Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:12 - 15/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

. . . . Ma Celentano cantava " chi non lavorare non fa l'amore "!!!
NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole si è egregiamente comportata al campionato regionale assoluto in vasca corta, al quale partecipavano i primi 26 atleti qualificati di ogni specialità.

NUOTO

Prestigioso terzo posto per Lodovico Francesconi ai campionati italiani assoluti Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) in vasca corta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini, il terzo sempre in trasferta in questo girone d’andata. È la volta della Cestistica Pescia di coach Maurizio Traversi che affrontiamo per la prima volta in assoluto in campionato.

BOCCE

Presentazione del  9°turno del campionato di Serie A2, secondo di ritorno e ultimo del 2019.

PODISMO

Domenica prossima due importanti manifestazioni podistiche si svolgeranno  in Valdinievole.

TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

“L’isola che c’è” raccoglie gli scritti dei partecipanti a un laboratorio di scrittura autobiografica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PIEVE A NIEVOLE
Il futuro dell'Asl e la riorganizzazione di pediatria all'ospedale: pronta un'interpellanza Udc

19/1/2011 - 17:53

Il futuro della Asl e dell'ospedale in una interpellanza del capogruppo Udc in consiglio comunale, Gino Giulietti.

"Premesso - scrive Giulietti - che all’inizio del 2007 iniziò con la soppressione del servizio medico pediatrico attivo il sabato e la domenica presso la nostra Misericordia la lenta ma evidentemente inesorabile riorganizzazione dell’offerta pediatrica convenzionata della Valdinievole. Ricordo che sia il sottoscritto che il nostro consigliere regionale Carraresi chiedemmo con due diverse interrogazioni sia al sindaco di Pieve, sia all’allora assessore alla sanità Enrico Rossi di conoscere quali iniziative si sarebbero prese per scongiurare tale eventualità riportando nelle sedi istituzionali la protesta dei genitori dei bambini".
"Prendemmo atto - prosegue la nota - che nella loro risposta l’assessore regionale e anche Carlo Bartolini (responsabile della zona distretto) intesero rassicurarci sul mantenimento del servizio in alcuni locali attigui presso l’ospedale di Pescia ritenendoli più idonei per la vicinanza al Pronto Soccorso dotato della necessaria strumentazione diagnostica utilizzabile all’occorrenza. Precisarono, altresì, che tale scelta non era addebitabile al costo del servizio erogato, ma soltanto alla volontà di garantire un servizio più efficiente alle famiglie e ai bambini".
"A distanza di 3 anni e mezzo circa  - dice ancora Giulietti - prendiamo atto della volontà di procedere a una riorganizzazione che prevede, secondo quanto riferito dal direttore del reparto dott. Rino Agostiniani, l’eliminazione delle degenze notturne nel reparto pediatrico indirizzandole verso l’ospedale di Pistoia a causa dei problemi di bilancio e della difficoltà di risorse in cui versa la nostra ASL. Ritenuta a nostro avviso la necessità di far conoscere nel dettaglio all’intero consiglio comunale quale sarà la riorganizzazione che interesserà il reparto pediatrico si chiede al sindaco, viste le dichiarazioni riportate sulla stampa dal direttore Dott. Agostiniani quale funzione svolgerà il reparto pediatrico dell’ospedale di Pescia e se a causa dei problemi di bilancio evidenziati nella stessa dovremo aspettarci altri ridimensionamenti nei reparti del plesso ospedaliero pesciatino. Vorrei altresì conoscere se e quali provvedimenti intende prendere la nostra amministrazione nei confronti della gestione della nostra azienda sanitaria, alla luce delle problematiche di bilancio ormai a tutti evidenti. Chiedo che la presente interpellanza sia posta all’ordine del prossimo consiglio comunale".

Fonte: Udc
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/1/2011 - 9:08

AUTORE:
Realista

Dai dati letti nell'articolo risulta,che detta ASL 3, ha seri problemi per far quadrare i conti di bilancio.Prendo per buona questa situazione e mi domando ,ma come si fà a parlare di un ipotetico nuovo ospedale in valdinievole,quando non ci sono le disponibilità finanziarie per mandare avanti le vecchie strutture.Le ASL sono inquadrate come aziende pubbliche con dirigenti responsabili di quello che fanno,se i conti non tornano saranno loro a dover rispondere delle loro negligenze anche penalmente,vedi Asl 1 di Massa e Carrara,quindi potrete discutere quanto volete a livello Comunale ma se non ci sono coperture finanziarie sarà tempo perso,come,da anni, invitare da anni le ferrovie e la Regione Toscana a fare la tratta sotterranea ,Pieve compresa,nei pressi della Stazione di Piazza Italia,invitare le Autostrade spa a mettere i pannelli fonoassorbenti,oppure una decisione sulla rotonda di Via Roma,uscita Fi-Mare,nuovo casello del Vasone,tutto un bla-bla che rispecchia in toto il governo attuale nel campo delle riforme,tutti discorsi ma niente di concreto,il vero problema è che molti Italiani pensanti continuano a crederci.Realista