Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:10 - 19/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
BASKET

Ha dovuto rimontare almeno due volte la Gema, ma lo ha fatto nel momento clou della partita vinta a Pontassieve 68-75 con un allungo nell’ultima frazione da 26 punti segnati e appena 16 subiti.  

BASKET

Torna il Campionato a Monsummano ed è debutto casalingo per la Gioielleria Mancini che affronta il Basket Calcinaia per l’incontro valevole per la seconda giornata di campionato.

BASKET

Dopo la sconfitta patita nel derby contro San Giovanni Valdarno nel primo turno di campionato, la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, porta a casa due punti importanti contro un’altra formazione solida e quotata come Umbertide.

PUGILATO

Il borghiggiano miguel bachi nella serata di ieri sera a Firenze a disputato un match molto duro dopo sette mesi di inattività.Si trova affrontare il pugile della sempre avanti Firenze drillon thaci con molta più esperienza, match parte subito acceso da entrambi gli angoli con ritmo elevato!

RALLY

L’ufficialità è arrivata dopo il Rally Città di Pistoia, ultima manche a calendario.

CALCIO A 5

Due serate all’insegna del divertimento e della passione calcistica. Sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato le due serate della 2° edizione del “Trofeo delle associazioni”.

HOCKEY

Sarà un weekend con molte gare all'Hockey Stadium Andrea Bruschi di Montagnana, un ottimo motivo per vedere e conoscere l'hockey su prato.

CALCIO A 5

L’Atletico Pistoia Calcio a 5 saluta la Coppa Toscana di Serie C2 dopo i due match disputati nel triangolare del primo turno della competizione.

none_o

Le opere della giovane pittrice pesciatina Bartò prendono la volta della Spagna.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Jonathan Franzen.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
LAMPORECCHIO
Movimento Cinque Stelle Lamporecchio: "La zona di San Baronto nel totale degrado: provincia e comune dove sono?"

27/8/2021 - 9:07

Com. stampa Movimento Cinque Stelle Lamporecchio: "La provinciale San Barontana, specialmente sul versante pistoiese, nel territorio del Comune di Lamporecchio, versa in condizioni pietose per ciò che riguarda il proliferare, senza controllo, della vegetazione sui bordi strada, è non solo. La pulitura oramai risale a molti mesi fa. Per tutto il periodo estivo, ad oggi, l'Ente pubblico preposto non si è mosso per rendere un servizio che, nel 2021, viste tutte le tasse pagate dai cittadini, parrebbe il minimo sindacale. Un pericolo costante per automobilisti, camionisti, ciclisti ed in generale per tutti gli utenti della strada. La carreggiata, già insufficiente a cose normali per il traffico intenso che la percorre, in vari punti, è ancora ed assai più ridotta per lo stato di abbandono della vegetazione infestante; guardrail e segnaletica sono letteralmente inghiottiti e quasi invisibili, con tutte le immaginabili conseguenze del caso cui più o meno tutti sono incappati. Si è costretti spesso a manovre pericolose per non creare incidenti.

 

Provare per credere. La domanda sorge spontanea: ma la Provincia di Pistoia ed il Comune di Lamporecchio DOVE SONO? L'una dovrebbe intervenire, l'altra dovrebbe insistere se la prima non si attiva.
Senza considerare che latitano ancora i famosi lavori di recupero delle due maxi discariche abusive lungo la scarpata a bordo strada (una cosa vergognosa) oggi abbandonate all'accumulo di nuovi ulteriori scarichi, annosa questione al momento ancora in sospeso, dove però è in atto un procedimento amministrativo (pagato con denaro pubblico) per la rimozione; ad oggi è tutto, ancora una volta, in stand by. Una strada di questa importanza, tenuta in questo modo, è un fatto deprecabile per tre ordini di fattori: pericolosità in primis a livello di circolazione stradale, tutela dell'ambiente (non è possibile avere sul territorio del Comune "riciclone" siti di abbandono rifiuti degni delle zone più degradate d'Italia) e un minimo di decoro (che deve interessare tutta Lamporecchio, non solo una parte).
Nessuno ha da dire nulla, come accade sempre in Consiglio Comunale? Non credo proprio. Sarebbe stato il caso, mi riferisco all'amministrazione lamporecchiana, di mettere qualche "ombrellino" in meno per la fiera, pensare un po' meno a Piazza IV novembre e fare qualche telefonata o viaggio in più in provincia facendosi sentire in modo deciso sulla questione, insistendo in caso di mancato intervento. Senza contare che il nostro Sindaco è facente parte del Consiglio Provinciale Pistoiese. Come si potrà mettere mano alla viabilità provinciale con certi tavoli tecnici, chiedo all'assessore Bochicchio, se non si è nemmeno in grado o non si ha la volontà (risponda chi di dovere) di tenere almeno "pulita" la viabilità che già c'è?


Si pensa a tali problematiche solo in occasione del passaggio del Giro D'Italia o di altre manifestazioni?


Verrebbe da fare una proposta ironica: se così stanno le cose allora a questo punto offrite la Provinciale per girare qualche scena cinematografica, tanto di moda adesso, per film post apocalittici, quelli dove le strade sono abbandonate a loro stesse ed infestate di vegetazione, con tanto di discariche a bordo strada, abbandonate da anni, sarebbe perfetta, ci sono tutti i requisiti...almeno avrebbe una qualche utilità o un senso!"

Luca Parlanti
Consigliere Comunale m5s Lamporecchio

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/8/2021 - 18:50

AUTORE:
GIUSEPPE

Non solo la Sanbarontana, ma tutte le strade della provincia sono in pessime condizioni. Le Province al contrario di quanto demagogicamente è stato fatto credere ci sono ancora, (è stata solo tolta ai cittadini la possibilità di votare democraticamente) e quindi perchè non viene svolta la regolare manutenzione. I Comuni non sono da meno non solo non puliscono le strade ma non sollecitano neanche la provincia a fare ciò di sua competenza.
Dovvremmo avere un Giro d'Italia al mese per avere strade sicure.