Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 25/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PONTE BUGGIANESE
Consiglio comunale approva mozioni su cittadinanza a Milite Ignoto, violenza domestica, ddl Zan e tutela ciclisti

30/6/2021 - 23:04

Il capogruppo de "Il Ponte di tutti", Mila Cortesi, interviene dopo l'ultimo consiglio comunale.

 

"Il consiglio comunale su proposta del gruppo consiliare “Il Ponte di tutti” ha approvato nella scorsa seduta diverse mozioni tra cui quella per il conferimento della cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”, cittadinanza conferita all’unanimità nella seduta consiliare di ieri sera.
 
Approvazione unanime per avente a oggetto la “Violenza domestica, sensibilizzazione all'utilizzo del numero 1522”, dove ci siamo presi l'impegno, come amministrazione comunale, di pubblicizzare, nelle attività del nostro territorio, con la stampa sugli scontrini, oppure con locandine da affiggere all'interno delle attività stesse, l'opportunità attraverso una telefonata al numero dedicato, in tutta Italia, il 1522, e contemporaneamente, quale è il gesto convenzionale per chiedere aiuto. Faremo nei prossimi giorni un passaggio sul territorio per cercare la disponibilità da parte delle attività, e fare in modo che con la collaborazione di tutti, si possa contrastare insieme un disagio che purtroppo in questo momento di chiusura ha accentuato i numeri, e che purtroppo è molto difficile da riconoscere e denunciare. Con la pubblicizzazione e l’evidenza di certi canali di accesso, speriamo di poter riuscire a prevenire situazioni di pericolo.
 
La terza mozione presentata ha come oggetto la tutela e il rispetto dei ciclisti che, come gruppo di maggioranza, dato lo sviluppo ed accesso agli impianti sportivi, ad essi dedicati e situati sul nostro territorio, è la mozione salvaciclisti, che ha l'obiettivo di sensibilizzare i fruitori delle strade a rispettare un veicolo molto più vulnerabile delle quattro ruote. Verranno installati cartelli sulle nostre arterie principali che conducono al centro del paese e al ciclodromo Alfredo Martini situato ad Albinatico. I cartelli segnalano un invito a rispettare una distanza dal ciclista. Anche questa mozione ha avuto il voto favorevole di tutti i gruppi consiliari.
 
Infine è stato presentato un ordine del giorno, a sostegno del ddl Zan, che è stato approvato solo dal gruppo di maggioranza. Secondo noi necessita di un ulteriore chiarimento in merito: Il ddl Zan non tutela sono una parte di popolazione, come purtroppo nell'immaginario di tutti ha preso campo dopo la presentazione di questa proposta di legge. Il ddl Zan, ha come obiettivo la tutela di tutte le persone che in questo momento nel nostro paese, vuoi per razza, genere, religione, abilità od orientamento sessuale, sono in qualche modo considerate figlie di un Dio minore. Le leggi esistono già, e inserendo le modifiche all'art. 604 del codice penale non viene messo il bavaglio a nessuno, ma per noi è un atto di civiltà, rispetto e inclusione, veicolo di coesione sociale ed è quello di cui in questo paese, in questo momento storico, c'è tanto bisogno".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/7/2021 - 19:49

AUTORE:
Antonio

E' vero che a volte vanno accoppiati ma è altrettanto vero che degli automobilisti scorretti e poco rispettosi passano ha velocità alta magari guardanto anche il cellulare e poi ti fanno anche gestacci.

1/7/2021 - 16:04

AUTORE:
aaa

Dei dissuasori per far rallentare le auto in paese no? Strisce rialzate o dossi artificiali per esempio. Negli ultimi anni il ponte nuovo è stato incidentato varie volte, la sera e la notte (da quando il coprifuoco delle 22 non c'è più) si sentono sfrecciare auto e motorini, la tragedia di ieri sera era annunciata. Però pensiamo al ddl Zan, quello sì che è importante, altro che la vita dei cittadini.

1/7/2021 - 14:29

AUTORE:
luciano

Giustissimo il rispetto per i ciclisti, ma dovrebbe essere reciproco; se la smettessero di stare appaiati in 3 sulla strada e rispettassero i semafori ed in generale la segnaletica stradale, non sarebbe male.

1/7/2021 - 12:16

AUTORE:
henry beyle

Basterebbe che gli automobilisti riflettessero sul fatto di essere anche loro compresi famigliari ed amici dei ciclisti.

L impressione e che siano di memoria corta.

1/7/2021 - 9:38

AUTORE:
Antonio

Bisognerebbe che tutte le Amministrazioni comunali prendessero spunto dalla Vostra iniziativa per la tutela dei ciclisti.
Un ciclista montecatinese
Complimenti