la Storia mondiale dell’umanità.


Il costo del biglietto degli spettacoli è di 10 intero, 5 ridotto under30; le prevendite sono in corso alla biglietteria del Teatro Manzoni di Pistoia 0573 991609 – 27112. La sera degli spettacoli, la biglietteria sarà aperta, dalle ore 20.15, direttamente al Teatro Mascagni.

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: