Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 25/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
CALCIO

In casa Montecatinimurialdo si respira aria di soddisfazione, specie per i grandi risultati ottenuti dal settore agonistico in questa prima parte di stagione.

CALCIO

Crediamo inoltre che con una giusta sinergia con la piazza si possa ricucire quello strappo che si era purtroppo creato con la precedente gestione della famiglia Ferrari, alla quale riconosciamo però la correttezza della gestione amministrativa e contabile, e di questo non possiamo che ringraziarli.

BASKET

Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio).

BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

none_o

E' uno degli eventi centrali dell’Anno Iacobeo.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PIEVE A NIEVOLE
Il futuro dell'Asl e la riorganizzazione di pediatria all'ospedale: pronta un'interpellanza Udc

19/1/2011 - 17:53

Il futuro della Asl e dell'ospedale in una interpellanza del capogruppo Udc in consiglio comunale, Gino Giulietti.

"Premesso - scrive Giulietti - che all’inizio del 2007 iniziò con la soppressione del servizio medico pediatrico attivo il sabato e la domenica presso la nostra Misericordia la lenta ma evidentemente inesorabile riorganizzazione dell’offerta pediatrica convenzionata della Valdinievole. Ricordo che sia il sottoscritto che il nostro consigliere regionale Carraresi chiedemmo con due diverse interrogazioni sia al sindaco di Pieve, sia all’allora assessore alla sanità Enrico Rossi di conoscere quali iniziative si sarebbero prese per scongiurare tale eventualità riportando nelle sedi istituzionali la protesta dei genitori dei bambini".
"Prendemmo atto - prosegue la nota - che nella loro risposta l’assessore regionale e anche Carlo Bartolini (responsabile della zona distretto) intesero rassicurarci sul mantenimento del servizio in alcuni locali attigui presso l’ospedale di Pescia ritenendoli più idonei per la vicinanza al Pronto Soccorso dotato della necessaria strumentazione diagnostica utilizzabile all’occorrenza. Precisarono, altresì, che tale scelta non era addebitabile al costo del servizio erogato, ma soltanto alla volontà di garantire un servizio più efficiente alle famiglie e ai bambini".
"A distanza di 3 anni e mezzo circa  - dice ancora Giulietti - prendiamo atto della volontà di procedere a una riorganizzazione che prevede, secondo quanto riferito dal direttore del reparto dott. Rino Agostiniani, l’eliminazione delle degenze notturne nel reparto pediatrico indirizzandole verso l’ospedale di Pistoia a causa dei problemi di bilancio e della difficoltà di risorse in cui versa la nostra ASL. Ritenuta a nostro avviso la necessità di far conoscere nel dettaglio all’intero consiglio comunale quale sarà la riorganizzazione che interesserà il reparto pediatrico si chiede al sindaco, viste le dichiarazioni riportate sulla stampa dal direttore Dott. Agostiniani quale funzione svolgerà il reparto pediatrico dell’ospedale di Pescia e se a causa dei problemi di bilancio evidenziati nella stessa dovremo aspettarci altri ridimensionamenti nei reparti del plesso ospedaliero pesciatino. Vorrei altresì conoscere se e quali provvedimenti intende prendere la nostra amministrazione nei confronti della gestione della nostra azienda sanitaria, alla luce delle problematiche di bilancio ormai a tutti evidenti. Chiedo che la presente interpellanza sia posta all’ordine del prossimo consiglio comunale".

Fonte: Udc
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/1/2011 - 9:08

AUTORE:
Realista

Dai dati letti nell'articolo risulta,che detta ASL 3, ha seri problemi per far quadrare i conti di bilancio.Prendo per buona questa situazione e mi domando ,ma come si fà a parlare di un ipotetico nuovo ospedale in valdinievole,quando non ci sono le disponibilità finanziarie per mandare avanti le vecchie strutture.Le ASL sono inquadrate come aziende pubbliche con dirigenti responsabili di quello che fanno,se i conti non tornano saranno loro a dover rispondere delle loro negligenze anche penalmente,vedi Asl 1 di Massa e Carrara,quindi potrete discutere quanto volete a livello Comunale ma se non ci sono coperture finanziarie sarà tempo perso,come,da anni, invitare da anni le ferrovie e la Regione Toscana a fare la tratta sotterranea ,Pieve compresa,nei pressi della Stazione di Piazza Italia,invitare le Autostrade spa a mettere i pannelli fonoassorbenti,oppure una decisione sulla rotonda di Via Roma,uscita Fi-Mare,nuovo casello del Vasone,tutto un bla-bla che rispecchia in toto il governo attuale nel campo delle riforme,tutti discorsi ma niente di concreto,il vero problema è che molti Italiani pensanti continuano a crederci.Realista