Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:09 - 21/9/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Questi giorni ho avuto due soddisfazioni.

Don Biancalani ha avuto giustizia e il Governo ha stabilito che 24 milioni di Italiani dovevano mettersi alle regole in una questione di sanità pubblica. .....
SPORT

Una parata di campioni di casa nostra quella che ha sfilato domenica sul palco di "Non è la fiera".

BASKET

Montecatini Terme Valdinievole Basket è lieta di annunciare ufficialmente che disputerà le proprie gare casalinghe al Palaterme di Montecatini Terme, come stabilito dal calendario definitivo del campionato di Serie C Gold 2021-22.

RALLY

Un altro podio, per AutoSole2.0, la giovane realtà di gestione programmi sportivi di Quarrata, che al 39° Rally di Casciana Terme, nella giornata di domenica ha salito il terzo gradino del podio.

BASKET

Dopo aver sfidato la Cestistica Spezzina, la squadra allenata da Francesco Nieddu ha disputato sabato sera un'altra amichevole nel percorso di avvicinamento all'inizio del campionato di A2, che al primo turno vedrà impegnata la Nico nel derby a San Giovanni Valdarno. 

BASKET

Siamo lieti di annunciare un accordo di collaborazione che vuol essere apripista per altri futuri, rivolti allo sviluppo e la crescita del basket in Valdinievole.

SPORT

Le eccellenze sportive del nostro territorio protagoniste a "Non è la fiera" a Casalguidi.

PATTINAGGIO ARTISTICO

Ricca di ottimi risultati è stata la trasferta sulla riviera romagnola per le pattinatrici dello Skating Quarrata, che dal 25 agosto al 7 settembre hanno partecipato a Misano Adriatico, alla 45^ rassegna nazionale memorial Sandro Balestri 2021.

BASKET

Stavolta ha deciso che il basket giocato poteva aspettare. Scelta difficile per il capitano di mille battaglie, storica bandiera del Montecatiniterme Basketball dall'anno della sua fondazione, nel 2016.

none_o

"Vasari. Le vite", opera video di Federico Tiezzi, dal 22 settembre.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Alessandro Piperno.

In un certo grande Stato
un governo fu formato
dove c’erano .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
none_o
Forza Italia si "disintegra": dopo Carrara anche Lapenna, Spadoni e Riccomi passano alla Lega

14/9/2021 - 9:55

MONTECATINI - Da tempo se ne parlava, ma ora arriva la conferma: Alberto Lapenna (uno dei fondatori del partito a livello locale, a lungo coordinatore provinciale ed ex candidato sindaco sconfitto da Giuseppe Bellandi), Giovanni Spadoni (presidente del consiglio comunale e unico esponente rimasto in aula, dopo il passaggio di Nicola Guelfi e Andrea Gabbani nelle file dei Bagnaioli) e Alessio Riccomi lasciano Forza Italia e si accasano nelle più "sicure" (al momento) mura della Lega. E oltre ai tre nomi "ufficiali", sarebbero anche altri militanti ad aver lasciato Berlusconi per il Carroccio padano.

 

Tra gli "Azzurri" della compagine amministrativa resta pertanto solo la vicesindaco Francesca Greco, mentre in consiglio comunale, come detto, Forza Italia scompare. Mesi fa lo stesso percorso verso il "vento del nord" lo aveva compiuto l'on. Maurizio Carrara, anch'egli fuoriuscito dal partito di Berlusconi ed entrato, in piena legislatura, nella Lega.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/9/2021 - 0:27

AUTORE:
Vasco

Il Nulla cosmico esce da Forza Italia per entrare nella Lega, dove peraltro regna già il Nulla totale.

Una bella schiera di pecorelle ben governate da chissà quale pastore.. Beeeeeeeeeeeeeeeeeee

14/9/2021 - 23:16

AUTORE:
Alex

Alberto il tuo silenzio social vale molto più di tante parole.
Ne abbiamo affrontate tante, le tue feste, congressi riunioni e quant’altro…. e ora passi all Lega da pugliese che sei?!?!
Nessuno crede in una scelta politica perche da saggio che sei, sai bene che la gente ti avrebbe rispettato se avessi chiuso con la politica e non di certo passare alla Lega. O forse c è qualcosa che ci vorresti dire?
Comunque buona vita lesghista

14/9/2021 - 16:21

AUTORE:
yeti

Per il signor profili craxiano, peccato che sia finita a monetine. Bella scelta coerente.

Che poi si cerchi sempre il predellino del vincitore, mi pare che questi cambi e certi atteggiamenti della destraccia non porteranno bene .

Il Salvini , ha perso un terzo del suo miracolo (per ora) e forse il predellino non e il massimo.

Vergognoso poi e che chi fa politica ignori le sofferenze e la morte.

Disgustoso

14/9/2021 - 15:16

AUTORE:
Maria

Una tristezza infinita. Si fanno le conferenze stampa dicendo che si è semplici militanti, liberi cittadini….
E perché fai la conferenza stampa?
Mamma mia .

14/9/2021 - 14:19

AUTORE:
Profili Giuliano

ETICA E COMPORTAMENTI CHE FAVORISCANO L’ANTIPOLITICA

Voglio sperare che finalmente il Sig. LAPENNA ALBERTO abbia trovato nella LEGA, il luogo giusto per riciclarsi politicamente ottenendo magari, quella poltrona da tempo ambita. Ho conosciuto il politico molti anni fa quando era impegnato nel PSI Craxiano, quando lo rappresentava arrogantemente nelle Istituzioni, sul territorio, era in quel periodo un bravissimo distributore di tessere. Bravo davvero nessun politico poteva imitarlo. Ancora lo ricordo come rappresentante territoriale di Rinnovamento Italiano, quando trattando chiedeva, per conto di quella nascente formazione politica, poltrone, posti, nelle liste elettorali durante le elezioni Amministrative di quel periodo. Ma poi come si può dimenticare il suo trionfale passaggio a Forza Italia, diventandone subito coordinatore provinciale. Ma anche in quella formazione che idealmente molto lo rappresentava non ha trovato la sua dimensione. Ma poi che il peggio non ha mai fine, ha trovato nella LEGA PER SALVINI nuova ospitalità, finendo, per compensare coloro che da quel partito emigrano in FRATELLI D’ITALIA. Ma come quando passò a Forza Italia, gli rinnovo gli AUGURI di buon lavoro. Tutto sommato, gli Auguri non costano molto.
Ho conosciuto durante la mia esperienza politica, uomini, donne, seri, onesti, che militavano in quelle formazioni politiche, che in nome degli ideali Socialisti hanno speso una vita per difenderli, trasmetterli, alle nuove generazioni. Penso che vedendo questi comportamenti si INDIGNERANNO e coloro che ci anno lasciato non troveranno pace.

Giuliano Profili
EX Sindaco di Uzzano

14/9/2021 - 14:16

AUTORE:
napoleone

A metà legislatura il 20% circa ha cambiato casacca

Dai temi di Depretis lo sport del salto e un patrimonio della politica da sempre.

Dante guelfo ci mise del tempo per diventare il ghibellini fuggiasco.

Quanti comunisti chiamarono il prete al momento di morire ?

Quanti no vax chiedono il vaccino al momento della diagnosi grave ?

Ma questi, come disse DAnnunzio di un primo ministro, del piccolo cabotaggio locale , dovrebbero essere messi fuori da chi vota .

14/9/2021 - 14:02

AUTORE:
Saimon

Saranno contenti quelli che li hanno votati!!!
Fulgidi esempi di coerenza!

14/9/2021 - 12:53

AUTORE:
Giovanni Tutti

Per me era di destra prima che entrasse a far parte del PSI, poi gli affari sono andati male, gli affari sono affari,De Guelfi son ai ghibellin m'appello......speriamo che riapra la grotta Maona!!!!

14/9/2021 - 12:53

AUTORE:
Pietro

Complimenti Alberto il partito socialista ti ha permesso una sistemazione ottima per te e per la tua numerosissima Famiglia, poi sei passato al partito del Berlusca ed ora dulcis in fundo grande sterzata a dx .Un elogio alla coerenza,complimenti

14/9/2021 - 11:00

AUTORE:
Linda

Era di sinistra, è passato alla destra e ora all'estrema destra, bah...

14/9/2021 - 10:22

AUTORE:
Baldo

Era socialista finché il partito stava per sgretolarsi ed è passato nella galoppante Forza Italia. Poi quando questa è in regresso, ecco che si fionda nella Lega Padana (lui, tipo tipicamente nodddico...). Un mito, un esempio.